MENU
IMG copia-20151128-WA0003 (1) copia

Prima Pagina – Commento della Domenica Sportiva Giovanile -Allievi e Giovanissimi Regionali – Domenica 29 Novembre 2015 -

30/11/2015 • Cronaca e commento, News, Prima Pagina

 

 

Inizio con un plauso al Nbi Misterbianco, che ieri ha dimostrato che nel calcio, come nella vita, è sempre meglio pensare al futuro che al passato. Dopo la triste storia della scorsa settimana,(leggi prima pagina del 22-11-2015) anche se decimato dalle lunghe squalifiche di alcuni ragazzi e altri di cure mediche, la società, con il tecnico in prima linea Villagrasso, ha deciso di continuare il cammino nel campionato, anche per dare un segnale a tutti i giovani. E io dico sempre, che se c’è qualcuno che perde nei casi di violenza, purtroppo ragazzi, siete sempre voi (squalificati).

Allievi girone B, Alba Alcamo riposa e perde il primo posto, scavalcata dalle scatenate Panormus e Garibaldina; la prima batte con una goleada (9-0 Barresi-Bellante-Bellomonte 2-Blandina-Mannino-Terranova-Di Gregorio 2) il Paceco, la seconda la Juvenilia per 3-0 con i gol di Maniscalco-Forte-Piacentino. Nel girone B, Cei in Fuga, battendo 2-1 (Masmoudi 2) il Promosport Barcellona si distacca di 4 punti, approfittando del pari (2-2)tra la seconda e adesso quarta, vale a dire Calcio Sicilia – Nerazzurra. Al terzo posto si piazza il Tommaso Natale, che batte 3-0 la Tieffe con la doppietta di Sciara e il gol di Cinà. Successo del Monreale che lo proietta al centro classifica, batte 2-0 la Fincantieri, in gol Fiore e Gianfortuna. Girone C, lo Junior Acireale conquista tre punti contro lo Zafferana e si vede nei piani alti della classifica; 5-1 il risultato, a segno Jelo, Cataldo e Benjouda che ne insacca 3. Punti importanti per la Folgore che batte 1-0 la Stella Nascente, con un calcio di rigore trasformato da Di Bella al 33° della ripresa, e per la Giovanile Milazzo, che grazie al gol di Formica al 5° del primo tempo, dà il primo successo alla sua squadra. Girone D, malgrado le assenze di metà squadra, il Nbi Misterbianco vince 2-1 contro la Magica, a segno Santapaola e Privitera. Sancataldese che vince grazie alla tripletta del suo bomber Falzone, contro il Catania 80; risultato 3-0. Successo per l’Armerina per 1-0, gol vincente di Giarretta al 35° della ripresa. Girone E, Capolista Real Siracusa bloccata dal pareggio (1-1) dal fanalino di coda Game Sport, e malgrado il pari si porta a tre distanze dalla seconda Real Gela, che cade in casa ad opera della Pantanelli; 0-2 il risultato, in gol Amaraddio e Patania. Buon pareggio in trasferta per l’Atletico Avola (2-2) con i gol di Zuppardo e Bellomio, contro il Per Scicli, in gol con Carpinteri e Criscione.

Giovanissimi girone A, giornata di sorprese, a cominciare della caduta della capolista Cei; perde contro l’Animosa Corleone che fa sua la gara (0-1) con il gol vincente di Geluso. Buon successo del Borgo Nuovo contro la Panormus, 2-1 il risultato con i gol di Randi e Zito; per gli ospiti Rama. Alba Alcamo corsara in casa del Città di Trapani; tre punti importanti dettati dai gol di Siragusa nel primo tempo e dal raddoppio nella ripresa di Amorello. Tieffe meno sorpresa, anche se battere la Fincantieri non era facile, vince per 2-1 e oltre il successo si prende il primo posto. I gol dei locali, La Mantia e Arculeo, per gli ospiti, Tarantino. Girone B, Calcio Sicilia solido in vetta alla classifica (8-0 contro il Don Carlo Misilmeri) con i gol di Buttigè-Pucci-Cusumano 2-Florio-Di Chiara-Garofalo-Chinnici. Pro Ficarazzi che non molla, vincendo per 1-0 contro la Garibaldina si ritrova alle spalle della capolista distante solamente tre punti; il gol partita realizzato da Spinelli. Vince il Fortitudo Bagheria, in trasferta contro il Paceco, 0-2 il punteggio per i gol di Marino e Filippone. Girone C, punti importanti in chiave salvezza per la Folgore, vince in casa della Nuova Rinascita per 0-1 con la trasformazione di un calcio di rigore da parte di Cangemi. Stesso discorso per la Jonica, tre punti per risalire la classifica conquistati in casa della capolista Camaro, il gol grazie al calcio di rigore trasformato da Interdonato al 30° della ripresa. Vince e mette punti dentro lo Junior Curcuraci, che con un poker di gol (tripletta di Scimone e uno di Piccione) batte il Garden Messina. Girone D,in vetta non cambia nulla; vice la capolista La Meridiana(2-1 contro la Leonfortese con la doppietta di Torre, per gli ospiti Scordo) vince la seconda Katane Soccer (7-1 contro lo Sport Nissa in gol Marino 2- Lo Presti 3-Spadaro O.-Spadaro A- per la Nissa, La Placa) e vince la terza in classifica S.Pio X°, 1-0 contro i Giovani Leoni con il gol di Di Stefano. Girone E capolista Pantanelli in riposo, non approfitta andando a pari punti la Meta Sport pareggiando 1-1 contro il Gattopardo. Successo dell’Atletico Avola nello scontro salvezza contro il Per Scicli; dopo essere andato in svantaggio per il gol di Scifo, i padroni di casa recuperano e riescono a chiudere la gara 3-1; i gol di Lattante-Bufalino-Loreto.

Rosario Ciprì

calciogiovanilesicilia

 

 

 

Commenta!


« »

Entra nella community!