MENU
Azione sotto porta Mussomeli copia

Paceco 1976 vs Mussomeli – 16° giornata Eccellenza A – cronaca.

22/12/2014 • Campionato Eccellenza, Cronache della domenica

 

Paceco 1976 vs Mussomeli – 16° giornata Eccellenza A – cronaca.

Eccellenza girone A: Paceco – Mussomeli 1-1

Paceco beffato all’ultima battuta

“ Pareggiare una partita dominata per tutta la gara al 51° sa certamente di beffa, sicuramente Guastella è stato bravo, con la sua punizione allo scadere, a piazzare quella palla proprio all’incrocio. Adesso ci sarà il fermo del campionato e avremo la possibilità di assimilare meglio le indicazioni del Mister calandoci nei suoi schemi”  così si esprime, amareggiato, Guido Mistretta l’estremo difensore della porta pacecota a fine gara. E che il guarda pali avesse ragione lo dimostra il fatto che i bianco azzurri di Mister Mazzara abbiano per quasi tutta la gara tentato più e più volte di portare a casa il risultato, ma vuoi per il nervosismo di segnare a tutti i costi, vuoi per aver trovato in Randazzo un bravissimo portiere, non sono riusciti a chiudere la gara per almeno due volte (32° e 46° del secondo tempo) dopo aver segnato al 20° della ripresa.

Primo tempo: dopo i primi momenti di studio e di riassetto, i pacecoti partono bene e al 7° ci prova subito Iovino con una punizione dalla sinistra, ma Randazzo fa capire subito di che pasta è fatto, e vola a respingere in angolo. All’11° risponde Guastella sempre su punizione, ma para facile Mistretta. Al 15° una bella azione sulla fascia destra vede Iovino che passa a Rodriquenz, andato avanti in sovrapposizione, che crossa magistralmente in area dove interviene Albeggiano ma Randazzo riesce a districare la matassa. Al 19° Iovino riceve e semina il panico fra gli avversari e al limite dell’area fa esplodere il suo sinistro ma Randazzo c’è. Al 22° Iovino vede in area Terranova che stoppa e prova il pallonetto in girata ma la sfera va fuori di poco. Al 25° rispondono i rosso blu di Mister Sapìa con un’altra punizione di Guastella, fuori alla destra di Mistretta, e lo stesso ci riprova al 32° ma alto sulla traversa. Al 44° Morello appostato al limite, dopo un batti e ribatti in area, calcia un collo piede ma Mistretta para a terra.

Secondo tempo: dopo un paio di punizioni (al 2° iovino e al 9° Guastella) senza nessun sussulto, al 15° Morello riceve e calcia dalla media distanza, ma Mistretta, attento, para. Al 19° prova di gol: angolo di Marino, devia al volo Lamia, fuori. Al 20° il GOL: Baiata per Albeggiano che passa subito a Terranova che, da dentro l’area avversaria, non perdona. Il Paceco, abbassa leggermente il baricentro (entra anche Perricone) e subisce a questo punto 10-15 minuti di intensità da parte degli ospiti alla ricerca del pari, ma la difesa ordinata di casa respinge colpo su colpo e al 29° Iovino calcia dalla distanza, centrale, para Randazzo. Al 32° la prima occasione per chiudere la gara passa ancora per Iovino che con un’altra sua punizione fa, letteralmente, volare Randazzo che respinge in angolo. Al 46°, nel primo dei sei minuti di recupero, Bellomo pesca in area Brusca che stoppa di petto e calcia a botta sicura da pochi passi, ma Randazzo compie il miracolo e si salva in angolo. All’ultimo minuto di recupero (51°), fallo al limite dell’area pacecota, e punizione magistralmente battuta da Guastella che fa esultare i suoi. GOL.

Paceco 1976: Mistretta, Rodriquenz, Bellomo, Agate, Baiata, Parisi (1°2t La Commare), Terranova, Lamia, Albeggiano (25° 2t Perricone), Iovino, Marino (28° 2t Brusca). A disposizione: Agliano, Poma, Savona, Castiglione. Allenatore: Massimiliano Mazzara

Mussomeli: Randazzo, Corso, Scrò, Genuardi (39° 2t Spoto), Licari, Casisa, Morello, Mercurio, Messina, Guastella, Giannova (12°2t Calì). A disposizione: Spanò, Corbetto, Noto, Nola, Mangiapane. Allenatore: Lucio Sapìa.

Arbitro: Mauro Ganci di Enna; Assistenti: Filippo Vitrano e Marta Di Franco di Palermo

Reti: 20° 2t Terranova (P), 51° 2t Guastella (M)

Note: Ammoniti Baiata e Terranova per il Paceco e Casisa, Mercurio, Messina e Guastella per il Mussomeli. Angoli 6 a 3 per il Paceco.

G. R.

redazione calcio giovanile sicilia

Azione sotto porta Mussomeli

Commenta!


« »

Entra nella community!