MENU
IMG_8398

Virtus Avola vs Me.Ta. Sport – 20°giornata – Giovanissimi Regionali – cronaca.

20/03/2017 • Cronache della domenica, Giovanissimi Regionali, In breve, News

 

Virtus Avola – Meta Sport Ragusa 2-4

Virtus Avola: Lentini, Limpido, Santoro, De Naro, Panessidi (16°s.t. Baccio), Marescalco, Pantoni, Presti (19°s.t. Cannata), Forestieri, Bonaventura, Lattante

Meta Sport: Iacono, Schembari, Dipasquale, Difranco (9°s.t. Fichera), Gurrieri, Balba, Criscione (7°s.t. Mascara), Maggestini (5°s.t. Spadaro), Parisi, Occhipinti, Castellino

Avola – Vince la META SPORT RAGUSA sul difficile campo della VIRTUS AVOLA al termine di una partita, dal punto di vista agonistico, molto spigolosa e combattuta che, pur se dominata dai ragazzi ragusani, è stata resa incerta quasi fino alla fine sia dalle impossibili condizioni del terreno di gioco, tanto scivoloso e polveroso da non permettere quasi per nulla giocate tecniche. La cronaca della gara vede la META iniziare a spron battuto e rendersi subito pericolosa con alcune buone combinazioni offensive tra cui un ottimo diagonale di Schembari fuori di un soffio. Al 6° è l’AVOLA ad avere una buona occasione, ma un buon contropiede finisce con un tiro di Forestieri che va altissimo sopra la traversa. Ancora una buona occasione per Castellino che al 13° lascia partire un tiro dal limite che sfiora il palo. Al 19° la VIRTUS batte un calcio di punizione appena oltre la metà campo ed il pallone, sfiorato di testa da Di Pasquale, finisce sui piedi di Pantoni che, da due passi, mette in rete. Lo svantaggio causa l’immediata reazione dei ragazzi ragusani che, malgrado le gravi difficoltà ad impostare rapide azioni, a causa delle condizioni pessime del campo, al 26° trovano il pareggio con uno splendido controllo e tiro da 25 m. da parte di Castellino. Ancora buone occasioni per la META il tempo però finisce con un contropiede di Bonaventura, ma il suo tiro-cross viene parato dal portiere Iacono in uscita.

Inizia la ripresa ed al 2° minuto di gioco Bonaventura s’invola sulla fascia, Gurrieri fallisce il facile intervento scivolando sul campo polveroso, cosicchè lo stesso attaccante entra in area e, a contatto con un difensore, cade a terra; calcio di rigore, trasformato dallo stesso Bonaventura e l’AVOLA di nuovo in vantaggio. A questo punto inizia lo show di Parisi che crea un’occasione dopo l’altra fino ad andare in rete, con un tiro dal limite, al 14°.  Continua ad attaccare la META ed al 30° giunge il gol spettacolare di Parisi che di forza recupera un pallone a metà campo e subito dopo lascia partire un tiro violentissimo che si insacca imparabilmente: 2 a 3. La reazione dei giovani avolesi procura un tiro al volo di Forestieri, alto di poco, e poco dopo un tiro di punizione di De Naro si stampa sulla traversa, il successivo tiro in mischia finisce fuori. Al 25°, bel lancio di Fichera per Castellino che, entrato in area, tira ma il portiere Lentini si supera mettendo in angolo. Al 35° ancora una punizione per l’AVOLA che Iacono para bene in angolo. Al 36° la partita ha il suo epilogo: Spadaro dalla fascia serve il neo entrato Mascara che appena in area, fa secco Lentini, ed è il 2 a 4 con il quale si chiude la gara, dopo un altro spettacolare intervento del portiere Iacono su tiro ravvicinato di Bonaventura, a tempo scaduto.

Ancora una vittoria quindi per la META che porta la squadra al 4° posto in classifica e la avvicina ancor più ai play off, probabilmente molto più sofferta del previsto, nonostante il notevole divario di classifica tra le due squadre, ma giocata in condizioni davvero difficili del campo.                                 Un plauso va certamente anche ai ragazzi della VIRTUS AVOLA che hanno provato in tutti i modi ad acciuffare un pareggio che sarebbe stato sicuramente utile ad alimentare le loro speranze di salvezza.

F.B.

calciogiovanilesicilia

 

 

Commenta!


« »

Entra nella community!