MENU

Sport Tommaso Natale vs Panormus – cronaca e fotogallery – 30° giornata – Allievi Regionali

06/04/2014 • Allievi Regionali, Cronache della domenica

Sport Tommaso Natale  Panormus  2-1

Tabellini:

Sport Tommaso Natale 1-Cusimano 2-Balistreri 3-Scuderi 4-Landolina 5-Vangelo 6-Guiducci 7-Bellante 8-Cincotta 9-Schillaci 10-Marino 11-D’anna 12-Sgroi 13-Lo Verso 14-Fasulo 15-Orlando 16-De Fabrizio 17-Pipitone 18-Schiro’  All. Tedesco

Panormus 1-Caronia 2-Fanale 3-Porzio 4-Romeo 5-Principato 6-Taormina 7-Tinaglia 8-Annatelli 9-Sciortino 10-Arceri 11-Graziano 12-Randazzo 13-Siciliano 14-Gravina 15-Tumminia 16-Ventimiglia 17-Fama’ 18-Sciortino  All Ferrante

Direttore di gara; Piazza di Palermo

Gara di cartello, quella tra lo Sport Tommaso Natale e la Panormus: in gioco la prima posizione del girone A del campionato allievi. La squadra di casa ha solo il risultato di vittoria, essendo distante dalla capolista Panormus di due punti. Pubblico delle grandi occasioni, numerosissimo e corretto, con gli ospiti che hanno messo in mostra una lodevole e simpatica scenografia. La gara ha un prevedibile inizio veloce, al 2° in evidenza il bravo e instancabile Sciortino della Panormus, che si presenta con un colpo di testa poco alto sulla traversa. I padroni di casa non stanno certo a guardare e risponde per loro, Marino da calcio piazzato, palla in area per la testa di Bellante, di poco alto. Il Tommaso Natale trova il gol dopo solo cinque minuti, D’Anna in corridoio, stretto da Scuderi, riesce a svincolarsi e battere a rete, beffando il numero uno ospite, Caronia. La Panormus accusa il colpo e ci vogliono diversi minuti per avvicinarsi all’area avversaria con un calcio piazzato battuto da Porzio, al centro dell’aria per Graziano, che è anticipato da Cusimano. Dal 14° ospiti che stazionano nella metà campo dei locali, e riescono a mettere in difficoltà la retroguardia avversaria, ma senza pericoli per Cusimano. La pressione della Panormus aumenta e Annatelli, prima ci prova con un tiro dal limite bloccato da Cusimano, e al 21° s’incarica di un calcio piazzato dalla trequarti, mette in mezzo per Sciortino, che di testa riesce a battere a rete con Cusimano in uscita; 1-1. Tutto da rifare per il Tommaso Natale, che spinge, arriva in area, ma con nulla di fatto. Al 28° prova Guiducci con un tiro forte ma alto, e un minuto dopo Schillaci tira alto sulla traversa. In contropiede ci prova Bellante, ma è anticipato dal bravo Caronia. I padroni di casa al 37° vanno vicino al vantaggio, con una punizione di Marino, palla a Bellante, serve D’Anna ma Caronia blocca a terra. Nei minuti finali il Tommaso Natale trova il nuovo vantaggio, calcio di punizione battuta egregiamente da Landolina per la testa di Guiducci, che colpisce bene di testa, e tra la confusione in area, la palla s’insacca alle spalle di Caronia, per il 2-1 dei locali. La ripresa riprende con molte interruzioni, la voglia dei ragazzi da una parte e l’altra è tanta, il direttore di gara, buona la sua direzione, mostra sicurezza bloccando nel nascere azioni fallose. La gara scivola via con il Tommaso Natale che risponde di rimessa agli attacchi comunque sterili della Panormus, giocandosi la carta Schirò, entrato nella metà gara, per portare scompiglio nell’area avversaria; e infatti, sua l’unica occasione chiara da gol, liberandosi in area, non riesce a centrare la porta. Ultima occasione per la Panormus, nell’ultimissimo minuto, nei piedi di Principato, tiro piazzato dal limite, con nulla di fatto. Il Tommaso Natale vince la gara e il primato in classifica. Grande soddisfazione di tutto l’ambiente di casa, soprattutto per mister Tedesco, lungamente festeggiato dai suoi ragazzi.  

 R.C.

redazione calcio giovanile sicilia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »