MENU
_DSC0002 (2)web

Finali Nazionali Allievi Dilettanti – Sconfitta nella prima gara il Tommaso Natale -

26/06/2014 • Allievi Regionali, Cronache della domenica, Fase Finale Allievi Regionali

 

Rapallobogliasco – Tommaso Natale 3-0 

RAPALLOBOGLIASCO: Gianrossi, Foti (6´st Perpignano), Boy (13´st Bobbio), Gallotti, Armani, Cioce, Gargiulo (8´st Favali), Picasso (41´st Cerrone), D´Angelo (23´st Spalletta), Masi (29´st Pini), Bennati (27´st Tedesco O.). A disp.: Roi, Murtas. All. Bistazzoni.

TOMMASO NATALE: Cusimano, Balistreri, Scuderi, Marino (9´st D´Anna), Vangelo, Chianello (23´st Fasulo), Russo (1´st Schirò), Cincotta, Schillaci (20´st Landolina), Bellante (31´st Orlando), Guiducci. A disp. SGroi, De Fabrizio, Arduino, Tedesco Giu. All. Giacomo Tedesco.

ARBITRO: Cipriani di Empoli, assistenti Palla di Pisa e Bocca di Lucca

RETI: 9´ Gargiulo, 8´st D´Angelo, 19´st Picasso

NOTE: cielo coperto, pioggia battente durante tutto il primo tempo, terreno scivoloso. Ammoniti Cincotta (T) e Boy, espulso al 40´st Spalletta (R) per doppia ammonizione

SAN QUIRICO D´ORCIA. Peggiore esordio non poteva esserci per gli Allievi del Tommaso Natale nella fase finale a 6 iniziata ieri in provincia di Siena e che domenica assegnerà lo scudetto di categoria. I biancazzurri allenati da Giacomo Tedesco, infatti, sono stati sconfitti con un secco 3-0 dai liguri del Rapallobogliasco al termine di una partita dai due volti, che ha visto i ragazzi del Tommaso Natale partire a spron battuto alla ricerca del vantaggio, sfumato però nei primissimi minuti della partita per ben due volte prima con Bellante e poi con Schillaci, che, soli davanti al portiere, non sono riusciti a centrare lo specchio della porta difesa da Gianrosi.Porta alla fine apparsa quasi stregata se si considera la gran mole di occasioni gettate malamente alle ortiche dei ragazzi di mister Tedesco. I liguri, invece, sono passati in vantaggio al primo affondo, grazie al colpo di testa di Gargiulo, bravo, anche perché non ostacolato, a mettere dentro un invitante cross dalla destra. Passati in svantaggio, i biancazzurri hanno cercato comunque il gol del possibile pari, ma, complice anche un improvviso quanto violento acquazzone che ha reso viscido il manto erboso, non sono riusciti a rendersi veramente pericolosi. D´altra parte, la retroguardia in maglia arancione non ha mai veramente fatto cilecca, rendendo difficile la possibile rimonta dei ragazzi palermitani. Nella ripresa, nonostante l´innesto di Schirò, il tema conduttore della partita non è cambiato, tanto che il Rapallobogliasco ha dilagato rendendo amarissimo l´esordio dei biancazzurri. Oggi il Tommaso Natale nuovamente in campo, avversario quel Montebelluna campione d´ Italia uscente che sarà avversario sicuramente più ostico rispetto a quello incrociato ieri, per riscattare, se possibile, il risultato bugiardo contro i liguri…forza ragazzi non si molla nulla….

S. De Lisi

redazione calcio giovanile sicilia

========================

Commenta!


« »

Entra nella community!