MENU
_DSC0566

Aspettando l’inizio … – Campionato Regionale – Allievi e Giovanissimi – Martedì 05 Gennaio 2016 -

04/01/2016 • Anticipi del sabato aspettando la domenica, News

 

 

Aspettando il fischio d’inizio, il commento-curiosità delle gare della 1° di ritorno.

 

Stappato lo champagne e salutato il 2015, si ritorna nei campi di calcio per la prima giornata di ritorno Allievi e Giovanissimi Regionali, con la speranza che questo nuovo anno possa ridare a tutti i ragazzi un calcio migliore.
Martedì alle ore 15,00 fischio d’inizio per tutti, ad eccezione di qualche anticipo e posticipo.
Ma andiamo con ordine.
Nel girone A Allievi, é subito scontro diretto tra Panormus ed Alba Alcamo , prima e seconda della classe distanziate da soli 3 punti; all’andata furono i palermitani ad imporsi con il risultato di 2-1.
Terza e quarta a pari punti sono la Folgore Selinunte e la Garibaldina, i primi ospitano un Vis Palermo settimo e che con la vittoria contro la Juvenilia ha riacceso il sogno play off, i secondi faranno invece visita ad un Paceco 1976 affamato di punti anch’esso per un posto al sole. L’Athena quinta e reduce da un brusco stop farà visita all’Aurora Mazara.
In coda il Montepellegrino finito ultimo, ospita la Juvenilia, match interessante tra il Città di Trapani e l’Adrasto Mezzojuso.
La Ludos Alcamo dopo l’impresa con il Corleone cerca punti salvezza contro il Città di Carini.
Si parte subito forte anche nel girone B , la capolista Cei farà visito ad una Nero Azzurra terza e a -2 , mentre Tommaso Natale e Calcio Sicilia, quarta e seconda della classe, daranno vita ad un classico del calcio giovanile siciliano.
Inseguitrice principale di quest’ultime é il Free Time impegnato in casa del Punto Rosa.
Il Pro Villabate ospita il Monreale, Cantera Ribolla in casa della Tieffe.
Match insidioso per il Pro Ficarazzi contro il Promosport.
Il fanalino Futura, con un piede giù, in cerca di punti disperati contro il Borgo Nuovo.
Nel girone C la capolista Jonica in fuga e con una partita in meno farà visita , nel posticipo di giorno 6, al Garden Messina.
Insegue a -6 , nella classifica reale, il Città di Messina impegnata a Lavinaio contro “un’agguerrita” Stella Nascente. Scontro diretto tra Junior Acireale e Messina Sud, Comprensorio del Tirreno ospita il fanalino Milazzo.
Interessante Zafferana-Sporting Messina.
Nel girone D capoliste sono La Meridiana e Katane Soccer, i catanesi viaggiano ad una media di 4,4 goal a partita!
Match insidiosissimo a Sancataldo per i primi, meno difficile sulla carta il compito dei secondi in casa del Catania 80.
Giovani Leoni in casa dello Sport Nissa, Belpasso di scena a Piazza Armerina.
La sorpresa NBI Misterbianco riceve l’Enna, il Gattopardo ospita un Real Nissa che con un solo punto e una media di 5 goal incassati a partita é con un piede giù.
Scontri diretti per la salvezza, Etna Calcio-Magica e San Pio-Barrese (4 Gennaio).
Il girone E appare il più equilibrato, si segna poco e le sorprese non mancano davvero mai.
Capolista momentanea é il Real Siracusa impegnato a Chiaramonte contro un Atletico Vittoria agonisticamente forte. Scontro diretto tra Real Gela e Modica Airone che vede in vetrina due attaccanti che tanto stanno sorprendendo, Pisano per i Gelesi, Manfré per i ragusani.
Il Santa Sofia Licata ospita la Pantanelli, Erg nel difficile campo dell’Atletico Avola.
Il Per Scicli ospita nell’anticipo un’Hellenika obbligata a vincere per ridurre il distacco momentaneo di 10 punti con l’Atletico Vittoria che sancirebbe la retrocessione diretta.
Il fanalino di coda Game Sport Ragusa dopo aver fermato la Pantanelli, cerca punti contro lo Sportispica.
Bel match tra Junior Vittoria e Mediterranea a Scoglitti, i vittoriesi sono in grande forma, i floridiani hanno invece l’amaro in bocca per le due partite consecutive perse e giocate quasi con una seconda squadra a causa di assenze e infortuni.
A Scoglitti saranno assenti, capitan Amore , il vice Giliberto e Rametta.
Il presidente Giliberto non ha comunque perso fiducia nei suoi , che nei test natalizi contro Pinetina e Rari Nantes hanno vinto ma soprattutto convinto.
Nel girone A Giovanissimi Regionali, Cei e Tommaso Natale sono prime a pari punti nella reale classifica; i primi ospitano il fanalino Nero Azzurra (5,5 goal presi a partita), i secondi saranno impegnati in casa del Trapani in un match che vale solo per il prestigio.
Fincantieri in casa dell’Alba Alcamo, Tieffe contro il Cantera Ribolla.
Derby tra Vis Palermo e Panormus, il Corleone ospita il Città di Trapani.
Nel girone B il Calcio Sicilia giocherà il 20 Gennaio contro il Palermo, mentre il Marsala sarà di scena a Misilmeri.
Il Renzo lo Piccolo ospita il Pro Villabate,scontro diretto tra Ficarazzi e Folgore Selinunte.
L’Iccarense cerca punti tranquillità contro il Dattilo Noir, scontro salvezza tra Athena e Aurora Mazara. 
Il Città di Messina dopo la sconfitta contro il Camaro 1969, in cerca di riscatto contro la Nuova Rinascita. Scontro diretto Giardini Naxos-Camaro 1968, in coda la Pattese farà visita alla Jonica unica squadra riuscita a battere nel girone di andata, Garden Sport in casa della Folgore. Nel girone D testa a testa spettacolare tra due punte di diamante del calcio giovanile siciliano, ovvero Katane Soccer (38 punti) e Meridiana (36). I primi riceveranno il Catania 80, i secondi la Sancataldese. Terza la San Pio X impegnata nel Nisseno, big match Sportland-Leonfortese. Derby tra Usa Sport e Cl Calcio, i Giovani Leoni ricevono il Catania Nuova. Nel girone E vuole continuare a sognare la Meta Ragusa che ospita il Rea Gela terzo e vittorioso 5-1 all’andata. La Pantanelli ospita il Licata, match attesissimo tra Real Siracusa e Junior Vittoria. In coda il Per Scicli ultimo farà visita allo Sportispica, non dovrebbe esserci problemi per il Modica Airone contro il Game Sport Ragusa. Al “Santuzzo” di Floridia di scena invece la Mediterranea di Merenda e il Fair Play Uliveto in un match che vale doppio. All’andata fu 0-0. 

K.G.

_DSC0566

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenta!


« »

Entra nella community!