MENU
Listener

Città di Trapani vs Città di Carini – 19° giornata – Giovanissimi Regionali – cronaca.

24/01/2016 • Cronache della domenica, Giovanissimi Regionali

 

Città di Trapani – Città di Carini 0-0

Prova superba per i granata di Coppola che, sciorinando belle giocate contro un concorrente diretto, finalmente fanno entusiasmare il pubblico presente a Cornino aiutati anche da un ottimo Carini messo bene in campo da Mister Porretto  che si è ben difeso e che ha, dal suo canto, imbastito contropiedi veloci con Spataro e Moceri ma che solamente una volta (3° del secondo tempo) ha rischiato di far veramente male ai padroni di casa.

I granata consci della classifica non certo bella cui si trovano al momento provano in tutti i modi a portare a casa i tre punti, ma nonostante i diversi tentativi, decisamente la fortuna oggi solo per pochi centimetri non ha consentito a Piacentino, Maisano e capitan Ferrara di fare centro e anche perché nel fronte opposto Migliore si dimostra un ottimo guarda pali in alcune occasioni.

Al 9° il primo tiro verso la porta è dei padroni di casa ad opera di Cortese, para facile Migliore. Al 13° la punizione a giro sulla barriera di capitan Ferrara è fuori di un soffio. Al 17° ancora vicini alla marcatura i granata con Piacentino che sui trenta metri ruba palla e senza nemmeno pensarci scaglia un siluro che Migliore guarda soltanto, ma la sfera si dirige beffardamente fuori di un niente. Al 24° per gli ospiti è Candela che prova il tiro dal limite, abbondantemente alto. Al 32° la prima vera parata di Blazic avviene su punizione dalla sinistra per i bianchi di Mister Porretto. Un minuto dopo Bica trovatosi centralmente al limite dell’area ospite, calcia e la sfera deviata da un difensore mette in difficoltà Migliore che però con un guizzo riesce all’ultimo istante a respingere.

La seconda frazione di gara si apre con l’unica importante azione degli ospiti (3°) imbastita da Moceri che si presenta a tu per tu con Blazic provando un diagonale ma il portiere trapanese riesce con i piedi a toccare la palla di quel tanto per farla sbattere sulla traversa e poi permettere alla difesa di liberare. Al 19° Maisano entra in area e prova a scartare anche il portiere che invece gli si butta tra i piedi e blocca la sfera. Al 25° azione Piacentino – Maisano con quest’ultimo che entra in area dalla sinistra e mette in mezzo per l’accorrente Rinaudo che dovrebbe solo appoggiare in rete ma viene anticipato da un difensore che si rifugia in angolo. Al 27° è ancora Rinaudo (senza alcun dubbio il migliore in campo) che si libera del diretto avversario e dal limite calcia una parabola che sorvola di un niente la traversa.

Città di Trapani: Blazic, Ranno, Ferrara, Bica, Melia, Rizzo, Rinaudo, Buffa, Maisano (Alagna), Cortese, Piacentino. A disposizione: Russo, Fugallo, Grimaldi, Adragna, Palermo. Allentore: Peppe Coppola

Città di Carini: Migliore, Lo Piccolo, Onorato, Pizzo (Giambanco), Billeci, Mancuso, Candela (Citarda), Todaro, Spataro (Badalamenti), Caravello, Moceri. A disposizione: Marineo, De Luca, Caruso, Sacco. Allenatore: Vincenzo Porretto.

Arbitro: Giuseppe Gulotta di Trapani

G.R.

calciogiovanilesicilia

Commenta!


« »

Entra nella community!