MENU
3

Paceco vs Mussomeli – Eccellenza girone A – cronaca.

04/10/2015 • Campionato Eccellenza, Cronache della domenica

 

 

Paceco – Mussomeli 2-0

Quella giocata oggi al “Mancuso” di Paceco è stata proprio la prova del nove per i ragazzi di Massimiliano Mazzara, la prima di un trittico, Mussomeli – Mazara – Gela, che a detta degli opinionisti rappresentano i candidati alla vittoria finale, e che il Paceco ha superato brillantemente in virtù del fatto che, almeno per adesso, sono un gruppo più saldo degli odierni avversari come ha sottolineato alla stampa Mister Maggio (“noi dobbiamo ancora crescere sotto questo punto di vista”). Una gara giocata a viso aperto da ambo le formazioni con cambi di fronte continui ma senza che i due portieri fossero impegnati  più della normalità. Le azioni salienti della gara non sono molte in verità, ma registriamo al 12° una punizione per gli azzurri di casa di Bognanni per la testa di Parisi (ottima la sua prestazione) che la spizzica solamente e si perde sul fondo. Al 17° ancora Bognanni (a fasi alterne, ma quando decide di prendere in mano il centrocampo mette in mostra la sua classe) su punizione sempre per Parisi che smista subito per Terranova, ma Maltese attento si interpone e sventa il pericolo. Al 28° il Mussomeli risponde con un angolo calciato bene da Di Leo ma che Mistretta con i pugni allontana. Al 37° ancora gli ospiti con Cordaro che calcia una potente punizione dal limite destro respinge Mistretta, la sfera rimane in area ed Arnone calcia tra una selva di gambe ma è tutto inutile in quanto il signor Figuccia di Marsala fischia per un fallo precedente. Al 41° Terranova riceve centralmente e dalla distanza prova a calciare, alto. Sul cambio di fronte (42°) l’azione più pericolosa del primo tempo: Cordaro entrato in area pacecota passa indietro per Panepinto che calcia a botta sicura ma Mistretta che si trovava a terra respinge in angolo (nell’occasione il portiere si fa male al viso).

Più concreti i pacecoti nella seconda frazione di gara, meno aggressivi gli ospiti e già all’8° Bognanni fa tutto da solo, palla al piede e percorsi almeno 50 metri prima di entrare in area passa a Terranova che infila Maltese in uscita. GOL. Passano appena 3 minuti e all’11° Terranova raddoppia: Agate per Parisi che imbecca perfettamente il numero 10 di casa e ancora con un diagonale fa GOL. L’uno – due è micidiale e sembra che gli ospiti tirino i remi in barca. Solamente Cordaro (15°) appena in area calcia prontamente in direzione del set ma Mistretta, attento, respinge in angolo. Al 22° Parisi prova il tiro a sorpresa dalla grande distanza e solo per un niente non beffa Maltese che addirittura entra letteralmente nella sua porta. Ultimi due spunti, uno per parte, al 27° Cordaro (buona la sua prestazione) serve al centro area per De Luca ma Mistretta anticipa tutti e smanacciando respinge e al 36° Testa, in cerca del suo sesto centro, calcia dalla sinistra ma il suo tiro va di poco a lato.

PACECO: Mistretta, Tuccio, Fricano, Di Donato, Agate, Bognanni, Parisi, Scarpitta, Di Tusa (34°2t Russo), Terranova (39°2t Stassi), Testa (44°2t Buscaino). A disposizione: Imperiale, Iuculano, Castiglione, Abbate. Allenatore: Massimiliano Mazzara.

MUSSOMELI: Maltese, Corso, Mercurio (25°2t Nola), Russello, Scrudato, Genuardi (9°2t De Luca), Panepinto, Di Leo, Musarra (37°2t Reina), Cordaro, Arnone. A disposizione: Pellitteri, Greco, Hader, Tinnirello. Allenatore:  Renato Maggio

Arbitro: Giovanni Figuccia – sez. Marsala. 1° Ass. Antonio Barone – sez. Marsala. 2° Ass. Salvatore Damiano – sez. TP

Reti: 8° e 11° 2t Terranova (P)

Note: Ammoniti Tuccio per il Paceco e Corso, Russello, Scrudato, Genuardi e Panepinto per il Mussomeli. Angoli 5-3 per il Mussomeli. Recupero 4 minuti nel 1° tempo e 5 minuti nel 2° tempo.

calciogiovanilesicilia

Commenta!


« »

Entra nella community!