MENU
giov sperimentali renzo lo piccolo

Campionato Regionale – Allievi e Giovanissimi – Presentazione 4° giornata – Fascia B 1° giornata – 16 ottobre 2016.

14/10/2016 • Allievi Regionali, Anticipi del sabato aspettando la domenica, Giovanissimi Regionali, In breve, News

 

Tutto pronto per l’inizio della 4°giornata Allievi e Giovanissimi Regionali, con la prima della”Fascia B” tra domenica e Lunedì. Nella categoria “Campionato Sperimentale” i calendari completi.

Nel girone A, Allievi la Cei, unica a punteggio pieno, cerca il quarto acuto consecutivo ai danni della Dattilo Noir. Esame Renzo Lo Piccolo per un Villabate che scorsa settimana ha sconfitto i campioni regionali del Panormus, a sua volta in cerca di riscatto nel derby con la Vis Palermo. Dovrà vincere per  rimanere nelle zone alte il Cantera Ribolla ospite della Garibaldina. L’ Alba Alcamo riceve il Monreale, Punto Rosa ancora a bocca asciutta in cerca di punti difficili a Trapani sponda Accademia. Nel girone B sembra essere ostica la stracittadina con la Nero Azzurra per il Calcio Sicilia, potrebbe essere più agevole il match del Tommaso Natale che ospita il Borgo Nuovo; trasferta per la Pro Ficarazzi in casa del Paceco, Corleone contro la Folgore Selinunte, una Tieffe con l’amaro in bocca fa visita al Ciccio Galeoto. Riposa il Montepellegrino. Nel  girone C  il Città di Messina, partito molto forte, ospita lo Junior Curcuraci , Free Time in casa dell’ACR Messina (f.c.). Non dovrebbe avere grossi grattacapi il Comprensorio del Tirreno contro l’Orsa P.G. , trasferte per Folgore Milazzo e Sporting, rispettivamente contro Messina Sud e Pattese. Tra i big match di giornata Promosport Barcellona-Camaro con entrambe le squadre che hanno le carte in regola per guadagnarsi, continuità permettendo, un posto play off. Nel girone D in testa chi non ti aspetti: la Stella Nascente; grande inizio dei Catanesi che sognano la quarta vittoria di fila ai danni del Misterbianco. Non è da meno lo Sporting Taormina a quota 7 che ospita un Olimpique Priolo deluso ed affamato di punti, cerca 3 punti casalinghi la Jonica contro una Jonia Riposto che deve cambiar passo per puntare alla salvezza. Lo Junior Acireale dopo l’ottimo punto guadagnato al “Santuzzo” di Floridia riceve i Giardini Naxos con l’obiettivo di trovare i primi 3 punti stagionali. In seguito alla decisione del giudice sportivo di assegnare lo 0-3 tra Giovani Leoni e Zafferana i primi scendono a 3 punti a favore dei  secondi che salgono a 3. In campo era finita 9-0. Dunque una classifica che non rispecchia ancora i valori visti in campo. Tutto da archiviare per gli stessi Giovani Leoni che ricevono la Magica, serve un’impresa allo Zafferana che riceve una Mediterranea agguerrita che cercherà di avvicinare le zone alte della classifica. Nel girone E prova del nove per il Real Siracusa in casa del Real Gela, una grande Pantanelli cerca la quarta di fila in casa della Me.Ta.Ragusa. Lo Junior Vittoria, squadra abbonata al 3-1, va nell’ostico campo del Santa Sofia Licata con l’obiettivo di rimanere in scia alle due Siracusane (si gioca il 19-10), derby insidioso per il Modica Airone in casa dell’Atletico Vittoria. Vuole continuità lo Sportispica in casa dell’ Erg, sembra già essere sfida salvezza tra Virtus Avola ed Hellenika. Nel girone F fari puntati sull’atteso derby di Mascalucia tra la TeamSport e il Katane con i secondi in vetta insieme, scherzo del destino, ad un’altra squadra dello stesso paese quale l’Invictus che ospita il Catania 80. Trasferta a Caltanissetta per una San Pio X che ha soli 3 punti data la sconfitta a tavolino con la Meridiana , non dovrebbe potrebbe non avere difficoltà propria la stessa, che adesso ha 6 punti, tra le mura amiche con l’Etna Calcio. Sentita Don Bosco Mussomeli-Sancataldese, a Enna il Catania Calcio. Nel girone A Giovanissimi la sorpresa Buon Pastore riceve il Paceco con l’obiettivo di continuare a sognare, attenzione al Tommaso Natale  che ospita l’Alba Alcamo, Cei, a Trapani e Tieffe ,a Marsala, tutte pronte ad aggredire la capolista. Raggruppamento che si prospetta davvero avvincente. Chiude il programma la sfida tra Stella D’Oriente-Sporting Pallavicino con i secondi in cerca dei primi punti stagionali. Nel girone B stracittadina tra le due squadre in vetta ovvero Fincantieri e Panormus. Ostica trasferta a Carini per la Renzo Lo Piccolo, Cantera Ribolla ospite del Terzo Tempo. Importanti punti tra Dattilo Noir-Garibaldina e Vis Palermo-Accademia Trapani, per cominciare a capire quale può essere il reale obiettivo stagionale. Corleone contro il Trapani (f.c.). Nel girone C sembra essere troppo il divario tra il Calcio Sicilia e tutte le altre squadre, a fermare i Palermitani ci proverà il Villabate che in settimana ha avuto la vittoria a tavolino nella partita col Bagheria salendo a quota 6. Il Real Gela cerca la terza vittoria in campionato contro una Sancataldese ancora a secco, bel match tra Favara e Santa Sofia Licata. Stracittadina sentita tra una Cl Calcio che non può assolutamente sbagliare e lo Sport Nissa decisamente con meno pressioni. Il Pro Ficarazzi, contro  il Bagheria. Completa Città di Palermo (f.c.) -Don Carlo Misilmeri. Nel girone D trasferta da non sottovalutare per il Città di Messina contro l’Orsa Pozzo di Gotto, vorrebbero continuare il cammino nelle zone alte Jonica e Nuova Rinascita rispettivamente contro F24 Messina e Torregrotta. Il Free Time deve cominciare a far punti, a Capo d’Orlando arriva però un Comprensorio del Tirreno che sicuramente andrà per vincere la partita, la Folgore Milazzo dopo due pari di fila cercherà di assaporare la vittoria, avversario il Promosport. Una buona Pattese fa visita al Camaro. Nel girone E,  i Giardini Naxos, partiti forte, ospitano il Teamsport, impegno agevole sulla carta per il Katane contro l’Ardor Sales. La Meridiana affronta una trasferta dura contro il Catania 80, San Pio X contro l’Etna Calcio. Possono star tranquille, nonostante lo 0 in casella, Jonia Riposto e Junior Acireale sicure di poter mantenere la categoria. Nel girone F non conosce ostacoli la Pantanelli, favorita per la vittoria del girone. A Siracusa arriva un Atletico Vittoria con 3 sconfitte alle spalle; potrebbero essere Palazzolo e Junior Vittoria le anti-Pantanelli contro rispettivamente Erg  e Game Sport Ragusa. Me.Ta. Sport, in cerca di riscatto nel difficile derby con l’Airone. Grande attesa Sportispica che ospita l’Usa Caltagirone, può davvero sognare il Presidente Monaco?. Cerca il primo acuto il Real Siracusa che al “Di Bari” riceve una Virtus Avola il cui obiettivo è mantenere una categoria che sembrerebbe alla portata.

