MENU
1

Paceco vs Gela – 6° giornata – Eccellenza A – cronaca.

19/10/2015 • Campionato Eccellenza, Cronache della domenica

 

 

Paceco – Gela 1-2

Seconda sconfitta di fila per i pacecoti di Mazzara.

Primo tempo da incorniciare e secondo da dimenticare!” Queste lapidarie parole dette da Mister Mazzara a fine gara riassumono l’andamento di una partita bella, intensa e ben giocata dai padroni di casa nella prima frazione di gara, con diverse occasioni sprecate, una traversa colpita e un gol annullato, di contro il Gela di Totò Brucculeri con un secondo tempo giudizioso hanno sovrastato in lungo e largo prima pareggiando e poi sorpassando (doppietta di Alma) i padroni di casa che non hanno minimamente più impensierito la porta di Pandolfo se non proprio al 49° quando hanno reclamato un sacrosanto rigore per fallo di Pira (tra l’altro già ammonito) su Terranova ma che il signor Marseglia di Milano non si è sentito di dare sorvolando sull’accaduto.

Partono subito col piede giusto i pacecoti con una punizione (2°) centrale di Bognanni che Pandolfo blocca a terra. Al 5° è Testa che ci prova raccogliendo la sfera al limite e calciando di prima intenzione e subito dopo Parisi a fil di palo alla destra del portiere ospite. Al 10° cross di Parisi per Terranova che non impatta, dall’area piccola, con il pallone per un nonnulla. Al 13° Terranova ha l’occasione d’oro tra i piedi, si allarga sulla destra, liberandosi del diretto avversario, calciando a botta sicura ma non inquadra lo specchio della porta. Al 17° gli ospiti avanti con Bonaffini ma il suo tiro è di poco a lato alla destra di Mistretta. Al 19° punizione di Bognanni, la palla deviata viene nuovamente recuperata dallo stesso centrale che passa a Testa il quale scavalca il portiere ma proprio sulla linea la sfera viene allontanata da un difensore. E’ il prodromo del gol che arriva proprio  al 21° con un’azione tutta da seguire: palla in verticale di Parisi per Testa, i due centrali difensivi gelesi non si intendono e l’attaccante ne approfitta per calciare un diagonale vincente. GOL. Al 35° angolo per gli ospiti e per ben due volte la palla rimbalza dalle parti di Mistretta senza che Treppiedi possa intervenire, sul cambio di fronte la sfera giunge a Testa che la mette dentro con un tocco di tacco, ma il bel gesto atletico viene annullato da una segnalazione di off side. Al 39° vicini al raddoppio i pacecoti con Terranova che lancia Testa l quale si smarca del diretto avversario e mette indietro per Stassi che dal limite colpisce la traversa. Al 44° Alma calcia, Mistretta non trattiene, riprende Bonaffini ma questa volta il portierone blocca in due tempi. Ancora Alma al 46° che calcia da lontano improvvisamente ma Mistretta si distende e manda in angolo.

I primi 19 minuti della seconda frazione di gara danno origine ad un gioco confusionario e noioso, ma all’improvviso al 20° Micica entra in area e la mette in mezzo per l’accorrente Alma che deve solamente appoggiare in rete. GOL. Al 23° vicino al gol ancora gli ospiti con Alma che passa a Scerra che con un diagonale lambisce il palo alla sinistra di Mistretta. Al 27° Mincica in area mette in mezzo, Runza calcia ma la sfera è di poco a lato. Al 28° raddoppio di Alma che conclude un’azione iniziata da Nassi con un diagonale vincente. GOL. Infine l’azione al 49° del rigore non dato al Paceco che poteva regalare un pareggio tutto sommato giusto anche se in verità i ragazzi di Brucculeri non hanno rubato nulla e solamente i pacecoti debbono recitare il “mea culpa” per non essere riusciti a chiudere la gara nel primo tempo.

Paceco: Mistretta, Russo, Fricano, Tuccio, Agate, Bognanni, Parisi ( 38°2t Di Tusa), Scarpitta, Stassi (38°2t D’Aguanno), Terranova, Testa. A disposizione: Imperiale, Castiglione, Buscaino, Abbate, Pantaleo. Allenatore: Massimiliano Mazzara

Gela:  Pandolfo, Campanaro, Cosentino, Vella (3°2t Scerra), Pira, Runza, Bonaffini, Treppiedi, Nassi, Alma (38°2t Floridia), Mincica (44°2t Satorini). A disposizione: Alabisio, Messana, Bona, Iannizzotto. Allenatore: Totò Brucculeri.

Arbitro: Luca Noè Marseglia di Milano. 1°ss.: Domenico La Monica di PA. 2°Ass: Marco Parrinello di PA

Reti: 211t Testa (P), 20° e 28°2t Alma

G.R.

calciogiovanilesicilia

Commenta!


« »

Entra nella community!