MENU
azione web in area pacecota copia 2

Mussomeli vs Paceco – Campionato Eccellenza

08/09/2014 • Cronache della domenica

 

Mussomeli – Paceco 1-0

Sconfitta di misura in trasferta per il Paceco di Lo Bue.

Esordio negativo per i ragazzi del Presidente Marino in quel di Mussomeli, altra matricola del campionato, contro una squadra che è apparsa, soprattutto nella prima frazione di gara, parecchio timorosa e nettamente alla portata degli rosso argentati pacecoti ma che, ahi loro, non sono riusciti a mettere dentro almeno una delle diverse occasioni da gol prodotte. Nella seconda frazione, invece, gli ospiti dopo aver subito un gol, forse evitabile se ci fosse stata maggiore concentrazione nell’occasione, e dopo alcuni minuti di pressing alla ricerca del recupero, calano fisicamente non riuscendo più ad impensierire i padroni di casa che dal  22° del 2° tempo si ritrovano in inferiorità numerica per la doppia ammonizione di Calì  e che si difendevano ordinatamente cercando qualche contropiede e anzi in una di queste occasioni Di Piazza tenta un pallonetto che per poco non beffa Mistretta.

La gara: partono bene gli ospiti e già al 4° Iovino da calcio d’angolo trova Di Vita che in area stoppa e calcia prontamente ma la difesa respinge in affanno. Un minuto dopo ci prova La Commare dalla distanza ma Randazzo para facile. Al 9° Di Vita in area appoggia di testa all’accorrente Iovino che calcia al volo e la palla sfiora il palo alla sinistra dell’estremo difensore di casa. Il Mussomeli di mister Sapìa si fanno sentire al 10° con una punizione di Cumbo, ma direttamente fuori. Dopo una punizione di Iovino al 12°, alta, i padroni di casa si fanno rivedere al 18° e al 19° con un doppio tiro prima di Calì e poi di Pirrotta ma in entrambi i casi Mistretta è apparso pronto nel respingere i tiri. Al 22° è ancora Iovino che fa gridare al gol su una bella azione in quanto riceve in area, stoppa di petto e mette giù la sfera, dopo aver dribblato due avversari calcia a botta sicura ma la palla viene deviata in angolo dalla coscia di un difensore. Al 34° ancora Iovino che interviene in area su punizione di Marino ma colpisce malamente di coscia la sfera che va così a lato. Al 36° occasione per i padroni di casa quando dalla sinistra Cumbo su punizione mette in area un invitante pallone che però Genuardi in ritardo non riesce da pochi passi a deviare in rete. Al  44° Di Vita di testa appoggia per Terranova che calcia pronto ma la sfera si infrange sulle gambe di un avversario.

Nel secondo tempo subito i padroni di casa in gol: 4° minuto, palla persa a centrocampo dai pacecoti, Ribaudo si fa tutta la fascia e crossa deliziosamente in area dove Matera si inserisce di testa e insacca. GOL. Come si scriveva precedentemente, gli ospiti iniziano un pressing alla ricerca del pari ma che a poco a poco diventa sempre più sterile non producendo nulla di buono. Da registrare al 17° un rinvio sbilenco di Mistretta sui piedi di Ribaudo che calcia prontamente ma l’estremo difensore si riscatta subito parando. Continua così la gara con i pacecoti a tentare la via del gol inutilmente e con i Mussomelesi  che si difendono ordinatamente perdendo, ovviamente, più tempo possibile per portare in porto la gara oramai in loro pugno, anzi al 37° Di Piazza riceve palla su una punizione e, in area, tenta un pallonetto che va a lambire il palo alla sinistra di Mistretta. Ultimo sussulto per gli ospiti quando al 47°, tutti in the box, Rodriquenz batte un fallo laterale dei suoi direttamente in area dove svetta Agate di testa ma la sfera va alta sulla traversa. Male quindi il Paceco che doveva e poteva fare di più e che è comunque chiamato già sin dalla prossima settimana e l’altra ancora (due derby consecutivi con Riviera Marmi e Dattilo) a riscattarsi.

MUSSOMELI: Randazzo, Messineo, Genuardi, Costantino, Corso, Lo Bianco, Morello, Cumbo (12° 2t Di Piazza), Ribaudo (23° 2t Spoto), Pirrotta (41° 1t Matera). A disposizione: Spanò, Scrò, Mercurio, Nola. Allenatore: Sapìa L.

PACECO: Mistretta, Rodriquenz, Grimaldi (9° 2t Bellomo), Marino (35° 2t Poma), Agate, Baiata, La Commare (14° 2t Buscaino), Lamia, Di Vita, Iovino, Terranova.  A disposizione: Genco, Giurlanda, Savona, Lo Bue. Allenatore: Salvo/Lo Bue

Arbitro: M. Inzerillo di Palermo; 1° Ass. M. Scribano di AG; 2° Ass. G. Piraneo di AG

Rete: 4° 2t Matera (M)

Note: Ammoniti Agate e Baiata per il Paceco e Corso e Calì per il Mussomeli, Espulso Calì del Mussomeli per doppia ammonizione al 22° 2t.

Giacomo Rodriquenz

redazione calcio giovanile sicilia

======================

 

Commenta!


« »

Entra nella community!