MENU
la gara copia 2

Città di Trapani vs Renzo Lo Piccolo – 2° giornata – Giovanissimi Regionali – cronaca.

28/09/2014 • Cronache della domenica

 

Un pari che accontenta tutti. Primo punto per i granata.

Partita bella, ben giocata da ambo le formazioni, con vari cambi di fronte e con i due capitani, Maggio per i padroni di casa e Mulè  per gli ospiti, al di sopra di tutti e che hanno fatto venire i brividi all’una e all’altra formazione, ma alla fine un Salomonico pari accontenta tutti atteso il fatto che potevano entrambe vincere o perdere. Primo tempo a favore degli ospiti che hanno avuto più occasioni per portarsi in vantaggio, ma la ripresa e d’appannaggio dei granata (in maglia bianca nell’occasione) con l’uno – due micidiale proprio all’inizio.

Dopo alcuni minuti iniziali di studio, con vari batti e ribatti, al 9° Mulè riceve e dal limite calcia un diagonale a lato di poco. All’11° sono i padroni di casa, con Mazzara, ad avere tra i piedi la ghiotta occasione di passare ma l’avanti trapanese manda alto il pallonetto su Granà in uscita. Al 17° rispondono gli ospiti con Messina che sfrutta un paio di rimbalzi favorevoli e appena in area calcia ma Bracconeri respinge sulla traversa e poi prontamente raccoglie. Al 22° è questa volta Terranova che calcia dal limite un magnifico diagonale, ma Bracconeri si distende in tuffo e manda in angolo. Al 27° capitan Maggio riceve da Mazzara e calcia pronto, ma a lato di poco. Un minuto dopo (28°) Amato riceve palla palesemente in fuori gioco e segna tra le proteste vivaci dei padroni di casa. Ma sono ancora i ragazzi di mister Maniaci a condurre il gioco e al 32° vanno ancora in gol e ancora con  Amato che dribbla il diretto avversario e calcia sul primo palo infilando Bracconeri.

La musica cambia proprio al rientro in gioco, infatti Mister Cannavò da una “strigliata ai suoi ed effettua due cambi per sistemare meglio la squadra e si vede subito l’effetto, infatti al 1° Mazzara riceve da Di Vincenzo sulla fascia  e appena in area mette in mezzo per l’accorrente Maggio che deve solo spingerla in rete e ringraziare il compagno per l’assist. Al 3° Maggio raddoppia: Errante batte una punizione dal limite sinistro, il capitano fa un largo giro e si inserisce, eludendo la marcatura, in area piccola dove colpisce di testa e manda sul lato opposto a Granà. Al 14° Maisano approfitta di un rinvio del portiere ospite che gli sbatte sulle spalle e passa ancora a Maggio che calcia subito ma di poco alto. Al 15° Granà svetta fra tutti e para una punizione battuta ancora da Errante. Al 34° ,ancora Maggio che ha sui piedi la palla del vantaggio, ma a tu per tu con Granà gli calcia addosso. Ultimo brivido ad opera degli ospiti, che nonostante il pari continuavano a giocare a viso aperto, al 36° con Giambanco su punizione dal limite a superare la barriera, ma Bracconeri risponde presente. Un grosso applauso alle due squadre contendenti che hanno dato spettacolo e offerto sprazzi di bel gioco agli spettatori presenti.

Città di TrapaniBracconeri, Bonventre (Lamia), Errante, Di Vincenzo (Ferrara), De Vincenzi, Viola, Fonte, Buffa (Maisano), Mazzara, Maggio, Battiniello (Pampalone, Grimaldi). A disposizione: Blazic, Allotta.Allenatore: Simone Cannavò

Renzo Lo Piccolo Terrasini: Granà, Galati C., La ferla, Ganbanco, Namio, La Fata, Terranova, Mulè, Messina (Gaglio), Amato, Randazzo. A disposizione: Galati G., Infantolino, Vitale, Cracchiolo. Allenatore: Giosuè Maniaci

Arbitro: Elio Romano della sezione di Trapani

Reti: 28° e 32° 1t Amato (T), 1° e 3° 2t Maggio (Cdi TP)

Giacomo Rodriquenz

redazione calcio giovanile sicilia

la gara copia

========================

 

Commenta!


« »

Entra nella community!