MENU
web

Prima Pagina – Commento della Domenica Sportiva Giovanile -Allievi e Giovanissimi Regionali –11 Gennaio 2014 -

12/01/2015 • Cronaca e commento, News, Prima Pagina, Prima pagina Regionali Allievi-Giovanissimi

 

Domenica interessante per i molti scontri diretti, sia al vertice che nella zona salvezza.

Allievi, girone A, capolista senza freni, vincente per la 16° volta consecutiva, ieri 6-0 contro la Folgore con i gol di Terzo, D’Amore, Giammona e la doppietta di Ganci. Non molla il Tommaso Natale, secondo a 9 punti, batte a fatica la Fincantieri, mai doma e fino all’ultimo alla ricerca del gol da pareggiare il vantaggio di Calafiore, fino a subire il secondo a fine gara con Fasulo. Terza piazza per adesso per la Cei, che vince 3-1 contro il Kronion con i gol di Cardinale, Mauceri e Prezzabile. Terza piazza anche per il Cantera Ribolla, anche se non ha disputato la gara contro il Mazara, in quanto quest’ultima non si è presentata. Gol partita di Bagnasco che permette alla Ludos Alcamo di battere la Garibaldina. Nel girone B, passo falso della capolista Monreale, che subisce la prima sconfitta e tra le mura amiche, da parte di un buon Borgo Nuovo (3° posto), che rifila 3 gol a 0 con Blandino, Russo e Di Giorgi. Il Monreale adesso sente vicino la Panormus che con il successo contro il Città di Caccamo per 4-0 si avvicina alla vetta, distante solo 4 punti; i gol realizzati da Flammia (2) e Militello (2). Terzo posto confermato anche per la Juvenilia, che vince contro il fanalino di coda Stella D’Oriente per 5-1. Punto utile per la bassa classifica della Noir, chiude la gara contro il Pro Villabate, 1-1. Nel girone C il Comprensorio del Tirreno contro l’Acr Messina si presenta con 7 giocatori, al primo minuto segna Schifilliti per gli ospiti, successivamente i locali perdono per infortunio un’altro giocatore e quindi dopo pochi minuti gara sospesa. Nel girone D, Rari Nantes che prende un punto importante per la bassa classifica, pareggiando in casa dell’Hellenika per 2-2; i gol di Rispo e Nitto, per i locali Monterosso e Russo. Largo successo per il Junior Acireale che batte 6-2 il Paternò con i gol di Calabretta, Leonardo, Maraffino, Fichera (2), e Buccheri (2). Nel girone E, Catania 80 che si avvicina a 2 punti della capolista S. Pio X, grazie alla sosta di quest’ultima e grazie al successo ottenuto in casa contro lo Sportispica per 6-1; tripletta di Castagna, doppietta di Lupo e il gol di Ruscica che trasforma un rigore. Per gli ospiti il gol di Perez. Zona play-off per l’Atletico Avola che con una buona prestazione vince di misura contro la Libertas Catania Nuova con il gol partita di Bellavita. Successo esterno per il Ragusa, confermando il terzo posto, vince contro il Nbi Misterbianco per 0-3, con i gol di Brullo, Manfrè e Bologna. Girone F, scontro diretto per la bassa classifica vinto dalla Leonfortese contro la Barrese, 1-0 il punteggio e gara decisa dalla trasformazione di un calcio di rigore di Scordo. Successo per 1-0 dello Sport Nissa contro Usa Sport, il gol vincente di Filippo Vaccarella. Giovanissimi, girone A, Adelkam che scavalca al primo posto la Folgore Selinunte(1-1 contro il Renzo Lo Piccolo) vincendo 4-1 contro l’Accademia Trapani; successo in casa, costruito grazie alle doppiette dei soliti e bravi Cannavò e Gancitano. Per gli ospiti il gol di Navetta. Gara ricca di gol tra Ginnic e il Trapani Calcio (4-3) dove ha visto prevalere la prima, con il gol vincente allo scadere del tempo finale di