MENU
3

Calcio Sicilia vs Fincantieri – 24° giornata – Allievi Regionali – cronaca.

21/02/2016 • Allievi Regionali, Cronache della domenica, In breve

 

Calcio Sicilia- Fincantieri 2-2

Formazioni:
Calcio Sicilia
1 Puleo; 2 Mirabella (15 Bruno); 3 Quagliata; 4 Montemedio; 5 Lo Verso; 6 Seidita; 7 Serio (13 Di Cara); 8 La Vardera; 9 La Barbera (16 Fruci); 10 Catalano(17 Culotta); 11 Di Maggio; a disp. 12 Giordano; 14 Canale; 18 La Mantia; All. D’Angelo

Fincantieri
1 Canino; 2 Alessi; 3 Castelli; 4 Alongi; 5 Canepa (16 D’Aleo); 6 Presti; 7 Yobova; 8 Girgenti; 9 Raccuglia(17 Daniello); 10 Sucameli; 11 Priola(14 Pellegrino); a disp. 13 Tarantino; 15 Girgenti; All. Sucameli

Gara che non ti aspetti, Calcio Sicilia primo in classifica contro il fanalino di coda Fincantieri, ma in campo sono sempre undici contro undici, e il bello del calcio è anche questo! Fincantieri in vantaggio per ben due volte grazie alla doppietta di Priola, Calcio Sicilia che riesce a pareggiare la partita all’ultimo minuto, anche se dobbiamo dire bravo all’estremo difensore ospite Canino, che riesce a neutralizzare 2 rigori ai padroni di casa. Fincantieri che nel secondo tempo gioca in dieci per l’espulsione di Yobova per proteste.

Cronaca:

Partita che si concentra a centro campo, la prima occasione è al 13′ con il vantaggio degli ospiti; distrazione per i padroni di casa, sulla sinistra Priola si invola in area tirando un diagonale basso che si insacca per lo 0-1.
15′ Serio prova a cercare il pareggio con un tiro che Canino devia in angolo.
17′ Di Maggio da fuori area, alto sopra la traversa.
24′ arriva il pareggio, Di Maggio dalla sinistra traversone in area, palla toccata involontariamente da Castelli che si insacca per l’1 a 1.
24′ Puleo salva la propria porta; azione ospite da centro campo un doppio rimbalzo beffa la difesa locale e il numero uno di casa, a fatica riesce a liberare.

Secondo Tempo
4′ nuovo vantaggio per gli ospiti; punizione sulla tre quarti, al tiro Girgenti diretto in area, incomprensione tra Lo Verso e Puleo, quest’ultimo riesce comunque alla deviazione di pugno, ma è pronto Priola a mandare la palla in rete per l’1 a 2.
7′ rigore per il Calcio Sicilia per fallo di mano in area; alla battuta Di Maggio, il suo tiro bloccato da Canino. Per proteste contro l’arbitro, Yobova viene mandato negli spogliatoi prima della fine della gara.
17′ angolo per i padroni di casa Di Maggio per la testa di Culotta, palla alta.
21′ Fruci dalla destra in area, Canino presente.
26′ Bruno cerca il pareggio per i suoi, ma il tiro a girare di poco sopra l’incrocio.
31′ secondo rigore per i padroni di casa per atterramento di Bruno, alla battuta questa volta ci prova La Vardera, Canino si ripete e nega nuovamente il gol ai padroni di casa.
42′ arriva il pareggio per il Calcio Sicilia; Fruci dalla sinistra si invola in area, tiro viene deviato sui piedi di Di Cara che controlla e realizza il sospirato pareggio per la sua squadra.

G.M.

calciogiovanilesicilia

 

 

 

 

Commenta!


« »

Entra nella community!