MENU
_DSC0032 copia 2

Prima Pagina – Commento della Domenica Sportiva Giovanile -Allievi e Giovanissimi Regionali – Domenica 13 Dicembre 2015 -

14/12/2015 • Allievi Regionali, Cronaca e commento, Giovanissimi Regionali, News, Prima Pagina

 

 

Domenica prossima entreremo nella 15° giornata del Campionato Regionale e sarà l’ultima dell’anno, per Allievi e Giovanissimi. Il panorama calcistico è ben definito in alcuni gironi, altri si prospettano sempre più sorprese; ma andiamo ad analizzare la 14° giornata.

Allievi girone A, la Panormus vince, tiene il primo posto ed è il campione d’inverno; batte il Città di Trapani per 4-1 con la tripletta di Blandina e il gol di Barresi. Alba Alcamo che tiene il passo, a 3 punti dalla capolista, batte con una cinquina l’Aurora Mazara; a segno, Cannavò due volte, Ferro, Evola e De Lisi. Si stacca dal gruppo del centro classifica la Vis Palermo, vincendo contro il Montepellegrino per 5-1 con i gol di Lucia, Bologna e la tripletta di Lucera. In coda gioco a 3, con Montepellegrino-Ludos Alcamo-Città di Trapani. Girone B, Cei campione d’inverno, anche se salterà il prossimo turno per riposo e avendo pareggiato contro il Pro Ficarazzi; i punti di vantaggio sulle seconde sono 4. La Cei in vantaggio nel primo tempo con Favata, è raggiunta dal pari degli ospiti nella ripresa per il gol di Lo Piparo. Il Tommaso Natale è secondo(5-1 contro il Punto Rosa), in condominio del Calcio Sicilia che batte la Futura per 4-0 con la tripletta di Di Cara e il gol di Di Maggio. Neroazzurra che tiene il passo (-5 dalla vetta), vince in trasferta contro il Borgo Nuovo (2-3) con i gol di La Bua-Busalacchi-Abbate.In coda sempre più sole Fincantieri e Futura. Girone C, Jonica primo posto senza dubbi (1-0 contro lo Junior Acireale),+ 6 sulle seconde; Acr Messina fuori classifica e Città di Messina ( a -7 pareggio con Acr), che segna Augliera (una tripletta) e vince contro il Giardini Naxos per 4-0 (4° gol Di Stefano).In coda tutto da verificare nelle prossime gare. Girone D, Duello all’ultima giornata e a suon di gol tra le capoliste La Meridiana e Katane Soccer. Entrambe vincono per 8-2, La Meridiana contro lo Sport Nissa con i gol di Scuderi-Costanzo-Pulvirenti-Fazio-Di Maggio-D’Arrigo-Vigo- Pesce, e il Katane Soccer contro l’Etna Calcio con i gol di Rausi- Monforte 3-Castelli-Condorelli-Rapisarda 2. A 5 punti segue la Sancataldese che vince 3-1 contro l’Armerina con la doppietta di Falzone e il gol di Galletti. In coda isolata la Real Nissa, il resto un nutrito gruppo in 7 punti che porta fino al centro classifica. Girone E, Real Siracusa anche riposando è campione d’inverno con una giornata di anticipo (+ 4 sulle seconde), Real Gela bloccato in casa dello Sportispica dal pari a reti inviolate, e l’Erg che trova la sconfitta tra le mura amiche contro la Santa Sofia (1-2).Approfitta delle negatività della giornata delle prime tre, lo Junior Vittoria (-5 dalla vetta) che vince in trasferta contro il Per Scicli; in vantaggio con Giardinella, raddoppia con Giudice e Cannizzaro segna la terza rete. I locali trovano il gol con Gulino, e su rigore Giardinella(doppietta) chiude la gara (1-4). In coda il Game Ragusa con 1 punto, Hellenika con 5, poi a distanza di 7, un gruppo di cinque squadre.

Giovanissimi girone A, campione d’inverno tra la Cei e Tommaso Natale (senza i punti del Trapani Calcio fuori classifica sono 28 contro 26); quindi capolista Cei, vince contro l’Accademia Trapani per 4-0 con la doppietta di Sidoti e i gol di Proutera e Catania. Il Tommaso Natale vince lo scontro diretto contro la Panormus; 2-0 con i gol di Mulone e Scimone. Fincantieri terza forza, batte 4-0 la Vis Palermo con i gol di Pellegrino-Girgenti-Tarantino-Fernandez. Cade in casa la Tieffe 1-3 contro l’alba Alcamo, 3 punti importanti per la lotta salvezza, in gol Milotta-Catalano-Milana. In coda Nerazzurra a zero punti, 5 squadre nel giro di 5 punti, vicini al centro classsifica. Girone B, Calcio Sicilia capolista, 36 punti reali, (pari con Città di Palermo fuori classifica)vince 4-0 contro la Garibaldina. Seconda piazza per lo Sport Marsala, 33 punti reali, rifila una cinquina al Fortitudo Bagheria con Aiello-De Bartoli-Lombardo-D’Antoni 2-. In coda Aurora Mazara solo con 2 punti, lotta a 5 nel giro di 4 punti(Paceco-Pro Villabate-Iccarense-Athena-Don Carlo Misilmeri). Girone C, Free Time in vetta con due punti di vantaggio sulla diretta inseguitrice, quindi campione d’inverno del girone; vince in trasferta contro la Pattese per 0-4 con i gol di Saverino, Lombardo e la doppietta di Parafioriti. A seguire il Comprensorio del Tirreno (3-0 contro lo Ionica) distante 2 punti ma domenica riposa. In coda gioco a tre in un punto (Pattese-Folgore-Garden Messina). Girone D, come negli Allievi così nei Giovanissimi, La Meridiana e Katane Soccer in vetta a giocarsi il titolo all’ultima giornata, Anche se la capolista La Meridiana con un solo punto di vantaggio, domenica si ferma; il Katane Soccer contro la Leonfortese, ha la possibilità in caso di successo di vincere il titolo d’inverno. Le gare di ieri hanno visto vincere entrambe, La Meridiana 3-0 contro la Libertas Catania e il Katane Soccer con una tripletta a testa di Giuffrida e D’Arrigo battere 6-2 il Don Bosco Sales. In coda ben sette squadre nel giro di 5 punti. Girone E, due squadre in vetta alla classifica; Pantanelli che vince in trasferta contro il Modica Airone (0-1), e la Me Ta Sport che batte sempre in trasferta lo Junior Vittoria. 0-5 il punteggio con le doppiette di Massari e Vitale, e il gol di Savarese.In coda punti d’oro per l’Atletico Avola che batte la concorrente Mediterranea per 6-0 (Gallo-Alfò-Bufalino-Santuccio-Nitto-Loreto), andando a 10 punti; restano sotto, la stessa Mediterranea con 5 punti in mezzo al fanalino di coda Per Scicli (2) e Game Sport Ragusa (7).

Rosario Ciprì

calciogiovanilesicilia

_DSC0032 copia 3

 

 

 

 

 

 

 

Commenta!


« »

Entra nella community!