MENU
Il rigore di Maggio copia

Città di Trapani vs Ginnic Club – 9° giornata – Giovanissimi Regionali – cronaca.

16/11/2014 • Cronache della domenica

 

Giovanissimi Regionali: Città di Trapani calcio – Ginnic Club Stadium 1-1

Un tempo ciascuno e si fa pari e patta.

Poco gioco per i padroni di casa di Mister Cannavò, imbrigliati sempre da una buona difesa degli azzurri di Mister  Montalbano che operavano ripartenze creando buone occasioni soprattutto nella prima frazione di gioco in cui si erano portati meritatamente in vantaggio. La strigliata fatta negli spogliatoi durante l’intervallo ha prodotto quello che Mister Cannavò voleva: reattività, cattiveria agonistica e buon gioco. Puntualmente è avvenuto e il bomber Maggio, procuratosi un rigore, pareggia i conti, ristabilendo la giusta parità e portandosi a quota 12 nella realizzazione personale.

Annotiamo, prima del gol degli ospiti, al 6° un calcio d’angolo in cui La Bella in girata prova a trafiggere Bracconeri che gli risponde da par suo e manda in angolo. Al 7° la regola del “gol sbagliato, gol subito” entra in gioco e Maggio, dopo un appoggio di De Vincenzi fallisce la rete e sul cambio di fronte repentino è invece Interrante che approfitta di un errore difensivo e infila Bracconeri. GOL. La gara continua sempre con i padroni di casa in cerca del pari ma con gli ospiti sempre pericolosi nelle ripartenze.

I bianchi di Mister Cannavò rientrano in campo con un piglio diverso, e all’8° Battiniello ci prova dalla distanza ma a lato alla destra di Maniscalco. Al 12° punizione di Battiniello, ancora fallo dal limite, palla battuta veloce e Maniscalco si supera salvando la propria rete con una paratona. Al 16° ci pensa Maggio a far tutto da solo: si infila in area dalla sinistra e dopo aver saltato il diretto avversario viene atterrato e il signor Cucci della sezione di Trapani assegna il penalty. Si incarica della battuta lo stesso avanti trapanese e fa GOL ristabilendo la parità. Al 22° ancora punizione dal limite di Maggio che fa gridare al gol ma un grande Maniscalco respinge in angolo. Al 27° un colpo di testa di Vitabile su angolo va fuori di un niente. La gara continua su questi ritmi con gli ospiti che si fanno pericolosi su alcuni angoli ma alla fine l’arbitro manda tutti sotto la doccia con i ventidue che si stringevano le mani per l’ottima partita disputata.

Città di Trapani: Bracconeri, Bonventre, Fonte, Battiniello (Grimaldi), Pampalone, Viola (Errante), De Vincenzi, Di vincenzo (Lamia), Mazzara, Maggio, Buffa (Maisano). A disposizione: Blazic, Bica, Allotta. Allenatore: Simone Cannavò

Ginnic Club Stadium: Maniscalco (Puleo), Gurrera, Nieli, Di Matteo, Piazza A. (Funaro), Piazza B., Cirafisi, Venezia (Vitabile, Lo Cicero), Parlapiano (Scaduto), Interrante, La Bella. A disposizione Di Pisa: Allenatore: Giuseppe Maniscalco.

Arbitro: Salvatore G. Cucci di Trapani

Reti: 7° 1t Interrante (GCS), 16° 2t Maggio (CdiT).

Giacomo Rodriquenz

redazione calcio giovanile sicilia

==========

Commenta!


« »

Entra nella community!