MENU
fine partita copia.web

Dattilo vs Paceco 1976 – Eccellenza A – 3° giornata -

22/09/2014 • Campionato Eccellenza, Cronache della domenica

 

Il pari va stretto ai ragazzi di Lo Bue, Dattilo troppo guardingo.

Per la prima volta si affrontano in Eccellenza il Dattilo del presidente Mazzara e il Paceco del presidente Marino in un derby che ha visto il tutto esaurito al G. Mancuso di Paceco e che alla fine sta molto stretto alla formazione ospite in quanto i padroni di casa hanno prodotto nella prima frazione di gara appena due tiri solamente nello specchio della porta guardata da Grimaudo, nel secondo dei quali Benenati pareggia il gol che 14 minuti prima aveva segnato Lamia, e altre due azioni nella seconda frazione di gara, al 3° con Pisciotta e al 34° con Benenati. Sin da subito, invece, hanno “fatto” la partita i pacecoti andando più volte al tiro con Iovino (espulso poi al 45° del 1°t per una gomitata), Lamia e La Commare.

Siparietto prima della gara con la premiazione da parte del sindaco Biagio Martorana ad entrambe le squadre ( Dattilo è una frazione del comune di Paceco. Ndr.)per la conquista dell’ Eccellenza; premiati i due presidenti, gli allenatori e i due bomber della passata stagione Parisi e Terranova.

La gara: al 6° nell’incursione di Iovino in area del Dattilo esce a valanga Bevilacqua scontrandosi con l’attaccante avversario, ma nulla di fatto. Al 10° ancora Iovino con una sua punizione centrale a superare la barriera, respinge Bevilacqua con i pugni mandando in angolo. Al 12° Iovino taglia deliziosamente in area per Manuguerra che dribbla l’avversario ma incespica sulla sfera all’atto della conclusione sciupando la ghiotta occasione. Da dimenticare la replica dalla distanza di Pisciotta al 15°, alto. Al 18° ancora Iovino che riceve e calcia pronto, para Bevilacqua. Sempre il n° 7 pacecoto al 28° semina il panico fra la difesa di casa ma ottiene solamente l’angolo che lo stesso Iovino batte, stacca di testa Manuguerra ma è Lamia invece ad infilare la sfera da pochi passi. Gol. Al 33° Messina tenta un tiro dalla sinistra ma la palla sorvola la traversa difesa da Grimaudo. Al 37° La Commare raccoglie un difettoso pallone di Bevilacqua e dal limite sinistro calcia un fendente a giro lambendo la traversa. Al 39° De Benedictis riceve in area piccola e calcia di testa ma Grimaudo si supera e manda in angolo. Al 42° il pari: ancora dal lato sinistro questa volta l’inserimento è di Benenati che al volo calcia e spedisce in rete. Al 45° il primo assistente segnala al signor Contini di Matera una gomita da parte di Iovino verso un avversario, espulsione diretta e Paceco in dieci uomini dall’inizio della ripresa.

Stessa solfa nel secondo tempo: i verdi di casa sembravano timorosi anche con un uomo in più e ancora una volta erano i rosso argento ad avere il sopravvento della gara. Al 3° Benenati passa a Pisciotta in area che calcia pronto ma Grimaudo si rifugia in angolo. Al 14° Terranova riceve da La Commare, si gira e calcia, para Bevilacqua. Al 21° è Terranova che di testa appoggia a Marino M. che si infila tra due avversari e calcia, respinge Bevilacqua. Un minuto dopo ancora in avanti i pacecoti con un’azione tutta da vedere: Terranova riceve sul limite sinistro e attira su di se due avversari, passa in appoggio all’accorrente Lamia che calcia una rasoiata a fil di traversa. Al 34° è Benenati che si fa vedere dalle parti di Grimaudo ma una volta in area calcia maldestramente fuori. Ultima azione ancora per i pacecoti con la punizione dai 25 metri di Lamia, ma la conclusione non è delle migliori.

Dattilo: Bevilacqua, Martinez, Emmolo, Marino (20° 2t Cusumano), Palma, Cinquemani, Messina, Pisciotta (28° 2t Zinna), Benenati, Castiglione, De Benedictis. A disposizione: Scarcella, Marcantonio, Alberti, Vultaggio, Colomba. Allenatore: M. Formisano

Paceco: Grimaudo, Castiglione (28° 2t Rodriquenz),Grimaldi, La Commare, Agate, Perricone, Iovino, Lamia, Buscaino, Marino D. (1°2t Terranova), Manuguerra (17° 2t Marino M.). A disposizione: Mistretta, Safina, Bellomo, Lo Bue. Allenatore: Salvo/Lo Bue

Arbitro: Cosimo Contini di Matera. Assistenti: Dioretico e Marinaro di Palermo.

Reti: 28° 1t Lamia (P), 42° 1t Benenati (D).

Note: Ammoniti Martinez e Emmolo per il Dattilo e Castiglione, La Commare, Agate e Terranova per il Paceco. Espulso al 45° 1t Iovino per una gomitata.

Giacomo Rodriquenz

redazione calcio giovanile sicilia

======================

Commenta!


« »

Entra nella community!