Per quanto riguarda il Campionato Sperimentale i gironi Allievi  formati sono 2; le prime classificate o eventualmente le squadra non fuori classifica meglio posizionate si affronteranno per decretare una sola vincente, stesso discorso nei Giovanissimi dove i gironi sono ben 4.

Queste le squadre che possono ambire alla promozione:

ALLIEVI GIRONE 1

Academy G.T., Atletico Palermo, le due di Carini (Città di Carini e Iccarense), Fincantieri, Castelvetrano, Nuova Sportiva del Golfo, Libertas Capaci e Libertas Borgetto.

ALLIEVI GIRONE 2

Stella D’Oriente, Terzo Tempo, Calcio Ciankulli, Misilmeri, Giant’s Club, Virtus Favara, Virtus Bagheria e Termitana.

GIOVANISSIMI ORIENTALE

Giovani Leoni, Magica, Junior Catania, Ragazzini Generali e Ragusa Boys.

GIOVANISSIMI GIRONE 1

Academy G.T., Dribbling Marsala, Giant’s Club, Punto Rosa, Aurora Mazara, Valle Jato Calcio e Costa Gaia Adelkam.

GIOVANISSIMI GIRONE 2

Boeo Marsala, Castelvetrano,Calcio Ciakulli, Conca D’Oro Monreale Ludos Alcamo.

GIOVANISSIMI GIRONE 3

Città di Ribera, Lercara e Cefalù.

Ci sarebbero Athena e Gattopardo Palma che non partecipano alla Fascia A ma precluse per la prossima stagione a causa delle rinunce di quest’anno.

K.G.

calciogiovanilesicilia

giov sperimentali renzo lo piccolo

Commenta!


« »

Entra nella community!