MENU
_DSC0436 copia

Aspettando l’inizio … – Campionato Regionale – Allievi e Giovanissimi -

04/12/2015 • Allievi Regionali, Giovanissimi Regionali

 

 

Aspettando il fischio d’inizio, il commento-curiosità delle gare del week-end.

Presentazione della 13° giornata, Allievi e Giovanissimi Regionali, campionato giunto ormai quasi al giro di boa, incerto e combattuto, proponendo match spettacolari. La sosta e la chiusura del girone di andata sono ormai alle porte, molte squadre hanno già provveduto ad alcuni rinforzi, quindi prepariamoci a vivere numerose sorprese e colpi di scena.

Negli Allievi girone A impegno agevole la scatenata capolista Panormus che attende l’Aurora Mazara con la possibilità di poter tentare la” fuga” in caso di passi falsi della Garibaldina, impegnata a Castelvetrano nello scontro diretto contro la Folgore Selinunte, e dell’Alba Alcamo ospite di un ferito Paceco 1976

In cerca di riscatto l’Athena, impegnata ad Alcamo contro una Ludos costretta ai 3 punti. Sfida salvezza tra il fanalino di coda Città di Trapani e un Montepellegrino, terzultimo e staccato di ben 5 punti dall’Animosa Corleone quartultima. Un pari non servirebbe a nessuna delle due. Nel girone B la Cei, prima in classifica, ospite nell’ostico campo della Fincantieri. Il Calcio Sicilia, seconda forza del campionato, farà visita invece ad un Pro Villabate nelle zone alte della classifica ma in crisi di risultati. La sorpresa Nero Azzurra cerca conferme contro il Cantera Ribolla, impegno agevole sulla carta per il Tommaso Natale che tra le mura amiche cercherà di fare risultato contro il Promosport Barcellona.

Nel girone C la nuova capolista è la Jonica, ospite questo weekend a Lavinaio contro un’agguerrita Stella Nascente. Torna in campo dopo il turno di riposo il Città di Messina impegnato in trasferta contro lo Junior Curcuraci. Vuole continuare a sognare lo Junior Acireale che sarà di scena nel messinese contro il Garden Sport. Scontro diretto tra Zafferana e Messina Sud, entrambe a quota 19 e in zona play off. Nel girone D, il Katane Soccer proverà mantenere la vetta, cercando in casa di una San Pio X° penultima, i 3 punti. La Meridiana, inseguitrice, sarà invece ospite di un Catania 80 che ha tutte le carte in regola per raggiungere una salvezza tranquilla. Nbi Misterbianco ospite dell’Armerina, mentre cerca tre punti di respiro la Barrese che ospita la Magica. Due derby, la Sancataldese ospite nell’ostico campo dello Sport Nissa, ad Enna invece di scena la squadra del capoluogo di provincia e il Real Nissa, fanalino di coda. Cerca punti tranquillità l’Etna Calcio che ospiterà i Giovani Leoni. Sogna una risalita il Belpasso impegnato contro il Gattopardo. Nel girone E la capolista Real Siracusa di mister Gallo, è ospite nel difficile campo del Santa Sofia Licata; servirà una prestazione maiuscola da parte dell’ottimo undici siracusano per portare i 3 punti a casa. Derby tra lo Junior Vittoria, in gran forma, e il Real Gela di Bentivegna, in cerca di riscatto dopo la sconfitta di sabato scorso subita da parte della Pantanelli. Impegno ostico per l’Erg impegnato in casa di una galvanizzata Game Sport; per i siracusani è tutt’altro che una gita turistica. Al “ Barone” di Modica, l’Airone del bomber Manfrè, ospita il Palazzolo in una partita che si prospetta combattuta, vista l’alta posta in palio. Per Scicli di scena a Chiaramonte, Gulfi in casa di un ferito Atletico Vittoria. La Pantanelli in ripresa, ospite di uno Sportispica in crisi. Chiude il programma Atletico Avola- Hellenika, sfida importantissima in chiave salvezza. Riposa la Mediterranea Floridia di mister Giliberto.

Nel girone A Giovanissimi, prova del nove per Tieffe e Tommaso Natale, prima e seconda della classe e ospiti rispettivamente di Panormus e Fincantieri. Cerca riscatto la Cei che riceve la visita del Vis Palermo. Cerca di risalire definitivamente l’Alba Alcamo nello scontro diretto contro il Borgo Nuovo. Spera di aver dato una svolta al proprio campionato l’Animosa Corleone di mister Venezia, dopo la vittoria della settimana scorsa contro la ex capolista Cei, impegnata nello scontro salvezza contro i trapanesi dell’Accademia Sport. Nel girone B, il Calcio Sicilia, capolista impegnato ad Agrigento contro l’Athena, quest’ultima in caso di sconfitta rischierebbe di scivolare clamorosamente nel fondo della classifica. Scontro diretto tra Renzo Lo Piccolo, sesto, e il Pro Ficarazzi terzo, distanti 4 lunghezze; occasione per i padroni di casa che possono accorciare inserendosi nel gruppo play off. Impegno ostico per il Marsala impegnato in casa dello Dattilo Noir. La sorpresa Fortitudo Bagheria tra le mura amiche ospita il fanalino Aurora Mazara. Nel girone C, il Camaro 1969 primo, dista dal Free Time quinto, soli 3 punti. A riposare è proprio la capolista. Potrebbe approfittarne il Città di Messina a riprendersi la vetta, impegnato in casa contro lo Junior Curcuraci. Impegno non troppo complicato, sulla carta, per il Comprensorio di mister De Gaetano, ospite di una Folgore in zona play out. Attesa per Free Time- Orsa Pozzo di Gotto, gli ospiti vincendo riaprirebbero il discorso play off accorciando la classifica. Nel girone D, Meridiana e Katane Soccer possono scappare in caso di affermazioni negli impegni casalinghi contro rispettivamente Catania 80 e San Pio X°. Impegno, sembrerebbe agevole, per i Giovani Leoni contro l’Ardor Sales. Cerca la seconda vittoria consecutiva, aspettando la decisione ufficiale del giudice sportivo, lo Sportland di Costa che al “ Megarello” riceve lo Sport Nissa. Leonfortese di scena a Belpasso. Nel girone E le capoliste, Pantanelli e Meta Ragusa in campo contro due squadre in lotta salvezza quali lo Sportispica e l’Atletico Avola. Impegno all’apparenza semplice per lo Junior Vittoria in casa del fanalino Per Scicli, squadra che al giorno d’oggi sembra la meno attrezzata per raggiungere la salvezza. Cerca riscatto il Real Gela che ospita la matricola Fair Play Uliveto. Al “ centro sportivo Garrone” di scena la sorpresa Erg e il Game Sport Ragusa. Big match tra Real Siracusa e Santa Sofia Licata; siracusani che possono puntare su un Latina , cresciuto nel Flora Calcio, in grande forma; Il fantasista floridiano è senza dubbio uno dei migliori centrocampisti in circolazione. Scontro salvezza al comunale “ Santuzzo” tra la Mediterranea e il Gattopardo Palma. Occasione per i floridiani che in caso di vittoria e di mancata affermazione di Game Sport e Atletico Avola risalirebbero la classifica di qualche posizione.

K.G.

calciogiovanilesicilia

_DSC0436

 

 

 

Commenta!


« »

Entra nella community!