MENU
23

Animosa Corleone vs Alba Alcamo – recupero 21° giornata – Allievi Regionali – cronaca.

25/02/2016 • Allievi Regionali, Cronache della domenica, In breve, News Sport

 

Campionato Allievi Regionali Girone “A” gara del 24.02.2016

Animosa Corleone Vs. Alba Alcamo 2-2

Reti: Cannavò, Vella (Alba) Sanzone, Geluso (Animosa)

Direttore di gara: Meo Vito sez. Marsala

Ammoniti: Pullarà, Mauro, De Lisi, Ferro (Alba) Caronna (Animosa)

Giornata di sorprese oggi al Santa Lucia di Corleone con i padroni di casa dell’Animosa Corleone che pareggiando nei minuti finali conquistano un punto che vale oro in chiave salvezza e fanno fare il classico scivolone nella lotta alla conquista del campionato alla squadra Alcamese. Fin dal fischio d’inizio si sapeva che impronta avrebbe avuto la gara, con la formazione ospite che dettava le danze e i padroni di casa che facevano del loro meglio per contenere gli attacchi avversari ma dopo 10’ di gioco il solito Kevin Cannavò e lesto a saltare il diretto avversario e dal limite calcia alla sinistra di Antonio Licari dell’Animosa, la palla sbatte sul palo s’impenna e di testa il numero 10 Bianconero ribatte in rete. Un gol che scoraggia subito i biancorossi corleonesi che capitolano 5’ più tardi; Fallo a centrocampo, l’attaccante Enrico Vella dell’Alba calcia forte in area, entrambe le squadre non riescono ad intercettare la traiettoria che sorprende il portiere Licari che viene trafitto per la seconda volta. Notte fonda per l’Animosa, che cerca di arginare gli attacchi bianconeri provando in qualche frangente ad impensierire il portiere avversario. Come spesso accade nella ripresa si assiste a tutt’altra gara con i biancorossi dell’Animosa che dopo appena 5’ beneficiano di un calcio di rigore per atterramento in area di Santi Sanzone che viene cinturato dal centrale Daniele Ferro. Batte lo stesso Sanzone ed accorcia le distanze; da qui in poi si assiste ad un’altra gara con i padroni di casa che piano…piano prendono coraggio e la squadra ospite che stranamente va calando giù di tono. Nonostante ciò al 23’ gli ospiti vedono svanire il 3 a 1 con un salvataggio sulla linea da parte del difensore Luca Cucchiara dell’Animosa sul tiro di Amedeo Evola dell’Alba. E cosi dopo le girandole di sostituzioni la gara si accinge alla sua chiusura, ma ecco che nei minuti finali accade l’episodio che cambia le sorti del match; palla coperta da Giuseppe Caronna che con una finta fa girare a vuoto tutto il centrocampo bianconero, palla a Giuseppe Gatto che partendo dalla fascia s’incunea in area e serve un assist al bacio al “giovanissimo” Giovanni Geluso che da due passi batte il portiere Lorenzo Pullarà. Una doccia gelata per la squadra alcamese che non ha più le forze per reagire e così al fischio finale i ragazzi di Mr Tanino Crapisi festeggiano un pareggio che sa di vittoria, mentre per i giocatori di Mr. Felice Messina resta solo la delusione per aver buttato 3 punti al vento.

Animosa Corleone: Licari, Ponzo, Cuchiara, Gatto, Mangano, Madonia, Giannopolo, Sanzone, Caronna, Sabatino, Simonetti. A disp.: Pipitò, Scalisi, Piranio, Geluso, Cannella, Timotini. All. Mr. Tanino Crapisi.

Alba Alcamo: Pullarà, Mauro, Milito, Gruppuso, De lisi, Ferro, Macaluso, Arnata, Evola, Cannavò, Vella. A disp.: Sutera, Vultaggio, Drago, Atria, Russo. All. Mr. Felice Messina.

E.M.

calciogiovanilesicilia

22

Commenta!


« »

Entra nella community!