MENU
all-reg-citta-di-messina

Prima Pagina – Commento della Giornata Sportiva -Allievi e Giovanissimi Regionali – Domenica 05 novembre 2017 –

06/11/2017 • Allievi Regionali, Attualità, Cronaca e commento, Giovanissimi Regionali, In breve, News

 

Alcuni pronostici non rispettati nel Campionato Regionale, cominciando con l’Accademia Trapani girone A, che perde l’occasione di rimanere sola sul podio degli Allievi, uscendo sconfitta tra le mura amiche, con la Tieffe; Calcio Sicilia, adesso capolista solitario con una lunghezza di vantaggio, dopo il pari con il Tommaso Natale che mantiene la terza posizione. Il Paceco stabile al quarto posto col successo in trasferta col Renzo Lo Piccolo per 1-2; in gol Aiello-De Marco. Monreale che allontana la zona bassa della classifica col successo 3-1 con il Castelvetrano, con la doppietta di Schiavo e il gol di Citarda, e il Pallavicino che aggancia la zona centrale grazie al successo con la Stella D’Oriente per 3-1 con i gol di Cimino-Bamiduro-Di Maggio. In coda primo successo della Cei, nello scontro diretto col Borgo Nuovo. Obiettivo centrato dalla Free Time nel girone B, che con i gol di Ferlazzo-Carcione, batte la Folgore e mantiene la testa della classifica. Non cedono il passo le inseguitrici; il Villabate vince facile con la Pattese che non si presenta, la Panormus in casa della Promosport Barcellona raccoglie tre punti preziosi (1-2 Gallo-Rama) e il Cantera Ribolla, 2-1 con la Nuova Rinascita, vince con i gol di Polizzi e Giannilivigni. Non riesce la settima vittoria consecutiva allo Junior Acireale, per il pareggio con l’Acireale, che gli costa il primato in condominio; infatti il Città di Messina mantiene le premesse della vigilia, e vincendo 6-0, con la doppietta di Andò e i gol di Grasso-Dama-Spuria-Gennaro, raggiunge la vetta del girone C. Prosegue spedita la marcia dei Giovani Leoni, dopo il successo con il Messina Soccer per 3-0, con la doppietta di Trombetta e il gol di Lentini, si ritrovano ad un solo punto della coppia di testa. Riprende a vincere il Siracusa (6 gare 6 vittorie, con una da recuperare) e si riprende il comando del girone D; passa anche in casa del Palazzolo, 2-4 il risultato, in gol Costanzo due volte, Catania e Ferraguto. L’Erg perde la vetta per il pareggio (0-0) con l’Atletico Vittoria, raggiunta quest’ultima al terzo posto dal Modica Airone (5-1 con lo Sportispica). Avanti a forza sette l’Avola, vincendo 7-1 con lo Junior Vittoria, con Alfò che mette a segno una tripletta, a seguire Forestieri-Adinolfo-Marescalco-Bonaventura. Prosegue il cammino da capolista del girone E per il Catania Spa, vincente per 6-0 con l’Etna Calcio, con la tripletta di Puglisi, la doppietta di La Delfa e il gol di Pappalardo. Punti importanti per la Meridiana (4-3 con l’Invictus) per agganciare il centro classifica; in coda primo successo stagionale per il Catania 80, 1-0 con la Magica, per staccarsi dal fondo. Perde terreno la Cei, nel girone A dei Giovanissimi, che col pareggio interno con la Tieffe (1-1) vede allontanare la capolista Calcio Sicilia di cinque lunghezze. Sale al secondo posto anche il Città di Palermo, che batte il Castelvetrano per 4-0 con la doppietta di Ganci e i gol di Pastorello-Corona. Tre importanti punti per il Terzo Tempo, che con la doppietta di Cardella vince con l’Accademia Trapani e allontana la bassa classifica. Pareggio con nulla di fatto in coda tra il Monreale e il Ciccio Galeoto. Nel girone B, un successo quello dell’Adelkam in casa del Punto Rosa, che consente di staccare di due punti il Don Carlo Misilmeri, bloccato dal pari (1-1) in casa del Pro Ficarazzi. Raggiunge il secondo posto anche il Cantera Ribolla che espugna il campo della Vis Palermo, vincendo 1-3 con i gol di Schiavo-Lombardo-Carollo. Nel girone C il big match tra la prima Acr Messina e la seconda Folgore finisce in parità, a vantaggio delle due terze che con due successi si avvicinano alla vetta; il Camaro vince per 4-2 con lo Junior Acireale, in gol Spaticchia-Parisi-Ferio-Brunetto, e lo Jonica che basta il gol di Alberto per battere il Messina Soccer. Game Sport Ragusa si conferma capolista del girone D, vincendo con la doppietta di Spadaro, in casa del Rari Nantes. Sempre secondo posto per le due a seguire; Modica Airone che vince in trasferta col Misterbianco con un poker di gol realizzate da Spidale (2) Abbate-Nigro, e Ragusa Boys che tra le mura amiche batte il Palazzolo 3-1 la doppietta di Mola Matteo e il gol di Damasco. Nel girone E, il Real Gela, anche non giocando (fermo per riposo settimanale) mantiene il comando della classifica, anche se in condominio, raggiunto dal Katane Soccer, vincente col Catania 80. Le due seconde non approfittano dei turni favorevoli per scavalcare le capolista, fermate da due pareggi; Santa Sofia dall’Amo Gela e la Sancataldese dal Don Bosco Sales.

R.C.

calciogiovanilesicilia

 

Commenta!


« »

Entra nella community!