MENU
_DSC1205

Prima Pagina – Commento della Domenica Sportiva Giovanile -Allievi e Giovanissimi Regionali – 15 Febbraio 2015 -

16/02/2015 • News, Prima Pagina, Prima pagina Regionali Allievi-Giovanissimi

 

Alcuni mesi addietro mi venne l’idea di pubblicare le “decisioni del giudice sportivo”; pensai fosse cosa utile per i ragazzi, e per i “ ragazzi più grandi”, per seguire gli errori altrui e di conseguenza le squalifiche date, in modo da valutare e chiedersi “se la prossima volta lo faccio io succede lo stesso?” Ma nonostante la comunicazione sia molto seguita, la lista delle infrazioni anziché diminuire, aumenta. Nei giorni scorsi è stata tra le peggiori per le decisioni del giudice sportivo, in quanto due note società hanno subito gravi sanzioni con molti dei propri tesserati. E il “fattore ancora più negativo” è che siano venuti dal comportamento non corretto di dirigenti, coloro i quali dovrebbero dare l’esempio ai ragazzi; e di conseguenza molti giovani calciatori, anche loro, a partecipare ai “fatti”.

Concludo con il mio pensiero, e vale a dire che quando un arbitro prende una decisione in campo, giusta o sbagliata,  nessuno e nulla la può cambiare; la reazione, la protesta di qualsiasi entità, è solo danno per Voi giovani per aumentare le lunghe giornate di stop quando va bene, o peggio quando la squalifica non è per mesi o anni; e la gara, per le infrazioni da annotare per l’arbitro continua anche negli spogliatoi.

E per le società il danneggiamento in alcuni casi è talmente grave che scompaiono dal panorama regionale.

Detto ciò proviamo a ripartire con il gioco “giocato”, andando negli Allievi del girone A, trovando in vetta sempre il Calcio Sicilia, che con il gol partita di DiSimone contro la Cei, centra la 21° vittoria consecutiva. Scatenate le inseguitrici, con il Tommaso Natale che batte il Mazara per 4-1(doppietta di Tinaglia e gol di Spinoccia-Imperiale), e il Cantera Ribolla che vince contro la Ludos Alcamo per 6-1(in rete Somma.Fiore-Urso Calè-Ferraro e doppietta di Parisi).

Passo avanti in classifica per la Garibaldina, che batte 3-2 l’Iccarense con i gol di Piacentino-Genna-Davidino. Anche la Folgore conquista 3 punti che la staccano definitivamente dalla bassa classifica vincendo contro la Vis Palermo per 1-0 con l’importante gol di Matano.

Girone B, giornata nera per la Panormus, che lascia i 3 punti all’Adelkam, che con un secco 3-0 vince l’incontro; le reti di Gottuso-Virzì-Palermo.

Il Monreale sorride, aumentando il vantaggio sulla seconda Panormus e con una gara in più da giocare si ritrova a 4 lunghezze di distanza; ciò grazie alla goleada contro la Stella D’Oriente, 7-0 il risultato finale con i gol di Mazzara-Zarcone-Giammarinaro-Federico e la doppietta di Russo. Juvenilia da brivido al terzo posto; in vantaggio per 4-0 contro il Città di Caccamo, si ritrova alla fine comunque vincente per 5-4. In gol Abbate-Fodale-Todaro e due volte Gigante. Grosso salto avanti della Noir, che con un poker di gol fa fuori l’Adrasto Mezzojuso; le reti di Carrigli-Sugamele-Di Discordia e il rigore realizzato da Badalucco. Nel girone C, la Giovanile Milazzo al 6° minuto del primo tempo rimane con un numero minimo di calciatori da non potere proseguire la gara contro l’Acr Messina; fine della gara.

In vetta alla classifica sempre il Città di Messina che vince facile contro il Torregrotta (6-1). Nel girone D, successo per il Trecastagni contro il Rari Nantes, che gli vale la terza posizione; 2-0 il risultato con i gol di Grimaldi e Pirracchio. Successo per il Catania S.Pio contro l’Hellenika, i gol di Castelli-Rapisarda-Monforte chiudono la gara 3-0.Katane Soccer in risalita, batte 3-1 lo Junior Acireale con la doppietta di Conti e il gol di Nnaji.

