MENU
Listener copia

Pro Gela vs Peloritana – 9° giornata – calcio a 5 serie C1 – cronaca.

29/11/2015 • Calcio a 5 maschile, Cronache della domenica

 

Sconfitta per la Peloritana, la Pro Gela s’impone per 4-1

La Peloritana non riesce a bissare il successo ottenuto in extremis al “PalaNebiolo” contro l’Ennese e, sul parquet del “Palaitis”, contro la Pro Gela i ragazzi di Corrado Martelli sono costretti ad una nuova battuta d’arresto: 4-1 il risultato finale in favore della formazione di casa e una prestazione, per la squadra messinese, che lascia in eredità la consapevolezza di dover cambiare qualcosa per il futuro.

Gelesi in vantaggio dopo dieci minuti con Caglià. La Peloritana prova a reagire prima con Carlo Martelli, poi con Colavita e D’Urso i cui tiri vengono tutti neutralizzati dal portiere avversario. Al 25’ i padroni di casa raddoppiano ancora con Caglià e la prima frazione si chiude sul risultato dei 2-0.

A inizio ripresa Antonio Colavita, con un gran gol, accorcia le distanze e la gara sembra riaprirsi, anche perché, al 5’, Branca va vicino alla rete del pareggio e poco dopo D’Urso colpisce un palo. All’11’, però, Caglià sigla la sua personale tripletta. La partita s’innervosisce e al 20’ gli avversari ottengono un tiro libero. Intanto, mister Martelli viene allontanato per proteste dal direttore di gara. Ed è Bascietto a mettere dentro il quarto gol che chiude definitivamente l’incontro.

In casa Peloritana non può che esserci amarezza dopo la sconfitta maturata contro la Pro Gela: “Sono senza parole, adesso comincio a trovare meno giustificazioni a queste sconfitte – le parole del DG del Messina del calcio a 5, Andrea Soffli -. È evidente, a questo punto della stagione, che la squadra mostra delle carenze e che dovremo fare qualche operazione di mercato. Contro la Pro Gela abbiamo avuto occasioni solo con tiri da fuori, non c’è stata una vera e propria chance lì davanti al portiere. Gli avversari hanno tirato meno di noi, questo è anche vero, ma sono stati concreti. Siamo arrivati al quinto fallo quando mancava un quarto d’ora alla fine e abbiamo subìto il tiro libero: anche questo è stato un errore. Non possiamo più trovare scuse, dovremo intervenire sul mercato”.

Pro Gela – Peloritana 4-1

10’ e 25’ p.t, 11’ s.t. Caglià (Gela), 3’ s.t. Colavita (P), 21’ s.t. Bascietto (Gela)

Pro Gela: Azzolina, Bascietto, Brasile, Caglià, Capizzello, Cinici, Di Bartolo, Guaia, Invincibile, Martorana, Nicoletti, Santuccio. All: Vincenzo Fecondo

Peloritana: Battiato, Abate, Martelli, La Valle, Fazio, D’Urso, Branca, D’Angelo, Colavita, Micari, Giordano, Parisi. All: Corrado Martelli

S.C.P.

calciogiovanilesicilia

Listener copia

Commenta!


« »

Entra nella community!