MENU

Virtus Avola vs Ragusa Boys – Under 15 – campionato regionale.

22/10/2018 • Cronache della domenica, Giovanissimi Regionali, In breve

Virtus Avola – Ragusa Boys 3-0

Under 15 – girone E – 5°giornata

Virtus Avola: Lentini (69’ Masini), Oliva, Abela, Buscemi (65’ Vaccarella), Garofalo, Appiah, Cappadocio, Munafò Mattia, Cassarino (70’ Guastella), Dell’Albani (59’ Canto), Bianca (44’ Denaro). A disposizione: Muanfò Ivan, Coletta, Andolina. All. Domenico Speciale.

Ragusa Boys: Vitale Giuseppe) (57’ Firrincieli), Petriglieri (36’ Carfì), Occhipinti Enrico(59’ Vitale Andre), Borrometi, Blando, Celestre, Guastella Alessandro, Palazzolo, Algieri, Guastella Damiano (57’ Occhipinti Giovanni), Marinelli (36’ Schembari). All. Emanuele Massari.

Reti: 13’ Dell’Albani, 33’ Munafò Mattia, al 56’ Cappadocio.

Arbitro: Gianmarco Pentecoste della Sezione di Siracusa.

Avola.- Gara tra due belle squadre che hanno fatto evidenziato due modi diversi di concezione del calcio. Ospiti con belle trame di gioco e palleggio invidiabile, locali con molto pragmatismo e ricerca veloce della porta avversaria. Cronaca: Ospiti con il pallino del gioco che tuttavia non produce pericoli per la porta rossoblu. Lampo al 13’ di Dell’Albani che con un perfetto colpo di testa batte l’incolpevole Vitale, dopo un preciso cross di Cassarino. Partita dai ritmi alti che porta al 23’ ad una doppia occasione per gli ospiti che si vedono respingere con i pugni da Lentini un potente tiro di Celestre e sulla respinta è Palazzolo che calcia a botta sicura all’incrocio ma è miracoloso Lentini a rialzarsi e mettere con un guizzo la palla in angolo. Massima pressione degli ospiti che con il palleggio mettono in difficoltà l’undici di Speciale ma tuttavia, senza impensierire l’estremo avolese. Al 33’ è lesto Munafò M. ad anticipare il portiere Vitale che non si intende con il compagno di reparto ed insaccare per il raddoppia dei locali. Nella ripresa stesso copione con i bianco azzurri, che cercano di riaprire la partita senza, produrre seri pericoli per la porta difesa da Lentini, e con la Virtus che di rimessa cerca più convinta la porta avversaria. Si giunge così al 56’ quando Cappadocio intercetta di testa una punizione calciata da Buscemi e anticipando Vitale insacca per il definitivo 3-0.

A.R.

redazione-calciogiovanilesicilia

In piedi da sinistra: Mister Speciale, Masini, Munfaò M., Cappadocio, Abela, Coletta, Garofalo, Appiah, Canto, Vaccarella, Cassarino, Lentini. In basso da sinistra: Bianca, Munafò I., Guastella, Andolina, Dell’Albani, Buscemi, Denaro, Oliva.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »