MENU
i due capitani (1)

Città di Trapani vs Paceco 1976 – 18° giornata – Giovanissimi Regionali – cronaca.

25/01/2015 • Cronache della domenica

 

Giovanissimi Regionali: Città di Trapani – Paceco 1976 0-2

Cadono in casa i granata, il derby va al Paceco.

Un secco 0-2 che lascia trapelare il momento negativo dei granata (oggi in maglia bianca) di Mister Cannavò che perdono il derby contro il Paceco ma soprattutto mettono in evidenza il “non gioco che viceversa ci aveva abituati a vedere. “Se avessi potuto avrei cambiato tutti e 11 già nel primo tempo” tuona Mister Cannavò, e questo la dice lunga su quello che è stato il match di oggi, ovviamente senza nulla togliere ai ragazzi di Mister Tedesco che invece hanno corso dall’inizio alla fine e che hanno lottato su tutti i palloni. Il primo gol che sblocca subito la gara nasce su una punizione che invece era contraria, come sportivamente hanno ammesso i pacecoti, e con un tiro dalla ¾  che l’ottimo Incalcaterra piazza sotto l’incrocio facendo il classico euro gol, ma non può essere questa la scusante, il mea culpa passa attraverso i piedi di tutti e soprattutto di chi dovrebbe prendere la squadra per le mani e fare la differenza. A questo punto si spera che sia stata solamente una parentesi (che dura ormai da due settimane) e già a partire dalla prossima settimana quanto meno si ricominci a giocare come i granata sanno in effetti fare.

Partono bene gli ospiti e al 3° usufruiscono di una punizione (in realtà era a favore dei padroni di casa) e Incalcaterra azzecca il tiro della domenica piazzandola dai 35 metri sotto il set di un incolpevole Bracconeri. GOL. Al 6° Maisano pesca bene Maggio che entra in area ma al momento del tiro si fa anticipare in angolo. Al 12° i bianchi di Mister Cannavò vicini al pari: punizione dalla ¾ di Buffa, la palla rimbalza in area e supera Messina in uscita, ma proprio sulla linea Piacentino in sforbiciata toglie la palla dalla rete e sulla ribattuta Maisano di testa manda fuori. Al 28° raddoppio dei pacecoti dopo una respinta in tuffo di Bracconeri, Sieli ci crede e va a prendersi la palla e poi da azione angolata infila il portiere avversario sul palo opposto. GOL. La risposta dei padroni di casa è solamente al 34° con una punizione ancora di Buffa che va alta di poco sulla traversa.

Poche cose da appuntare nel secondo tempo perché la gara si svolge con cambi di fronte ma senza che i due portieri corrano alcun pericolo.Al 7° Grimaldi riceve in area ma il suo tiro è fuori a lato, Al 13° bel gesto atletico di Di Vincenzo che calcia al volo ma fuori ed infine al 30° Xilone riceve e calcia dal limite, a lato.

Città di Trapani: Bracconeri (Parrinello), De Vincenzi, Errante (Grimaldi), Battiniello (Pampalone), Lamia, Ferrara (Mazzara), Fonte (Viola), Bica (Di Vincenzo), Maisano (Tranchida), Maggio, Buffa. Allenatore: Simone Cannavò

Paceco 1976:  Messina, Piacentino, D’Antoni, Accardo, Romano, Di Pasquale, Scardina, Incalcaterra, Sieli (Riggio), Xilone (Di Pietra), Cammarata (Tesè). A disposizione: Ilari, Sinatra, Toucro.Allenatore: Pierasmo Tedesco

Arbitro: Pietro Schifano di Trapani

Reti: 3°1t Incalcaterra (P), 28°1t Sieli (P)

G.R.

redazione calcio giovanile sicilia

Commenta!


« »

Entra nella community!