Venezia entrato da soli 15 minuti; i primi gol sono stati realizzati da Funaro, e Di Matteo (doppietta). Importante il gol su calcio di rigore di Sammartano, che dà il successo alla propria squadra, il Dattilo Noir,(1-0) nello scontro diretto per la salvezza contro l’Animosa Corleone. Girone B, Calcio Sicilia in vetta alla classifica (3-1 contro lo Sport Nissa, gol di Fruci-Semilia-Quagliata), seconda forza si conferma l’Athena( 2-0 contro la Cei), terza forza, viene fuori il Tommaso Natale che partendo in sordina contro il Cantera Ribolla, e chiudendo il primo tempo in svantaggio per il gol di Gurreri (0-1), nella ripresa ribalta gioco e risultato; chiude la gara col punteggio di 3-1(Di Maio-Muzib-Filippone) confermandosi al terzo posto solitario. Ultimora, il Cantera Ribolla riferisce del cambio di conduzione tecnica, da mister Castagnetta a mister De Domenico. Buono il successo ottenuto dalla Fincantieri nello scontro diretto contro la Sancataldese, con i gol di Castelli, Tarantino e Pino, chiude la gara col punteggio di 3-0. Vince la Vis Palermo per 2-0 contro il Borgo Nuovo, con i gol di Madonia e Lunetto, mentre il Gattopardo vince in casa del Real Nissa per 0-1, col gol partita di Tripoli. Girone C, che succede al Ciccio Galeoto? Perde 0-2 contro la Tieffe e non ha più vinto nelle ultime 4 gare (solo 2 pareggi) e ora è a rischio la prima posizione. Anche perchè il Free Time in seconda posizione a soli 2 punti continua a vincere (ultime 4 gare vinte); ieri con la tripletta di Restifo vince tra le mura amiche contro il Pro Villabate, 3-1 il risultato finale, per gli ospiti Barone. Vince l’OR. SA. contro la Promosport Barcellona con un poker di gol realizzati da Calabrò, Messina e la doppietta di Agolli. Nel girone D, Junior Acireale sempre alle spalle dello Jonica (7-1 contro il Pompei), vince in trasferta 0-5 contro il Giardini Naxos, mattatore Sorace che mette dentro una tripletta; in gol Pappalardo e Vitale. Tra le prime vince in trasferta il Città di Messina (1-2) contro il Camaro, con la doppietta di Sparacio. Successo in casa propria del Catania S.Pio X, che batte la forte Magica per 2-1 con i gol di Puglisi e Lentini. Per gli ospiti il gol di Della Fiore. Nel girone E, riposo per le prime due in classifica (Catania Spa e S. Pio X), vince e recupera punti La Meridiana al terzo posto solitario (che escludendo il Catania rappresenta la seconda posizione). 6-1 il punteggio contro il Don Bosco Sales, con i gol di Tavella, Mauceri, D’Arrigo, Di Grazia (2) e Lanzafame. Vince lo Sportland per 2-0 contro il Nbi Misterbianco, con i gol di Comito e Di Grande che trasforma un calcio di rigore. Colpo grosso della Leonfortese che vince in trasferta per 1-2 nello scontro diretto-salvezza contro il Paterno’; i gol di Screpis e Logiuro, per i locali Parisi. Nel girone F, Pantanelli imbattuto e senza ostacoli, vince con goleata contro l’Hellenika; in gol Covato e Pandolfo, le doppiette di Bottaro e Loiacono. Non molla lo Junior Vittoria alle spalle della capolista, sorpasso ai danni del Real Gela che perde contro il Real Siracusa(4° posto) per 1-4. Lo Junior Vittoria vince contro l’Atletico Avola per 3-0 con le realizzazioni di Giudice, Gulino e Zenzaro. Quinta posizione per la Me Ta Sport, vincente in trasferta ai danni di Per Scicli per 1-3, con i gol di Rachele, Iannizzotto e Tummino; per i locali il gol di Vindigni.

Rosario Ciprì

redazione calcio giovanile sicilia

_DSC0717 copia

 

Commenta!


« »

Entra nella community!