MENU
k

Mediterranea vs Sportispica – 5° giornata – Giovanissimi Regionali – cronaca.

26/10/2015 • Cronache della domenica, Giovanissimi Regionali

 

Giovanissimi Regionali girone E

Mediterranea-Sportispica Marcomonaco 2-4

MEDITERRANEA:Fontana (Gozzo 19″ s.t.) ,Giarratana,Lo Giudice (Portelli 23″p.t.),Serra,Faraci,Piccione,Sardo,Di Mauro,Carrabino,Correnti,Liistro (Magliocco 13″ s.t.).
All.Merenda Francesco

A disposizione: Barbagallo,Mangiafico.

SPORTISPICA: Alfieri,Puccia,Di Rosa,Nicastro,Giallongo,Cataldi,Di Stefano C.,Maucieri (Kalonda 26″ s.t.),Aprile,Leocata (Ficarra 37″s.t.),Lazzaro,Iemmolo (Giuca 30 s.t.).
All.Mineo Antonello

A disposizione: Di Stefano A. , Calabrese, Monaco.

Marcatori: Di Mauro (11″ p.t. M) , Lazzaro ( 20″ p.t. , 35″ p.t. S), Leocata (22″p.t. 37″s.t.S) ,Portelli (30″p.t.)

Note: Ammoniti Leocata ( 26″ s.t. S.) e Portelli (33″.s.t.)

Arbitro: Ventura Andrea (SR)

FLORIDIA. 
L’atteggiamento è una piccola cosa che fa la differenza.
Al “Santuzzo” di Floridia, davanti a circa 50 spettatori, Mediterranea e Sportispica hanno dato vita ad una partita infuocata e molto divertente.
Alla fine a spuntarla sono stati gli ospiti, più aggressivi e determinati rispetto ai padroni di casa.
Floridiani che comunque non si sono mai arresi,lottando fino in fondo.
A partire forte è la squadra di Mister Mineo (S.) ma a passare avanti è la Mediterranea con Di Mauro che dalla distanza trafigge l’incolpevole Alfieri.
Pochi minuti dopo Faraci potrebbe trovare subito il raddoppio ma non riesce a sfruttare il momento di blackout della difesa ospite calciando fuori dal limite.
Ad ammutolire i padroni di casa poi è l’uno-due con il quale lo Sportispica ribalta il risultato.
Autori dei goal capitan Lazzaro su punizione e Leocata che insacca di testa un cross dalla destra.
Al 30′ a pareggiare è il neo-entrato Portelli (Lo Giudice esce per infortunio) che coglie un cross rasoterra di Sardo e insacca alla destra del portiere.
La squadra di Merenda adesso gioca bene,offrendo spunti a tratti bellissimi.
Ma a segnare ancora una volta è la squadra ispicese che si porta sul 2-3 ancora con Lazzaro su punizione, sul finire del primo tempo, grazie ad un errore del portiere Fontana che esce a vuoto facendosi scavalcare dalla palla.
Il secondo tempo è un monologo dei padroni di casa che in tutti i modi cercano di trovare la via del goal.
L’occasione più ghiotta capita al 20″ s.t. a Carrabino che non sfrutta la respinta del portiere ospite su un tiro di Portelli da fuori.
Ci prova due minuti dopo anche Sardo cercando di cogliere di sorpresa l’attento Alfieri.
Tentativi a vuoto anche per Correnti che ci prova più volte da fuori.
Gli ospiti resistono bene e addirittura la chiudono di rigore nel recupero ancora con Leocata.
Finisce così 2-4.
Amareggiato Mister Merenda a fine partita :- Sconfitta amara,abbiamo sbagliato troppo. Loro bene nel primo tempo,ma nel secondo meritavamo sicuramente il pari.
Si poteva fare di più.
Soddisfatto per la vittoria,non poteva essere altrimenti, il presidente dello Sportispica Orazio Monaco:- Sono contentissimo per la vittoria ottenuta oggi.
Cresciamo partita dopo partita,continuando così possiamo fare grandi cose”.
Sale a quota 9 lo Sportispica che intravede le zone alte della classifica,stenta invece ad arrivare la prima vittoria per la giovane squadra Floridiana inguiata a quota 2.
Per le due squadre subito testa al turno infrasettimanale.
Partita abbordabile per gli ospiti contro il Gattopardo Palma,padroni di casa che invece cercheranno riscatto nella tana del ” Di Bari” contro il Real Siracusa.

K.G.

calciogiovanilesicilia

k

Commenta!


« »

Entra nella community!