MENU
_DSC0751web

Cantera Ribolla vs Calcio Sicilia – cronaca, fotogallery e interviste – Fase Finale Giovanissimi Regionali –

04/05/2014 • Cronace foto-video, Cronache della domenica, Fase Finale Giovanissimi Regionali, Giovanissimi Regionali

 

Interviste in coda dell’articolo al portiere Sanfratello, del Cantera Ribolla, e ai mister delle squadre.

Cantera Ribolla – Calcio Sicilia   2-1

Reti: 24° Fanara (Rib.) – 51° Montaperto ( C.Sicilia rig.) – 69° Fanara(Rib.)

Tabellini:

Cantera Ribolla – 1-Sanfratello  2-Licandro  3-Bruno  4-Fatta  5-Schiera  6-Gianfortuna  7-Nomel  8-Salamone  9-Fanara G.  10-Lo Presti  11-Fiore  12-Casamirra  13-Pirrotta  14-Candolo  15-Caternicchia  16-Manfrè  17-Bologna  18-Lucera All. De Domenico

Calcio Sicilia-  1-Schillaci  2-Mirabella  3-Benigno  4-Marceca  5-Calandra  6-Seidita  7-Rizzo  8-Di Maggio  9-Padellaro  10-Montaperto  11-Montemedio  12-Lo Piccolo  13-Bruno  14-Sicilia  15-Di Cara  16-Gerbino  17-Gambino  18-Quartararo    All. D’Angelo 

Direttore di gara: Gasparro della sezione di Palermo 

Gara equilibrata, con capovolgimenti continui di fronte, che fin dalle prime battute, danno il significato alla gara. Parte subito il Cantera Ribolla, e al 1° minuto ottiene un calcio d’angolo, che Fatta manda alto sulla traversa. Risponde il Calcio Sicilia con una punizione di Montaperto, di poco a lato. Riprovano gli ospiti con Rizzo, che in corridoio arriva in area, tirando addosso al portiere Sanfratello che libera. Pressing di poco maggiore del Calcio Sicilia, che porta Rizzo, dopo uno scambio con Montaperto, in area al tiro, bloccato dal difensore Licandro. Al 21° il Cantera Ribolla in vantaggio, da una palla recuperata a centrocampo, azione che parte da Nomel per Fanara, che insacca per 1-0. Il Calcio Sicilia alla ricerca del pareggio, prova con Montemedio, Di Maggio e Mirabella, ma con nulla di fatto. La ripresa riprende con gioco prettamente a centrocampo, al 12° la prima azione da rete con una punizione di Di Maggio, con mischia in area dei padroni di casa, con la difesa che allontana. Un minuto dopo vicino al pareggio, il Calcio Sicilia con Padellaro, in area ben piazzato, al tiro centrale con ottima respinta del numero uno locale, Sanfratello. Pressing degli ospiti che aumenta, e da una veloce ripartenza di Di Maggio verso l’area avversaria, con assist per Montaperto, il direttore di gara ravvede un contatto di un difensore locale con  quest’ultimo in area ,e decreta la massima punizione. S’incarica lo stesso Montaperto, realizzando la segnatura, mettendo la palla da una parte e il portiere dall’altra, per l’1-1. Il gioco veloce delle due squadre, non porta pericoli nella zona dei rispettivi portieri, e solo al 29° il Calcio Sicilia si presenta in area avversaria con Montemedio, assist per Di Cara che trova ben piazzato Sanfratello, a ribattere il tiro. Al 33° nuovamente gli ospiti con Rizzo, da un cross dalla bandierina, di testa mettono in risalto Sanfratello con la deviazione sopra la traversa. Al 34° il vantaggio del Cantera Ribolla, da un’ottima azione che parte dal centrocampo, palla a Nomel che si ritrova al tiro ravvicinato su Schillaci, che riesce a chiudere lo specchio della porta, ma nella respinta, Fanara è lesto a mettere dentro per il 2-1 definitivo. Inutili gli ultimi assalti del Calcio Sicilia, con Montemedio e Rizzo, cerca di superare Sanfratello, che chiude la porta e le speranze degli ospiti.

L’ “eroe” della giornata è sicuramente il numero uno del Cantera Ribolla, Sanfratello, che alla nostra domanda” trabocchetto”, hai vinto da solo contro il Calcio Sicilia, risponde come un veterano;”è la squadra che vince, da noi non esiste il singolo, siamo un gruppo unito.”Comunque i tuoi interventi sono stati decisivi al fine del risultato; “ posso dire che ho contribuito alla vittoria della mia squadra ma tutti siamo importanti.” I Mister ti hanno fatto i complimenti, considerando che sei un ex; “ Il Calcio Sicilia è una bella squadra, due anni fa ero nel gruppo, e sono contento degli apprezzamenti dei Mister.” 

Mister  D’Angelo del Calcio Sicilia è soddisfatto della prova della sua squadra,”abbiamo trovato un avversario ben messo in campo, e noi abbiamo dato tutto fino alla fine. Loro hanno avuto meno occasioni, e sicuramente le hanno ben sfruttate; sono stati più bravi, merito a loro”. Il portiere del Cantera Ribolla ha fatto la differenza; “Sì, diciamo di sì, è un nostro ex, e ho visto dei miglioramenti in questo ragazzo. Comunque il merito è di tutta la squadra e auguro loro un in bocca al lupo”.

Mister De Domenico è felice per il passaggio al turno successivo, “bella vittoria contro una squadra fortissima, loro hanno avuto più occasioni, ma noi siamo durissimi a morire! Non molliamo mai, ed è questa la forza di questa squadra. Complimenti al Calcio Sicilia e al nostro portiere Sanfratello.”

Rosario Ciprì

redazione calcio giovanile sicilia

==========================

Commenta!


« »

Entra nella community!