MENU
ANIMOSA CORLEONE.jpgGIOV.REG. copia 2

Prima Pagina – Commento della Domenica Sportiva Giovanile -Allievi e Giovanissimi Regionali – Domenica 06 Dicembre 2015 -

07/12/2015 • Allievi Regionali, Cronaca e commento, Giovanissimi Regionali

 

 

Mancano due giornate alla fine del girone di andata, e il Campionato Regionale si dimostra sempre più interessante, sia per gli Allievi che per i Giovanissimi. Squadre partite fortemente, adesso stanno rallentando, al contrario altre guadagnano terreno. Meglio così, in modo possiamo divertirci, tutti quanti, fino alla fine.

Allievi, nel girone A, Panormus al comando battendo 2-0 l’Aurora Mazara; a seguire non molla l’Alba Alcamo che rifila ben cinque reti al Paceco(Vella 2-Cannavò-Amodeo-Manno).Perde terreno la Garibaldina, ma davanti aveva la Folgore Selinunte; finisce 0-0. Guadagna punti l’Athena che con i gol di Noto-Marnalo-Costanza-Vasile batte 4-2 la Ludos Alcamo, che realizza con Piccolo e Randes. Balzo in avanti per la Vis Palermo con il successo contro il Città di Carini per 3-1 con la tripletta di Lucera, e per la Juvenilia che riparte dal centro classifica per posizioni migliori, battendo l’Animosa Corleone per 1-0 con il gol partita di Sugamiele. Girone B, Cei che batte 2-0 la Fincantieri (Catanzaro-Di Marco) e tiene a distanza la nuova seconda forza a sei punti, vale a dire il Tommaso Natale che con la tripletta di Azzara e i gol di Vassallo e Genco, batte 5-1 il Promosport Barcellona. Perde terreno il Calcio Sicilia, ma pareggiare (1-1) contro il Pro Villabate è da considerare positivo. Si avvicina sempre più alle prime posizioni la Nerazzurra con il successo per 3-1 (Alessi-Tripi-Busalacchi) contro il Cantera Ribolla. Vince quasi all’ultimo istante la Free Time contro la Futura, il risultato di parità (1-1 Raffaele-Guglielmotta) fino a poco dal termine, viene rotto da Saccà, che sigla il gol vittoria per la sua squadra. Vince di misura il Punto Rosa contro la Tieffe per 1-0, gol partita di Lucera. Girone C, sempre in gol il bomber Augliera del Città di Messina, che assieme a Di Stefano e Florio, dà i tre punti alla propria squadra contro lo Junior Curcuraci. Junior Acireale che conferma la sua quarta posizione, battendo in trasferta il Garden Messina per 4-0 con i gol di Leonardi-Spada-Buccheri-Sciacca. Primo successo per il fanalino di coda Giardini Naxos per 2-1 contro la Giovanile Milazzo, tre punti grazie ai gol di Mazzeo e D’Agostino, che permette alla squadra di unirsi alla pari ad altre quattro avversarie nella lotta per la salvezza. Girone D, La Meridiana che si piazza al primo posto, anche se in condominio, battendo il Catania 80 in trasferta per 1-2 con i gol di Scuderi e Di Maggio; per i locali Novembre. Il Katane Soccer è capolista anche cadendo contro il S. Pio X°; perde 0-1, per “piede” di Ambra, che si riscatta segnando il gol vittoria dopo avere sbagliato un calcio di rigore. Tre punti importanti per l’Enna che batte 3-0 il Real Nissa con i gol di Tamburo-Di Dio Luca e Rizza. Girone E, capolista Real Siracusa che strappazza la Santa Sofia con i cinque gol messi a segno da Maieli-Bonanno-Di Natale e due di Bellaera. Vince il Modica Airone per 4-1 contro lo Sport Palazzolo con le due doppiette di Paternò e Manfrè. Goleada per l’Atletico Avola, batte l’Hellenika per 6-1 e incamera tre importanti punti per inserirsi tra le squadre di metà classifica; in gol tre volte Fichera, due volte Zuppardo e una Tiralongo. Il gol ospite di Carpinteri.

Giovanissimi girone A, capolista Tieffe che lascia tutta la posta in palio alla Panormus (0-1 Tartarelli) ed è raggiunta in vetta dal Tommaso Natale che conquista un solo punto, arrivato dal pareggio contro la Fincantieri (1-1 Vallone-Alongi). Cei a un punto dalla coppia di testa ma non approfitta della situazione ed è a sua volta bloccata dal pareggio a reti inviolate dalla Vis Palermo.Si stacca dalla zona bassa l’Animosa Corleone per il successo con una diretta concorrente per la lotta nella salvezza;vince 2-0 contro l’Accademia Trapani grazie al gol di Timotini nel primo tempo e una autorete di un difensore ospite nella ripresa. Nel girone B, continua la scalata del Fortitudo Bagheria che con la tripletta di Mazzamuto batte l’Aurora Mazara. Punti importanti per la Garibaldina (2-1 Perricone-Zichitella contro la Folgore Selinunte) e il Don Carlo Misilmeri che con il gol partita di Pellegrino Domenico batte 1-0 il Pro Villabate. Girone C, nelle prime posizioni tutto invariato, la terza forza Free Time si scatena contro l’Or. Sa e sigla il successo con ben otto reti realizzate da: Mazzola-Miracola-Fabio-Saverino-Parafioriti-Librizzi-Carcione -Lombardo. Garden Messina che fa suo lo scontro diretto zona salvezza contro il Torregrotta; vince 1-0 grazie al colpo di testa vincente di Mangano.Girone D, successo per la prima in classifica La Meridiana (6-1 contro il Catania 80) e la seconda Katane Soccer (2-0 contro il S.Pio). 3-0 il punteggio dei Giovani Leoni contro il Don Bosco A. Sales, marcatori Santagati-Rubino-Recupero. A seguire lo Sportland che batte 2-1 lo Sport Nissa con i gol di Leotta e Ferraguto. Girone E, prime della classe avanti a suon di gol; Pantanelli 6-0 contro lo Sportispica (Basile 2-Puccio- Rossitto-Blanco) e MeTa Sport 7-1 contro l’Atletico Avola, i gol di Massari 3-Ninno-Antoci-Vitale-Indigeno. Junior Vittoria tra le prime, 2-0 il successo contro il Per Scicli; in gol Kociaj e Cannizzo.

Rosario Ciprì

calciogiovanilesicilia

foto:Giovanissimi Animosa Corleone.

ANIMOSA CORLEONE.jpgGIOV.REG. copia

 

Commenta!


« »

Entra nella community!