MENU
tieffe trapani

Tieffe vs Città di Trapani – 23° giornata – Giovanissimi Regionali – cronaca

14/02/2016 • Cronache della domenica, Giovanissimi Regionali, In breve

 

 

Tieffe – Città di Trapani 3-2

Che si trattava di una partita difficile per gli ospiti granata era risaputo, ma franchi degli ultimi risultati positivi i granata di Mister Coppola hanno affrontato con il giusto piglio la trasferta in terra panormita mettendo in difficoltà la più quotata Tieffe di Mister Li Vecchi per buona parte della gara, e solamente un doppio infortunio dell’estremo difensore e una svista arbitrale (peraltro molto attento e giusto nelle decisioni) nel finale in occasione del gol del vantaggio definitivo hanno fatto si che il doppio vantaggio granata fosse dilapidato.

La gara inizia all’insegna dei padroni di casa che cercano di portarsi subito in vantaggio ma con i granata che ribattono azione su azione: al 2° confusione in area granata con i gialli di casa vicini alla marcatura ma la difesa ospite riesce a liberare. Al 3° è Buffa (della Tieffe) che ci prova dalla distanza ma a lato. Al 5° Maisano (le sue sgroppate in contropiede hanno fatto tremare non poco i locali) di testa allunga ad Alagna ma il cui tiro è alto. Al 12° punizione di Buffa (del Città di TP) per Fugallo che si aggiusta e tira, para Piazza, e nella successiva azione Buffa (Tieffe), in contropiede, colpisce la traversa e poi libera la difesa. Al 16° il vantaggio granata parte dal lancio millimetrico di Fugallo per Alagna che entrato in area calcia a botta sicura, ma Piazza respinge con i piedi, interviene Rinaudo che insacca da pochi passi. GOL. Al 26° ancora Buffa del Città di Trapani prova a piazzare una punizione dal limite sinistro, ma Piazza attento para. Al 31° è invece Buffa della Tieffe che di testa su azione d’angolo manda alto sopra la traversa. Cambio di fronte, 32°, e Rinaudo viene atterrato in area: rigore, calcia Bica e mette dentro. GOL. Allo scadere del 35° su un lancio dei padroni di casa raccoglie Bragion e calcia su Russo in uscita. GOL.

Proprio all’inizio della seconda frazione di gioco (2°), angolo per la Tieffe ad opera di Bragion e la palla si insacca direttamente in rete. GOL.  Ancora frastornati per due gol presi in pochissimi minuti e soprattutto evitabilissimi, Scalisi all’8° elude il fuori gioco e si presenta davanti a Russo ma il suo tiro viene intercettato da Rizzo che respinge in angolo. Il gioco ristagna spesso a centrocampo con fasi altalenanti dall’una e dall’altra parte. Al 23° Lo Piccolo riceve al limite e calcia un diagonale a fil di palo che si perde al lato. Al 33° il vantaggio dei padroni di casa è ad opera di Scalisi che raccoglie un cross e insacca da pochi centimetri in rete tra le vibranti proteste dei granata ritenendolo in fuori gioco.

Tieffe Club: Piazza, Serio (La Mantia), Lo Piccolo, Vitale, Cannatella, Matranga, Buffa (Arculeo), Cannella (Silvestro), Bragion, Zambito (Pecorella), Scalisi. A disposizione: Giambona, Raccampo. Allenatore: Giulio li Vigni

Città di Trapani: Russo, Ferrara, Buffa, Bica, Melia, rizzo, rinaudo, Fugallo (Piacentino), Maisano, Grimaldi, Alagna. A disposizione: Blazic, Adragna, Gallo, Palermo, Marciante. Allenatore: Peppe Coppola

Arbitro: Mattia Rinella della sezione di Palermo

Reti: 16°t Rinaudo (CdiTP), 32° 1t Bica su rig. (Cdi TP), 35°1t e 2°2t Bragion (T), 33°2t Scalisi (T) 

G.R.

calciogiovanilesicilia

tieffe trapani

Commenta!


« »

Entra nella community!