MENU
Listener

Modica Airone vs Me.Ta. Sport – 24° giornata – Giovanissimi Regionali – cronaca.

22/02/2016 • Cronache della domenica, Giovanissimi Regionali, In breve

 

 

Modica Airone – Me.Ta. Sport 1 – 2

Reti:Occhipinti-Scribano(Me.Ta)- Cappello (Modica Airone)

Modica Airone: Gianchino -Mallia – Belluaro – Occhipinti (1°s.t Cassarino L) – Iemmolo – Arrabito – Asta(11° s.t. Incatasciato) – Pisana – Vindigni(29° s.t. Paternò) Avola – Cappello

A disposizione: Mirabella  - Maltese.

Allenatore: Dimartino Russo Bartolomeo

Me.Ta. Sport : Domicoli – Principato (29°s.t.Bettali) – Antoci – Diara – Scribano – Indigeno – Mezzasalma – Leggio – Vitale (Gurrieri) – Occhipinti (11° s.t. Ferlante Savarese) Massari .

A disposizione: Iacono – Parisi – Pagano – Balba – Mascara – Di Pasquale – Maggestini.

Allenatore: Peppe Tavolino

Arbitro: Burletta Andrea

Ammoniti: Scribano- Ferlante Savarese  – Gianchino – Arrabito – Cappello.

I gemelli dei gol Massari e Vitale (40 gol insieme in 21 incontri disputati) rimangono a secco ma ci pensano Occhipinti e Scribano a risolvere un derby provinciale che aveva gli stessi obiettivi per entrambi le compagini,”Vincere”

la Me.Ta per continuare in testa alla classifica ed il Modica per continuare a sperare nei play-off.

L’ha spuntata la squadra ragusana non senza difficoltà per l’ottima prova fornita in campo dai giovani modicani.

Cronaca:

Al 2° minuto è il centravanti dell’Airone a rendersi pericoloso con un colpo di testa;due minuti dopo risponde la Me.Ta. con una giocata i prima tra Diara,Massari e Mezzasalma che dal limite dell’area tira leggermente alto sopra la traversa.

Al 9° passa in vantaggio la Me.Ta con Occhipinti che si libera in area di due avversari e presentatosi solo al cospetto di Gianchino non fallisce l’1-0.

All’11° è Asta che impegna Domicoli con un intervento a pugni chiusi, e tre minuti dopo è ancora il portiere ospite che deve intervenire sul Vindigni per evitare di capitolare.

Si continua con i giovanissimi del Modica che cercano di pareggiare e con i ragusani che con affanno riescono a difendersi e cercare di ripartire per chiudere l’incontro.

Secondo tempo

All’11° minuto del secondo tempo il Modica Airone trova il pari; calcio di punizione battuto da Cappello che scavalca Domicoli, palla che si insacca per l’1-1.

Il pareggio sembra gelare i giovanissimi ragusani che soffrono il ritorno dei padroni di casa che si rendono ancora pericolosi con Cappello.

Mister Tavolino effettua il primo cambio con Ferlante Savarese che subentra ad Occhipinti e la Me.Ta con il nuovo entrato nel giro di pochi minuti effettua due conclusioni di seguito, la prima con un tiro fuori di poco dopo essersi presentato da solo davanti al portiere e la seconda con un forte tiro che lo stesso estremo difensore riesce a respingere a pugni chiusi .

Adesso la Me.Ta. sembra riprendersi ed al 22° è Scribano che colpisce di testa su punizione sempre di Ferlante Savarese, ma spedisce al lato di pochi centimetri alla sinistra del portiere; è il preludio alla rete del vantaggio che arriva al 34°ripetendo lo stesso schema ma da calcio d’angolo .

Cinque minuti di recupero che sono stati concessi dall’arbitro Burletta per recuperare l’interruzione della partita per un infortunio ai danni di Principato, il triplice fischio chiude un bell’incontro giocato a viso aperto da entrambe le squadre.

Giovedì 25 febbraio verrà anticipata la tanta attesa stracittadina Me.ta – Game Sport , i primi vorranno continuare a vincere per restare da soli in testa alla classifica,i secondi vorranno fare punti per continuare ad allontanarsi dalla zona retrocessione.

C.M.

calciogiovanilesicilia

Listener

Commenta!


« »

Entra nella community!