MENU
10341707_892978514060027_1721391095030491788_n (1)

Pol. Caccamo vs Juvenilia – 8° giornata – Allievi Regionali – cronaca.

10/11/2014 • Cronache della domenica

 

Allievi regionali girone B 8^ giornata

Nuova Polisportiva Caccamo-Juvenilia 1-2

Caccamo:Faso,Liberto,Taulli,Ventura,Andolina,Castagna,Galbo,Badame(k),Cozzo,Gullo,Imbraguglio.

A disp:Intile,Priolo,Abbruscato,Ciaccio,Gervasi. All:Giorgio Gullo

Juvenilia: Torrente,Adragna,D’Anna(Mistretta),Battaglieri(Fodale),Cirrone,Lamia,Adamo(Incaviglia),Gigante,Cortis(Gallo),Todaro(Bellinghieri),Guaiana(Di Gaetano). A disp:Pirrera

All. Giuseppe Gervasi

Vittoria soffertissima quella della squadra di Mr.Gervasi ottenuta a Caccamo su una Polisportiva che ha dimostrato per larghi tratti della gara di meritare in classifica un posto migliore di quello che occupa attualmente. Cominciamo con il grande neo di questa domenica: il campo da gioco. Si è infatti giocato letteralmente in mezzo al fango e all’acqua con ampie zone del rettangolo di gioco assolutamente impraticabili e la semi-impossibilità di far scorrere la palla o di tentare un qualsiasi dribbling visto che la difficoltà maggiore non stava nel saltare l’avversario ma nel trascinarsi in avanti la sfera. Da questo punto di vista l’impiantistica siciliana è ancora decenni indietro rispetto al resto della gran parte del paese.

Tornando alla partita giocoforza si è trattata di una gara maschia dove le difese hanno avuto vita facile sugli attacchi avversari. Inizia meglio la Juvenilia che riesce a passare in pratica alla prima vera occasione. Percussione di Todaro dalla sinistra che appoggia un pallone d’oro a Cortis solo da spingere in rete con quest’ultimo però che incespica sul pallone. La palla arriva così lentamente sul secondo palo dove l’accorrente Guaiana anticipa il difensore e porta in vantaggio i suoi. Il Caccamo reagisce esercitando una certa pressione che però risulta essere sterile per la buona prova difensiva dei trapanesi , pur privi di Ballotta e con Mistretta a mezzo servizio. Al 28’ arriva il pareggio dei locali. Rigore causa un dubbio contatto di Cirrone su Cozzo che cade in area. Esecuzione perfetta di Galbo e 1-1. Prima della fine del primo tempo è ancora Cortis ad avere tra i piedi la palla del vantaggio ma solo davanti al portiere non riesce a superarlo con un tocco sul secondo palo e la sfera termina fuori. Nel secondo tempo inizia il valzer delle sostituzioni anche vista la difficoltà di reggere gli 80 minuti su un campo del genere e la partita scorre sul filo dell’equilibrio senza grandi sussulti. Al 17^ arriva il gol da tre punti di Gigante che di piatto destro gira all’angolino un cross arrivato dentro l’area di rigore. La reazione dei locali è veemente ma gli uomini di Mr.Gervasi tengono botta. Con il Caccamo sbilanciato i trapanesi sfiorano due volte in ripartenza la rete che avrebbe chiuso la gara. Prima Fodale e poi Cortis hanno l’occasione di calciare da posizione favorevolissima ma nella prima l’estremo difensore Faso dice di no con una bella parata e nella seconda il tiro tarda arrivare e l’azione sfuma. L’ultima grande emozione arriva nel pieno dei 6 minuti di recupero concessi dal direttore di gara. Angolo per l’11 di Mr.Gullo ,respinta di pugni fuori area del portiere Torrente e perfetto tiro al volo di Cozzo. Sembra gol ma dal nulla sbuca Di Gaetano che sulla linea respinge di testa e consegna di fatto la vittoria ai suoi.

Rimane il rammarico per un campo che ha praticamente tagliato fuori dal gioco tutti gli elementi più tecnicamente dotati da una parte e dall’altra impedendo di fatto lo spettacolo.

Da rimarcare infine la cordiale accoglienza ricevuta dalla Juvenilia alla quale vanno fatti i complimenti anche per la signorilità dimostrata a fine partita nonostante la sconfitta.

foto: il capitano del Caccamo, Nicasio Badame

G.G.

redazione calcio giovanile sicilia

=========================

 

Commenta!


« »

Entra nella community!