MENU
juveniliAll reg 15 NOVEMBRE 2014 copia

Adelkam vs Juvenilia – 13° giornata – Allievi Regionali -cronaca.

14/12/2014 • Cronache della domenica

 

Adelkam vs Juvenilia – 13° giornata – Allievi Regionali -cronaca.

Adelkam-Juvenilia 1-2

Adelkam:Ippolito,Andrioio,Dara,Bucaria,Trapolino,Roccaforte,Gottuso,Chianetta,Cruciata,Palermo,Vallone.

A disp:Parisi,Plescia E.,Plescia G.,Armata,Bongiorno,Ammoscato,Lucchese. All. Giuseppe Ciaramella

Juvenilia: Pecorilla,Adragna(Battaglieri),D’Anna,Adamo,Lamia,Cirrone,Guaiana(Di Gaetano),Gigante(Incaviglia),Abbate(Bellinghieri) Cortis,Fodale. A disp:Torrente,Floreno,Cangemi. All.Giuseppe Gervasi

Pur priva di alcuni elementi fondamentali alla Juvenilia riesce l’impresa di espugnare il Don Rizzo di Alcamo superando per 2-1 il forte Adelkam. E’stato un successo di squadra dove tutti e quindici gli elementi impiegati da Mr.Gervasi hanno lottato su ogni pallone sacrificandosi sempre in aiuto dei compagni.

L’inizio della gara vede una compagine alcamese più manovriera ispirata dal sempre ottimo Palermo che cerca di dettare i tempi di gioco della sua squadra mentre i trapanesi attendono guardinghi sempre pronti però a ripartire in contropiede.

La pressione dell’Adelkam, complice l’ottima organizzazione degli ospiti, non porta però frutti concreti se si eccettuano alcune buone iniziative sulla fascia destra di Andrioio che mette in mezzo alcuni palloni interessanti sui quali però la difesa si fa trovare pronta. Gli ospiti replicano con alcune punizioni dalla trequarti ben guadagnate dalle punte Cortis e Abbate e su una di queste Gigante di testa mette di poco alto sulla traversa. Prima dell’intervallo c’è il tempo per Fodale per mettere in rete la sfera del potenziale vantaggio trapanese ma il direttore di gara annulla per fuorigioco. Si va all’intervallo sullo 0-0 ma con l’impressione che la gara abbia ancora molto da offrire.

La ripresa inizia col botto. Splendida apertura di Adamo per Gigante che di prima dalla destra mette in mezzo per l’accorrente Abbate che di prima di destro batte il portiere di casa. E’ il vantaggio trapanese che accende ulteriormente la gara ma i locali davanti non pungono nonostante l’impegno profuso mentre la Juvenilia cerca di gestire senza troppi affanni. A metà della seconda frazione l’episodio che decide la gara. Punizione dalla sinistra di Gigante (sicuramente tra i migliori) e sfera indirizzata direttamente in porta. Nell’occasione Ippolito non sfodera un grande intervento e la palla termina in rete per il 2-0. L’Adelkam si butta in avanti con grande cuore ma rischia ancora con gli uomini di Mister Gervasi che riescono a pungere in ripartenza con Guaiana che mette in mezzo per Abbate (sempre presente in zona gol) che di destro colpisce il palo a portiere battuto. Dopo un bell’intervento di Pecorilla che mantiene la sua porta imbattuta gli ultimi 10 minuti vedono l’arrembaggio dei locali con il centrale difensivo Trapolino spostato in avanti. La mossa della disperazione funziona visto che il ragazzo, complice il gran fisico, diventa il vero punto di riferimento offensivo dei suoi tanto da realizzare l’1-2 con una bella incursione a 2 minuti dalla fine. Nel finale concitato (ben 7 minuti di recupero concessi) i trapanesi si salvano per un soffio in un paio di occasioni mentre Trapolino e Dara perdono la testa rimediando due cartellini rossi per proteste su dei falli a centrocampo.

Per le due squadre la settimana prossima altri impegni ostici: la Juvenilia si reca a Villabate mentre l’Adelkam attende il quotato Borgo Nuovo.

G. G.

redazione calcio giovanile sicilia

=================

Commenta!


« »

Entra nella community!