MENU
5

Città di Trapani vs Vis Palermo – 21° giornata – Giovanissimi Regionali – cronaca.

07/02/2016 • Cronache della domenica, Giovanissimi Regionali

 

 

Città di Trapani – Vis Palermo 2-1

Il freddo vento che spirava da Sud ha condizionato, in parte, la gara che vedeva fronteggiare due dirette concorrenti, i granata (in bianco) di Mister Coppola e gli azzurri di Mister Colombo, alla salvezza e addirittura la speranza di acchiappare magari un posticino per i play off. I granata con un ottimo primo tempo (a favore di vento) riescono a portarsi due volte in vantaggio e poi con una giudiziosa seconda parte della gara controllano (non con senza fatica) gli avversari subendo solo una marcatura. Se da un lato i padroni di gara si lamentano per due azioni (una per tempo) in cui i propri avanti sfuggiti alla difesa avversaria vengono fermati non proprio con le buone, con l’arbitro che salva entrambi i giocatori dall’espulsione da ultimo uomo, e per un rigore accordato agli avversari per un fallo che ai locali hanno giudicato inesistente, dall’altro lato gli ospiti possono lamentarsi della poca fortuna avuta nell’occasione proprio del rigore (mandato alto) e per un palo colpito (ma perché il vento ne aveva cambiato la traiettoria).

La gara vede subito i granata in gol all’8° con Alagna che dalla sinistra crossa in area dove si avventa Rinaudo che da pochi passi fa GOL. Al 12° il rigore per la Vis, tra le proteste dei padroni di casa, viene calciato da De Caro che però spara alto sopra la traversa. Al 20° il raddoppio dei granata nasce da un’azione di sponda tra Fugallo e capitan Ferrara che mette subito in mezzo dove Bica con un perfetto pallonetto supera Corallo in uscita. GOL. Al 24° si ripete ancora lo scambio, a fase invertita, tra Ferrara e Fugallo con quest’ultimo che calcia di prima intenzione impegnando severamente Corallo in una bellissima respinta in tuffo.

Con il vento a favore gli ospiti partono a spron battuto alla ricerca della marcatura e al 3° Riccobono calcia una punizione dalla destra che Lo Bue non riesce a deviare e la sfera si dirige fuori. Al 10° Maisano (una spina nel fianco della difesa avversaria) se ne va in fuga sulla destra ed entrato in area calcia un diagonale su Corallo in uscita che sembrava vincente ma la sfera fa la barba al palo. Al 19° il gol della Vis nasce da una punizione con Villardita che in mischia riesce a mettere la zampata vincente. GOL. Al 24° paura per i padroni di casa: punizione ancora dalla destra, Blazic battezza la palla fuori, un colpo di vento la devia sul palo alla sua destra ma il portiere granata è lesto a tuffarsi per recuperare la sfera sui piedi degli avversari. Al 28° sono i granata ad andare vicini alla terza marcatura con Maisano che mette un bel cross in area dove Cortese, ben appostato, prova la deviazione vincente, ma è alta sulla traversa.

Città di Trapani: Blazic, Ferrara, Buffa, Bica, Melia, Rizzo, Rinaudo (Cortese), Fugallo (Piacentino), Maisano, Ranno, Alagna (Grimaldi). A disposizione: Russo, Gallo, Palermo. Allenatore: Peppe Coppola

Vis Palermo: Corallo, De Caro, Donzelli (Ferrante), Villardita, Buccafusca, Riccobono, Freschi, Schiazzano, Lo Bua, Coppola, D’Amico. A disposizione: Davì, Porretto, Pili.Allenatore: Stefano Colombo

Arbitro: Giuseppe Di Grazia di Trapani

Reti: 8°1t Rinaudo (CdiT), 20°1t Bica (CdiT), 19°2t Villardita (Vis)

G.R.

calciogiovanilesicilia

Commenta!


« »

Entra nella community!