MENU
_DSC0076

Prima Pagina – Commento della Domenica Sportiva Giovanile -Allievi e Giovanissimi Regionali – Domenica 13 Marzo 2016 -

13/03/2016 • Allievi Regionali, Attualità, Giovanissimi Regionali, In breve, News, Prima Pagina, Prima pagina Regionali Allievi-Giovanissimi

 

– Domenica 13 Marzo 2016 -

Domenica tranquilla, clima parlando, solo una decina di partite rinviate per maltempo o impraticabilità di campo. Modo di dire!

Si intravedono le prime sentenze, e negli Allievi girone A, l’ennesimo cambio al comando; fermandosi l’Alba Alcamo(sosta obbligata), la Panormus con 3 gol di Blandina-Chifari-Bellante, batte il Paceco e riprende la vetta con un punto di vantaggio e per le ultime 4 gare, almeno per entrambe le squadre, le soste o recuperi sono finiti. Vincono Folgore Selinunte (4-3 contro l’Athena, gol di La Sala-Caradonna-Cascio-Krisan) e Garibaldina (2-1 contro la Juvenilia) e devono continuare a vincere per recuperare punti alle prime (dalla seconda massimo 9) per non essere eliminate definitivamente dai play-off. In coda le ultime 3 perdono ed è tutto da decidere (Montepellegrino-Città di Trapani-Ludos Alcamo); solo la quartultima Aurora Mazara prende 3 importanti punti, vincendo 2-1 contro la diretta concorrente Città di Trapani, e portandosi a +6 dalla terzultima posizione. Girone B, la capolista Calcio Sicilia vince una difficile gara contro la NeraAzzurra, 1-0 col gol partita a 4 minuti dalla fine di Fruci, e “l’altra” capolista Cei, nel posticipo batte con un poker di gol il Promosport Barcellona con i gol di Alfano e Calandra, e la doppietta di Catanzaro. Seguono vincendo il Tommaso Natale (2-0 contro la Tieffe), e il Free Time corsaro in casa del Villabate 0-1 con il rigore trasformato all’8° del secondo tempo da Galati. In coda sospesa per impraticabilità di campo Fincantieri-Monreale, quest’ultima raggiunta al quartultimo posto dal Punto Rosa che ottiene in trasferta contro la Futura, 3 punti d’oro (0-1 il risultato finale). Girone C, la zona bassa tiene banco con l’ultima Giovanile Milazzo(14 punti) che perde contro lo Junior Curcuraci (0-2 gol di Fanara-Piccione), la penultima Garden (17) in sosta, lo scontro diretto tra terzultima e quartultima, Stella Nascente (18) contro Folgore (24) finisce 1-1; in vantaggio gli ospiti con un calcio piazzato vincente battuto da Pantano, il pareggio dei locali con Raciti. Girone D, al vertice rimane da decidere solo chi arriverà primo o secondo, tra la Meridiana (3-0 contro il Gattopardo con i gol di Scuderi-Musumeci-Trombetta) e Katane Soccer (gara contro l’Enna rinviata per impraticabilità di campo) considerando il vantaggio accumulato nei confronti della terza(ad oggi + 21) e quindi quasi matematicamente alle finali senza passare dai play-off. In coda a parte il retrocesso Realnissa, tutto da decidere per la gara play-out, e nel frattempo la Barrese prende 3 importanti punti contro il fanalino di coda; 6-1 il risultato finale. Nel girone E, nulla di deciso e le ultime 4 gare daranno sentenza in alto e in basso; al comando il Real Siracusa che batte 2-0 (Montagno-Guerci) il fanalino Game Sport, e a seguire il Modica Airone a due punti (1-0 contro l’Erg) che scavalca il Real Gela che trova una sconfitta contro la Pantanelli (1-2). In coda riposava la penultima Hellenika, gara a tre per due posti salvezza; Per Scicli a 23 punti (perde contro l’Atletico Avola 2-4), l’Atletico Vittoria (23) che pareggiando 1-1 guadagna un punto contro lo Junior Vittoria (gol di Bulcassino e Gulino) e la Mediterranea (22) che subisce sei volte contro la Santa Sofia (0-6 gol di Lo Brutto-Lo Iacono 2-Ortugno-Giardina). Giovanissimi girone A, capolista Tieffe, grazie al successo contro la Fincantieri (2-1) e grazie al rinvio della gara per impraticabilità di campo Animosa Corleone-Cei; infatti quest’ultima vincendo si troverebbe al comando in condominio. Tommaso Natale a seguire (-1) vincente 4-0 contro la Vis Palermo. Panormus bloccata in casa dal Borgo Nuovo (3-3 per i locali Orfanelli-Valenti-Vento, per gli ospiti Testa-Minà-Di Caccamo). In coda a parte la retrocessa Nerazzurra, 2 posti salvezza per 3 squadre; Alba Alcamo (23 punti), Accademia Trapani (22), Borgo Nuovo (19). Girone B, Calcio Sicilia al comando, guadagna 3 punti vincendo 3-0 contro il Don Carlo Misilmeri con i gol di Chinnici-Buttigè-Cusumano e allunga sullo Sport Marsala (+9), oggi in pausa forzata. Segna sempre Da Graca, oggi per cambiare una doppietta, col gol di Giglio il Città di Palermo batte 3-1 il Renzo Lo Piccolo. Vincono il Pro Ficarazzi contro la Garibaldina, 2-0 con la doppietta di Mustacciolo e il Fortitudo Bagheria con un poker di gol contro il Paceco, a segno Cardinale,Cancilla e doppietta di Marino. In coda lotta per la retrocessione diretta tra Aurora Mazara (5 punti) e Don Carlo Misilmeri (10), e 4 squadre per un posto play-out; Villabate (23 punti), Paceco (21), Athena (20), e Iccarense (19). Girone C, pausa con un pareggio in casa (1-1) contro il Comprensorio del Tirreno per la vincente del girone, Free Time. Tutto da giocare per i posti play-off e la bassa classifica. Nel girone D, continuando le prime 3 a vincere, il primo turno play-off salterà; la capolista Katane Soccer 65 punti, batte 5-0 lo Sport Nissa, nella seconda piazza a 60 punti due squadre; La Meridiana che batte 3-0 la Leonfortese con la doppietta di Trombetta e il gol di Mauceri, e il S. Pio X° vincente 2-0 contro i Giovani Leoni per i gol di Benvenuto e Di Stefano. A tenere un filo sottile è lo Sportland (49 punti) al quarto posto, che con lo scatenato Leotta ( 4 gol) e Vacanti, batte la Magica 5-4. In coda nulla deciso e in gioco ben 6 squadre; a parte il rinvio per impraticabilità di campo di Cl Calcio-Catania 80 (sestultima a 23 punti), hanno preso 3 punti importanti la Sancataldese (quintultima a 21) vincente 3-1 contro la Libertas Catania Nuova (ultima 14) con la doppietta di Dell’Utri e il gol Di Gesù, e il Don Bosco Sales (terzultima a 19) che batte in trasferta il Belpasso per 1-2. Nel girone E, Me.Ta. Nuovamente al comando, grazie al successo contro il Gattopardo per 2-0 con i gol di Principato e Vitale, e grazie alla sosta forzata della Pantanelli, adesso seconda a 3 punti. In coda il Per Scicli a 3 punti, la Mediterranea a 11, si aspetta una tra 3 squadre (Atletico Avola a 21, Game Sport Ragusa e Sportispica a 20) per definire retrocessione e play-out.

Rosario Ciprì

calciogiovanilesicilia

_DSC0076

 

 

 

Commenta!


« »

Entra nella community!