MENU
listener23

Sport Palazzolo vs Meta Sport Ragusa – play-off 1° turno – Giovanissimi Regionali – cronaca

20/04/2017 • Cronache della domenica, Giovanissimi Regionali, In breve, News

 

Sport Palazzolo – Meta Sport  0-4

Sport Club Palazzolo: Sortino (33°s.t. Cicciarella), Adamo, Romano (33°s.t. Aripoli), Infantino, Frassetto, Cassarino (1°s.t. Corsino) , Lorefice (35°s.t. Giardina), Didomenico M., Didomenico L., Di Pietro (29°s.t. Lo Magro), Melluzzo (29°s.t. Coccimiglio)

Meta Sport Ragusa: Iacono, Schembari (38°s.t. Spata C.), Dipasquale, Difranco (26°s.t. Fichera), Spata F. (38°s.t. Massari), Balba, Mascara, Agnello (33°s.t. Maggestini), Parisi (16°s.t. Spadaro), Occhipinti E., Castellino (34°s.t. Occhipinti R.)

Supera il 1° turno dei play off la Meta Sport Ragusa, convincendo in casa dello Sport Club Palazzolo, al termine di una partita spettacolare che ha visto i ragazzi ragusani per gran parte della gara, padroni del campo. I giovanissimi di Mr. Nigro, scesi in campo con una formazione offensiva, hanno subito fatto capire quali erano le proprie intenzioni e infatti dopo appena 2 minuti potevano passare in vantaggio se Parisi, splendidamente lanciato dal solito Castellino, oggi più che mai regista dell’attacco ragusano, non si fosse lasciato ipnotizzare dal bravo portiere Sortino,  tirandogli addosso il facile pallone. Parisi che si riscatta al 5° quando, con un astuto “velo”, lascia passare un pallone che giunge sui piedi di Castellino, il quale, fatto qualche metro, lascia partire un tiro dai 25 metri che batte imparabilmente Sortino; 0-1. Al 20° occasione per il Palazzolo con Di Pietro, ma il tiro finisce alto sopra la traversa. Sul finire del tempo arriva il raddoppio ospite; perfetto il passaggio di Agnello per Di Franco che conclude in porta con un millimetrico diagonale che si insacca alla sinistra dell’incolpevole portiere locale Sortino. La seconda frazione di gioco inizia sulla falsariga del primo tempo: Meta Sport  in attacco e Sport club Palazzolo a cercare qualche ripartenza, senza successo. All’8° prima vera opportunità per il Palazzolo, ma Schembari riesce a deviare in angolo il pallone tirato da Infantino quasi a botta sicura. Al 24° ospiti avanti, è ancora Di Franco a involarsi sulla fascia destra e servire al neo entrato Spadaro il pallone del facile 3 a 0, che di fatto chiude la partita. Girandola di sostituzioni da ambo le parti e ancora tante opportunità sull’asse Roberto Occhipinti-Spadaro, non concretizzate per la bravura del portiere di casa. Al 32° è ancora Infantino per i locali, a spedire una bella punizione sul palo con il portiere Iacono ormai battuto, che avrebbe potuto dare ai ragazzi di Palazzolo il gol della bandiera; e invece arriva il 4° gol ospite con Mascara, oggi un vero gladiatore, che dopo aver addomesticato un difficile pallone, lascia partire dal limite un tiro che si insacca. Gara giocata dalla Meta Ragusa con grande accortezza tattica, meticolosamente programmata dal bravo Mr. Nigro e soprattutto perfettamente realizzata dai suoi ragazzi, con un Enrico Occhipinti capace di recuperare un numero incredibile di palloni davanti alla difesa in cui si erge il centrale Balba, ma ottimi anche Spata, Di Pasquale e SchembariSport Club Palazzolo troppo rinunciatario, sbaglia l’approccio alla gara e quasi sempre non risponde alle trame degli avversari.

F.B.

calciogiovanilesicilia

 

 

 

Commenta!


« »

Entra nella community!