MENU
WEB

Palermo vs Sampdoria – cronaca e fotogallery – Giovanissimi Nazionali -

19/05/2014 • Allievi e Giovanissimi Nazionali, Cronace foto-video, Play-Off Giovanissimi Nazionali

 

Sedicesimi di finali – andata

Palermo – Sampdoria 3-0

Tabellino:

Palermo – 1-Graziano 2-La Sala 3-Tarantino 4-Mulè 5-Mansueto 6-Santoro 7-Giglio 8-Gambino 9-Mazzara 10-Ambro 11-Calivà 12-Guddo 13-Marciante 14-Polesano 15-Marchese 16-D’Amico 17-Mauceri 18-Geraci 19-Zito 20-Moreno all. Zammitti 

Sampdoria – 1-Piccardo 2-Cardone 3-De Nicolo 4-Ragone 5-Lovati 6-Oliana 7-Tessiore 8-Moro 9-Corioni 10-Scaudiani 11-Nardini 12-Lavagna 13-Martino 14-Vaccarezza 15-Cavalieri 16-Bozzi 17-Essaki 18-Spaltro all.Annoni

Direttore di gara Lo Prete di Catanzaro – Assistenti Licari e Cataldo di Marsala

Il Palermo, nell’andata dei sedicesimi di finali contro la Sampdoria, ipoteca il passaggio del turno, conquistando una netta vittoria per 3-0, ponendo le condizioni ottimali per la gara di ritorno, in casa della squadra genovese, che si giocherà domenica 25 maggio. La cronaca, al 5° minuto, il Palermo pericoloso con Calivà, su punizione dal limite, la palla sfiora la traversa. Risponde la Sampdoria, sempre su punizione dal limite, palla in area, ma è pronto Graziano a deviare in angolo. Al 10°, il vantaggio del Palermo, Giglio dalla fascia, lascia partire un tiro che Calivà riesce a mettere dentro a fin di palo. Al 14° i padroni di casa perdono una pedina importante, Gambino, che in un contrasto, rovina in terra facendosi male al polso. Immediato soccorso dei medici presenti, e per Paolo,gesso e un augurio di pronto rientro. Al 19°, il Palermo va vicino al raddoppio, Santoro dal limite, trova la traversa a respingere il tiro del possibile 2-0. La Sampdoria si vede in area avversaria solo al 20°, Lovati tiro in corsa, ma alza di molto la mira. Supremazia del Palermo, ma non riesce a creare pericoli in area dei blucerchiati, e il tempo chiude con una ottima presa del numero uno rosanero, Graziano, sul tiro di Scaudiani, da assist di Corioni. La ripresa riprende con azioni da entrambe le parti, con nulla di fatto, e si deve aspettare fino all’8° per una azione da rete; Palermo che perde palla al limite, Scaudiani al tiro sicuro in area, preceduto dal pronto intervento di Mansueto, che toglie la palla dai piedi dell’attaccante, nell’attimo giusto.Al 9°, altra chiara occasione per gli ospiti, dalla fascia Tessiore lascia partire una palla al centro dell’area per la testa di Spaltro, che con lo specchio della porta libero, devia fuori. Palermo che sale in cattedra e al 15° vicino al raddoppio con Santoro, che in corsa lascia partire un tiro che il numero uno Piccardo respinge. Al 19° ottimo recupero di palla di Giglio vicino al calcio d’angolo, salta un avversario e riesce a centrare la porta, trovando la respinta in angolo di Piccardo.Il raddoppio non tarda a venire per il Palermo, e al 26°, perfetto assist di Giglio al centro per Mazzara, che al volo insacca la rete del 2-0. Continua la pressione dei padroni di casa e al 30° arriva il definitivo 3-0, da Marchese a Bozzi, palla al piede in area, lascia partire un tiro che lascia immobile il numero uno Piccardo, realizzando il gol, forse della qualificazione dei rosanero.

Rosario Ciprì

redazione calcio giovanile sicilia

 

Commenta!


« »

Entra nella community!