MENU

Modica Airone vs Me.Ta. Sport – 24° giornata – Giovanissimi Regionali – cronaca.

22/02/2016 • Cronache della domenica, Giovanissimi Regionali, In breve

 

Modica Airone – Me.Ta. Sport 1 – 2

Reti:Occhipinti-Scribano(Me.Ta)- Cappello (Modica Airone)

Modica Airone: Gianchino -Mallia – Belluaro – Occhipinti (1°s.t Cassarino L) – Iemmolo – Arrabito – Asta(11° s.t. Incatasciato) – Pisana – Vindigni(29° s.t. Paternò) Avola – Cappello

A disposizione: Mirabella  – Maltese.

Allenatore: Dimartino Russo Bartolomeo

Me.Ta. Sport : Domicoli – Principato (29°s.t.Bettali) – Antoci – Diara – Scribano – Indigeno – Mezzasalma – Leggio – Vitale (Gurrieri) – Occhipinti (11° s.t. Ferlante Savarese) Massari .

A disposizione: Iacono – Parisi – Pagano – Balba – Mascara – Di Pasquale – Maggestini.

Allenatore: Peppe Tavolino

Arbitro: Burletta Andrea

Ammoniti: Scribano- Ferlante Savarese  – Gianchino – Arrabito – Cappello.

I gemelli dei gol Massari e Vitale (40 gol insieme in 21 incontri disputati) rimangono a secco ma ci pensano Occhipinti e Scribano a risolvere un derby provinciale che aveva gli stessi obiettivi per entrambi le compagini,”Vincere”

la Me.Ta per continuare in testa alla classifica ed il Modica per continuare a sperare nei play-off.

L’ha spuntata la squadra ragusana non senza difficoltà per l’ottima prova fornita in campo dai giovani modicani.

Cronaca:

Al 2° minuto è il centravanti dell’Airone a rendersi pericoloso con un colpo di testa;due minuti dopo risponde la Me.Ta. con una giocata i prima tra Diara,Massari e Mezzasalma che dal limite dell’area tira leggermente alto sopra la traversa.

Al 9° passa in vantaggio la Me.Ta con Occhipinti che si libera in area di due avversari e presentatosi solo al cospetto di Gianchino non fallisce l’1-0.

All’11° è Asta che impegna Domicoli con un intervento a pugni chiusi, e tre minuti dopo è ancora il portiere ospite che deve intervenire sul Vindigni per evitare di capitolare.

Si continua con i giovanissimi del Modica che cercano di pareggiare e con i ragusani che con affanno riescono a difendersi e cercare di ripartire per chiudere l’incontro.

Secondo tempo

All’11° minuto del secondo tempo il Modica Airone trova il pari; calcio di punizione battuto da Cappello che scavalca Domicoli, palla che si insacca per l’1-1.

Il pareggio sembra gelare i giovanissimi ragusani che soffrono il ritorno dei padroni di casa che si rendono ancora pericolosi con Cappello.

Mister Tavolino effettua il primo cambio con Ferlante Savarese che subentra ad Occhipinti e la Me.Ta con il nuovo entrato nel giro di pochi minuti effettua due conclusioni di seguito, la prima con un tiro fuori di poco dopo essersi presentato da solo davanti al portiere e la seconda con un forte tiro che lo stesso estremo difensore riesce a respingere a pugni chiusi .

Adesso la Me.Ta. sembra riprendersi ed al 22° è Scribano che colpisce di testa su punizione sempre di Ferlante Savarese, ma spedisce al lato di pochi centimetri alla sinistra del portiere; è il preludio alla rete del vantaggio che arriva al 34°ripetendo lo stesso schema ma da calcio d’angolo .

Cinque minuti di recupero che sono stati concessi dall’arbitro Burletta per recuperare l’interruzione della partita per un infortunio ai danni di Principato, il triplice fischio chiude un bell’incontro giocato a viso aperto da entrambe le squadre.

Giovedì 25 febbraio verrà anticipata la tanta attesa stracittadina Me.ta – Game Sport , i primi vorranno continuare a vincere per restare da soli in testa alla classifica,i secondi vorranno fare punti per continuare ad allontanarsi dalla zona retrocessione.

C.M.

calciogiovanilesicilia

Listener

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »