MENU
le formazioni copia

Città di Trapani vs Cantera Ribolla – 14° giornata – Giovanissimi Regionali -cronaca.

13/12/2015 • Cronache della domenica, Giovanissimi Regionali

 

 

Città di trapani – Cantera Ribolla 3-2

Nell’ultima partita dell’anno per i granata di Mister Coppola(la prossima osserveranno il turno di riposo) vincono, convincono e sciupano a più non posso contro i ragazzi del Cantera Ribolla di Mister Li Vigni.Gli ospiti nella prima frazione di gara non risultano particolarmente pericolosi e nella seconda la gara risulta più avvincente con gli ospiti che cercano di recuperare lo svantaggio (0-3) ma così facendo si espongono ai contropiedi dei padroni di casa.

Ma andiamo con ordine: al 9° Bica intercetta la sfera e passa a Maisano che la stoppa di tacco e passa a Piacentino il cui tiro a giro risulta vincente sotto la traversa. GOL. Al 20° rigore per i granata: Maisano sfugge al suo diretto avversario ed entrato in area viene fermato da Senatore; calcia il penalty Bica e insacca. GOL. Al 28° punizione dal limite destro di Ferrara, alta sulla traversa. Al 32° il tiro di Iorelli già citato e al 36° il terzo gol del Città di Trapani con un’azione di Cortese che allunga per Maisano il quale da posizione molto defilata sulla destra infila Senatore in uscita. GOL. Ripresa, al 3° un tocco di mani in area trapanese fa decretare al signor Asta il rigore per gli ospiti, e nonostante Blazic indovini l’angolo, De Santis fa centro. GOL. Al 6° Maisano si divora questa volta un gol fatto, dopo un batti e ribatti in area panormita con Angelini che esce ma non abbranca la sfera, l’attaccante trapanese ha il tempo di aggiustarsi la palla e poi calciare … alto a porta vuota. Al 13° Iarelli con un tiro-cross dalla sinistra ci prova, fuori e un minuto dopo è Marrone a provare i riflessi di Blazic che con una parata plastica al volo fa vedere di che pasta è fatto. Al 16° su punizione di capitan Ferrara, Piacentino va in rete ma l’arbitro annulla per un mani dell’attaccante. Al 20° il colpo di testa di Bagnasco è a lato di poco. Al 25° ancora Maisano che dapprima approfitta di un’uscita maldestra fuori area di Angelini ma quando calcia nella porta vuota non inquadra ancora una volta lo specchio e manda fuori. Al 31° due chances per i granata, prima con Cortese che a tu per tu con Angelini gli calcia addosso e poi sull’angolo successivo salta di testa Bonventre ma questa volta Angelini si supera deviando il possibile gol. Al 34° è Alagna che parte dalla sua metà campo ma arrivato in area cincischia col pallone e non riesce a concludere. Al 5° minuto di recupero (40°) accorcia le distanze il Cantera con un colpo di testa di Marrone, poi non c’è più tempo per nient’altro e tutti sotto la doccia.

Città di Trapani: Blazic, Ferrara, Bonventre, Bica, Melia, Rizzo, Buffa (Grimaldi), Fugallo, Maisano (Alagna), Cortese (Rinaudo), Piacentino (Ranno). A disposizione: Russo. Allenatore: Peppe Coppola

Cantera Ribolla: Senatore (Angelini), Turano (Palmigiano), Enea (Stagno), Spicuzza (Lo Iacono), Piscopo, Vaglica (Ferrara), Caldarella (Meli), De Santis, Marrone, Palazzolo (Bagnasco), Iarelli. Allenatore: Salvatore Li Vigni.

Arbitro: Giuseppe Asta di trapani

Reti: 9° 1t Piacentino (CdiT), 20° 1t Bica (rig.) (CdiT), 36° 1t Maisano (CdiT), 3° 2t De Santis (rig.) (CR), 40° 2t Marrone (CR)

Note: Ammoniti Cortese e Piacentino per il Città di TP e Senatore, Angelini, Turano, Stagno, Piscopo e Vaglica per il Cantera Ribolla. Angoli 4-2 per il Cantera. Recuperi: 2 minuti 1° t e 5 minuti 2° t.

G.R.

calciogiovanilesicilia

Commenta!


« »

Entra nella community!