MENU
citta-di-trapani-paceco-giova-reg

Città di Trapani vs Paceco – 4°giornata Giovanissimi Regionali – cronaca.

15/10/2017 • Cronache della domenica, Giovanissimi Regionali, In breve

 

Città di Trapani – Paceco  1-1 

Due errori, due gol, tutto pari nel derby. Diciamo subito che il pareggio è stato il risultato più giusto per una gara bella, a tratti ben giocata, maschia, come è giusto che sia un derby, anche se i due gol sono stati viziati da due “sviste” ad opera di un arbitro che nel complesso non ha arbitrato male. Andiamo alle due azioni incriminate: 7° del secondo tempo, Carriglio compie una evidente carica sul portiere Mistretta che dopo aver bloccato la palla si vede “scippare” la sfera con una gomitata sulle braccia e così l’avanti pacecoto va in rete tra le proteste di tutti i giocatori e della panchina di casa. 32° del secondo tempo, il meritato pari dei trapanesi ad opera di Vultaggio, il centrocampista con il vizietto del gol (già a quota 4 marcature) che però riceve palla in evidente posizione di off side e dopo essere entrato in area fa secco Cipro con un bel diagonale rasoterra.

Prima frazione di gara: azioni altalenanti  dall’una e dall’altra parte del campo con un possesso palla maggiore ad opera degli ospiti pacecoti di mister Di Graziano a centrocampo. All’8° il primo squillo è per i granata di Mister Coppola con Barbara che batte una punizione dalla distanza ma Cipro para in presa alta, il Paceco risponde con Grammatico, sul capovolgimento di fronte, con un bel diagonale che però è diretto fuori. Ancora Grammatico al 20° con un collo piede, ma a lato. La risposta è al 35° con una punizione dal vertice destro di Vultaggio, sul portiere.

Seconda frazione di gioco: in avanti i granata di Coppola che guadagnano subito un angolo ma che gli ospiti sbrogliano non senza difficoltà. Al 6° Vultaggio dalla distanza, para Cipro. Al 13° l’azione che potrebbe portare subito al pari i granata con Ferro che mette in mezzo un pallone d’oro per Ilari che incredibilmente da dentro l’area piccola, solo, di testa calcia alto. Al 17° è Pisciotta ad eludere il fuorigioco e calciare prontamente, ma il suo tiro è alto. Al 29° è invece Buscemi su passaggio di Licata a sparare alto.

Città di Trapani calcio: Mistretta, Caiozzo, Grassotti, Barbara, Vultaggio, Ederi, Marino, Lucido (Buscemi), Ilari, Morsellino (Ferro), Licata (Galluffo). A disposizione: Incaviglia, Pirrera, Castagna, D’Ales. Allenatore: Peppe Coppola

Paceco 1976: Cipro, Morello (Oddo A.), Mannella (Poma), Ingarra A., Graceffa, Scarcella, Oddo L. (Cusenza), Giannone, Carriglio, Pisciotta, Grammatico. A disposizione: Giacalone, Ingarra G., Virgilio, Califano. Allenatore: Enzo Di Graziano

Arbitro: Marco Pitò della sezione di Trapani

Reti: 7°2t Carriglio (P), 32° 2t Vultaggio (CdiTP)

G.R.

calciogiovanilesicilia

 

 

Commenta!


« »

Entra nella community!