Girone E, la sfida al vertice tra la prima S.Pio X e la seconda Catania 80, termina con nulla di fatto; 0-0 e tutto come prima. Prendono punti dalla terza posizione in avanti, i Giovani Leoni (6-1 contro il Per Scicli), il Ragusa (3-0 contro l’Atletico Avola), La Meridiana che batte 3-1 il Modica Airone(Sottile-Greco-Cali’). Anche il Nbi Misterbianco prende punti e si attacca al gruppone dei posti importanti, vincendo 4-0 contro il Me. Ta. Sport con i gol di Giannaula-Romeo-Raciti-D’Urso. Nel girone F, la capolista Athena non incontra ostacoli e con la pausa del Gattopardo (2°) e grazie al successo contro la Leonfortese per 2-0 (Fanara-Alba), allunga in classifica e porta il distacco a 13 punti. Giovanissimi, girone A ricco di gol, Folgore sempre al comando (1-0 contro la Garibaldina), ma non molla l’Adelkam sempre a due punti vincendo contro il Paceco per 3-0; in rete il sempre gol Cannavò, anche questa settimana con una doppietta, e Landa. Nuovamente vincente l’Animosa Corleone, con il gol partita di Caronna batte la Ludos Alcamo al proprio domicilio. Girone B, Sgarlata con la sua doppietta dà il successo alla capolista Calcio Sicilia contro la Vis Palermo, e l’Athena rimane nella scia battendo 5-0 l’Adrasto Mezzojuso.

Tommaso Natale a cui basta il gol vincente di Sucameli per battere la Sancataldese, poker del Cantera Ribolla con le doppiette dei bravi attaccanti Bellavista e Berligea, che danno il successo alla propria squadra contro il Borgo Nuovo. Si riapre la questione salvezza con il successo del Real Nissa, che batte in trasferta la Fincantieri con il prezioso gol di Palmeri. Girone C, Ciccio Galeoto vincente contro la Nerazzurra per 3-2 con i gol di Cirillo-Ferotti-Galeoto, mentre rallenta la Free Time bloccato al pari esterno a reti inviolate contro la Don Carlo Lauri. Città di Palermo che batte l’Or.Sa. per 4-2 con i gol di Correnti (2)-Stagno-Di Marco, e mette in vetrina Agolli per gli ospiti autore di una doppietta.

Vincenti le prime tre nel girone D, la capolista Jonica (2-1 contro il Junior Curcuraci), il Città di Messina 4-0 contro il Catania S.Pio X con i gol di Sparacio-D’Amico-Libro(2), e lo Junior Acireale che vince lo scontro diretto con la Magica 1-0 con il gol partita del capitano Rosalia Riccardo.

Nel girone E, spicca La Meridiana che impone il primo pareggio al Catania Spa(1-1), e lo Sportland che grazie al rigore trasformato di Tomaselli batte in trasferta i Giovani Leoni. Non cambia nulla al vertice della classifica del girone F, dopo gli scontri diretti tra le prime quattro, in quanto la capolista Pantanelli pareggia con Covato il gol del Real Siracusa di Guerci, e la seconda in classifica, Junior Vittoria con Zenzaro e Marino, pareggia 2-2 contro la terza Real Gela che risponde con i gol di D’Anca e il rigore trasformato di Ferrigno. La Me Ta Sport prende punti al 5° posto battendo in trasferta La Pinetina per 2-3 con le realizzazioni di Tumino-Tummino e un’autorete. Vincono il Modica Airone (2-0 contro lo Sportispica, doppietta di Paterno), l’Hellenika (2-0 contro il Per Scicli in gol Dresda-Bongiovanni) e la Flora Calcio contro l’Usa Sport per 2-1 con il gol iniziale di Leotta, e dopo il pari ospite il gol vincente di Alderuccio.

Rosario Ciprì

redazione calcio giovanile sicilia

=======================

Commenta!


« »

Entra nella community!