MENU
presentazione panormus

Campionato Regionale – Allievi e Giovanissimi – Presentazione 18° giornata – domenica 05 marzo 2017.

02/03/2017 • Allievi Regionali, Anticipi del sabato aspettando la domenica, Giovanissimi Regionali, In breve, News

 

Un weekend senza calcio giovanile non è un weekend come tutti gli altri. Tornano finalmente nel fine settimana le emozioni del campionato Regionale Giovanissimi e Allievi con le ultime cinque giornate da giocare prima di play off e play out. Nel Girone A Giovanissimi sembra destinato a durare ancora il duello tra Tommaso Natale e Buon Pastore, giocheranno contro  Ciccio Galeoto e Stella D’Oriente. Non può sbagliare la Tieffe con l’Alba Alcamo per tenere vive le speranze play off visto il grande distacco dalla seconda. Ai ferri corti il Marsala contro il Pallavicino, avvicinerebbe la salvezza il Paceco in caso di affermazione con il Cei. Nel girone B rischia di staccarsi dalla corsa al primo posto il Dattilo Noir che affronta il Trapani in un match nullo ai fini della classifica, cercheranno di approfittarne la capolista Panormus nella stracittadina ostica con il Ribolla e il Fincantieri in casa con la Garibaldina. Probabilmente si giocherà solo la finale play off. In coda l’Accademia non può sbagliare contro un Corleone quasi salvo, scontro diretto salvezza tra Vis Palermo e Carini che vale quasi una stagione. Nel girone C l’ultima speranza Gelese di riaprire il campionato è racchiusa nello scontro diretto con il Calcio Sicilia, ostica trasferta Favara a San Cataldo. Anche quì difficile la disputa delle semifinali play off. Rappresaglia di fuoco in coda, con il Cl Calcio che non può perdere punti a Villabate e il Misilmeri che non farà da comparsa a Bagheria. Il Licata gioca contro la Pro Ficarazzi. Nel girone D ha messo pressione all’Orsa il Città di Messina, che nell’anticipo ha battuto il Promosport, match agevole per la capolista con un Torregrotta sull’orlo del baratro. Dalla seconda alla settima lottano per i play off! Scontri diretti di giornata F24-Nuova Rinascita e Free Time-Pattese. Può avvicinare la salvezza la Folgore, Comprensorio obbligato a fare punti nel fortino di una Jonica ferita. Nel girone E riposa il Katane che lo scorso weekend ha conquistato una vetta che adesso potrebbe nuovamente perdere in caso di vittoria dei Giardini con la San Pio X; match ostico per l’Etna con il Catania 80, probabilmente in chiave play off si giocherà solo la finale play off. In coda tutti tranquilli, non ci sono retrocessioni. Nel girone F la Pantanelli in caso di affermazione a Vittoria porterebbe a casa il campionato con 4 giornate di anticipo, a Palazzolo si aspetta il matematico play off per festeggiare un’annata storica opera di Mister Matarazzo e di un gruppo eccezionale. Lotta per quarto e quinto posto tra le due ragusane Me.Ta. e Game Sport impegnate fuori con Real Siracusa ed Usa Sport e tra Modica e Sportispica che si affronteranno al “Moltisanti” per quella che vale come una finale. In coda l’Avola di Randazzo in caso di vittoria potrebbe festeggiare la salvezza. Nel primo raggruppamento Allievi ostacolo Villabate per la capolista Cantera Ribolla, definita la griglia play off con Panormus e Renzo Lo Piccolo che in caso di vittorie avvicinerebbero il traguardo, anche se i Palermitani possono ancora sperare nella vetta. Quinta piazza per due, l’Alba Alcamo di scena con un Cei che ancora rischia grosso nella zona bassa e il Monreale impegnato nella difficile trasferta in casa della Garibaldina. Scontro diretto importante in coda tra Dattilo Noir e Vis Palermo. Nel girone B una sconfitta della Pro Ficarazzi in casa Tommaso Natale affiancata ad una vittoria del Calcio Sicilia a Castelvetrano consegnerebbe il campionato ai rosa-nero. Match agevole per il Tieffe, ormai sicuro dei play off, tra le mura amiche col Borgo Nuovo mentre restano incerte quarta e quinta posizione insediate da Tommaso Natale, Ciccio Galeoto, Corleone, Folgore e Paceco. Turno a favore del Ciccio Galeoto che riceve un Montepellegrino che ancora può sperare nonostante tutto, nei play out. Nel girone C può chiudere il campionato il Città di Messina approfittando dell’impegno “nullo” del Promosport contro l’ACR Messina. Potrebbe approfittarne anche il Free Time terzo per accorciare il divario, obbligate a vincere anche Comprensorio e Curcuraci per sperare ancora nei play off. In coda può succedere di tutto, valgono una stagione a tal proposito Sporting Messina-Milazzo e Camaro-Orsa. Nel girone D la Jonica gioca a Lavinaio per avvicinare l’aritmetico primo posto, big match di giornata Acireale-Taormina. Devono far attenzione Giovani Leoni, Magica e Misterbianco tutte in casa contro Jonia, Mediterranea e Giardini, squadre agguerrite in cerca di punti salvezza. Priolo a Zafferana senza troppi patemi, sogno play off quasi svanito ma obiettivo salvezza in tasca, merito dell’ottimo lavoro di Mister Emilio Buccheri. Nel girone E ultimatum salvezza Hellenika in casa Atletico Vittoria; la retrocessione per una società che ha dominato il palcoscenico siracusano vorrebbe dire fine di un ciclo ricco di successi. Spettacolare duello tra Pantanelli e Real Siracusa con in testa a +5 la società del Presidente Puzzo tra le mura amiche contro un Ispica tranquillo e in linea perfetta con gli obiettivi stagionali. Trasferta Licatese per il Real, calato nella fase più importante della stagione; la squadra di Gallo avrebbe potuto chiudere prima il campionato. Derby tra Modica e Junior Vittoria che per i primi vale mezzo play off, scontro diretto Me.Ta-Avola che per certi versi è clamoroso visto la rimonta spettacolare della squadra di Campisi. Nel girone F, TeamSport-Meridiana è quasi un testa coda che potrebbe rendere sentenza al primo posto dei Catanesi mentre deve darsi una scossa la squadra di Mascalucia per mantenere la categoria, così come l’Enna che riceve il CT 80. Definita la griglia play off, con Invictus, Katane, ed Etna Calcio che contro Mussomeli, Sancataldese e Nissa cercheranno di avvicinare il traguardo. C’è anche la San Pio X che andrà di scena contro il Catania.

K.G.

calciogiovanilesicilia

foto:Quaranta

presentazione panormus

 

Commenta!


« »

Entra nella community!