MENU
palermo-u16-copia

Palermo vs Pescara – Campionato Nazionale Under 16 – 1° giornata –

10/09/2018 • Allievi e Giovanissimi Nazionali, Cronache della domenica, In breve, News Sport

 

Palermo poker – Montevago tripletta

Palermo – Pescara 4-0

Marcatori: pt 12° – 30° MONTEVAGO – 2° st 2° IZZO – 30° MONTEVAGO

PALERMO: VIOLA, MIGNOGNA (38° ST SPINA), VAGLICA, VERDILE (30° ST CARABILLE), GIAMBONA (30° ST BUSCEMI), ESPOSITO, SANGIORGI (22° ST RUNCIO), MEZZATESTA, MONTEVAGO (38° ST MAMONE), IZZO (30° ST LIGA), CATANIA (22°ANDOLINA) – A DISPOSIZIONE: CANNIZZARO, FRISELLA.  - ALL. DI BENEDETTO

PESCARA: LUCATELLI, DEL GRECO, PALMARICCIOTTI(10 ST COZZI), CISBANI, SGURA, LONGORARDI( 27° ST LA TORRE), CALIO’, CAVALIERE(10° ST VAROLI), STAMPELLA( 19° ST ROSSIALESSIO), DI LARIO, CERRI. A DISPOSIZIONE: PLETROMATTIA, PALMENTIERI, SALVATORE. – ALL. MANCINI

ARBITRO: VIRGILIO DI TRAPANI

Al via i Campionati Nazionali Under 17-16-15, e la formazione del Palermo Under 16, esordisce in casa con un convincente poker di gol. I ragazzi di Stefano Di Benedetto, fin dalle prime battute sono presenti nella metà campo degli ospiti, molta pressione, ma non sfruttano al meglio le tante occasioni costruite. Pescara indietro tutta, molto difensivo e con poca manovra nella costruzione di gioco. Il Palermo già al 3° minuto sfiora il gol con Vaglica con tiro sotto porta, di poco alto. Il vantaggio non si fa attendere e al 12° del primo tempo con Montevago, alla fine della gara autore di una tripletta, da palla ricevuta dalla trequarti, breve fuga, lascia partire un tiro vincente all’angolino basso nella porta difesa dall’estremo difensore ospite, Lucatelli. Palermo che sfiora il doppio vantaggio più volte, ci prova al 14° con il duo, oggi vincente, Izzo-Montevago, ma il bravo difensore avversario Sgura, riesce ad interrompere l’azione nell’aria piccola. Gli ospiti si vedono dalle parti dell’aria avversaria al 15°, un bel tiro dal limite di Caliò, è bloccato a terra dal numero uno rosanero, Viola. Al 27° buona combinazione Montevago-Verdile, quest’ultimo al tiro che sfiora la traversa.  Il raddoppio è nell’aria, e ci riesce al 30°, Montevago, da assist di Izzo, il tiro contrastato da un difensore, prende una traiettoria alta, che si insacca all’incrocio dei pali. Ultima azione del tempo, che grida al terzo gol, Montevago sulla corsa per Vaglica, il tiro a sfiorare il palo. Pescara che si difende, e si vede poco dalle parti del numero uno Viola. Secondo tempo, poco da raccontare, a parte la terza rete al 2° minuto di Izzo, da assist stavolta di Montevago con facile rasoterra tra difensore e portiere, e il 4-0 dell’eroe della giornata Montevago al 30°, spettacolare pallonetto con portiere in uscita. Girandola di sostituzioni, nulla da chiedere al risultato, prova di forza della formazione rosanero che fà ben sperare per il futuro.Buona e decisa conduzione dell’incontro da parte del Signor Virgilio della sezione di Trapani.

RO.CI.

 

 

 

 

Commenta!


« »

Entra nella community!