MENU
DSC04471 copia 2

Paceco vs Sancataldese – 6° giornata – Eccellenza A – cronaca

12/10/2014 • Campionato Eccellenza, Cronache della domenica, News

 

Paceco – Sancataldese  1-1  

Un pari che smuove la classifica per entrambe le formazioni ma che poteva essere più corposo come numero di gol e che addirittura poteva portare alla vittoria l’una o l’altra formazione per le occasioni che sono fioccate durante il corso della gara e che alla fine non accontenta nessuno delle due. Più battagliera la Sancataldese nei primi venti minuti poi il Paceco di Mister Lo Bue riordina un po’ le fila e risponde creando occasioni favorevoli.

Il primo affondo gli ospiti lo danno al 6° con Federico Anzalone che, in area, colpisce di testa mandando la sfera a lato alla sinistra di Mistretta. All’8° ancora Anzalone F. calcia da lontano impegnando Mistretta in una parata a terra. Al 20° nel primo vero affondo dei padroni di casa, Marino M. a tu per tu con Dolenti, si vede respingere con i piedi la ghiotta occasione da rete. Al 28° Lamia calcia una punizione dal limite direttamente sulle braccia di Dolenti. Al 30° Di Marco D. si invola sulla sinistra ed entrato in area infila Mistretta in uscita. GOL. Al 34° gli azzurri pacecoti rispondono con Lamia che riceve un cross da Marino M. e liberissimo, in area, di testa a botta sicura prova a far secco Dolenti che invece gli nega il gol; sull’angolo successivo ancora Lamia e ancora di testa, ma Dolenti gli si oppone di nuovo. Al 38° l’azione del pareggio parte dai piedi di Manuguerra che offre una palla d’oro all’accorrente Terranova il quale in girata insacca sotto la traversa facendo GOL.

La seconda frazione di gara vede subito in avanti i padroni di casa e già al 3° reclamano un rigore per un atterramento in area di Terranova, ma con molti dubbi l’arbitro lascia proseguire. Al 12° Marino M. calcia dal limite a fil di palo, ma nell’occasione Dolenti sembrava pronto ad intervenire. Al 28° Lo Grasso calcia pronto ma Mistretta respinge e manda in angolo. Al 36° Lo Coco ci prova direttamente dall’angolo ma Mistretta smanaccia. Al 40° palla gol per gli ospiti ancora con Lo Coco che, in area piccola, calcia ma un grande Mistretta salva respingendo in fallo laterale. Al 44° punizione in area dei verdi di Mister Marcenò che battono velocemente e la sfera colpisce il corpo di Lamia e si deposita in rete, l’arbitro non da il gol e anzi ammonisce Lamia per non aver rispettato la distanza. Ultime due notazioni al 47° con una punizione dal limite di Marino M. che si infrange sulla barriera e al 48° con un batti e ribatti in area pacecota ma con la sfera che viene alla fine allontanata definitivamente.

Paceco: Mistretta, Baiata (15°2t Grimaldi), Castiglione, Manuguerra (22°2t Lo Bue), Perricone, Agate, La Commare, Lamia, Giuffrè (1°2t Giurlanda), Terranova, Marino M.. A disposizione: Grimaudo, Marino D., Poma, Bellomo. Allenatore: Salvo/Lo Bue

Sancataldese: Dolenti, Tumminelli (15°2t Anzalone F.sco), Di Marco D. (20°2t Lo Grasso), Pensabene, Chiazzese, Martorana, Bruno, Maniscalco, Anzalone Fed. (9°2t Bellò), Lo Coco, Mulè. A disposizione: Noto, Anzalone S., Guerra, Galletti. Allenatore: R. Marcenò.

 Arbitro: Giuseppe  Girgenti di AG; 1° Ass.: D.G. La Monica di PA; 2° Ass.: F. Vitrano di PA

 Reti: 30°1t Di Marco D. (S), 38°1t Terranova (P)

 Note: ammoniti Baiata, Castiglione, La Commare e Lamia per il Paceco e Pensabene, Chiazzese e Martorana per la Sancataldese.

Giacomo Rodriquenz

redazione calcio giovanile sicilia

Commenta!


« »

Entra nella community!