MENU
pro catania all region web

Pro Catania vs Trecastagni – Play off – Allievi Regionali – cronaca.

06/04/2014 • Allievi Regionali, Cronache della domenica, Play-Off Allievi Regionali

 

Pro Catania – Trecastagni   3-2

Partita molto nervosa tra il Pro Catania e il Trecastagni, considerando l’alta posta in palio, nel passaggio al turno successivo dei play off degli allievi regionali. Gara che vede vincere il Pro Catania, ma chiude la stessa in 10 ragazzi, e senza il mister Zanchi, reo solamente di oltrepassare la linea di panchina, molto limitata, e il Trecastagni che finisce in 9. Il direttore di gara ha avuto un gran da fare, anche con scelte non proprie adeguate, con continui richiami ai ragazzi di eventuali espulsioni, così da non mantenere la calma, in una situazione già difficile. L’arbitro ha interrotto per circa dieci minuti la partita con il risultato di 2-1 per i padroni di casa, per un principio di rissa tra i giocatori. Andiamo alla cronaca della partita giocata, la Pro Catania parte con un 4 3 3 e si rende  immediatamente pericolosa in diverse occasioni con delle triangolazioni veloci tra Aniello Cavallaro e Cerardi. E da una di queste nasce il vantaggio dei padroni di casa, Aniello che scambiando con Cavallaro supera il portiere in uscita.  Il Trecastagni  si limita a contenere i padroni di casa e a rilanciare I propri attaccanti che si muovono bene,  e uno di loro dalla sx entrando in area in velocità salta Vasta che d’istinto per fermarlo ci mette il corpo buttando  a terra l’avversario procurando il rigore trasformato, in seconda battuta dopo che il  portiere Romano era riuscito a parare senza trattenere. Finisce il tempo con il punteggio di 1-1.  Comincia il secondo tempo e da uno scambio Aniello- Scuderi, quest’ultimo inventa un tiro ad effetto ingannando il portiere avversario e siglando il 2-1; e qui signori la cosa bella di questa partita, che il giovane goleador,  si alza la maglia da gioco e mostra la foto stampata sulla maglietta interna di un compagno e amico scomparso in questi giorni, di cui tutti sicuramente anno letto la cronaca  di Acireale, e Scuderi  ha pensato bene di dedicare il goal, da portare in cielo una dedica  a un amico che niente aveva e/o avrebbe potuto fare prima per evitare tutto ciò; bravo Roberto. ‎Riprende la partita dopo la sospensione e dei fattacci accaduti, con entrambe le squadre in dieci uomini e con la Pro Catania che sembra aver subito il colpo mentre il Trecastagni, ritorna alla carica a cercare il pareggio e dopo alcuni calci d’angolo battuti, trova il gol del 2 a 2. La Pro Catania reagisce e trova il goal del vantaggio, su calcio di rigore tirato da Giulio, ma respinto dall’estremo difensore del Trecastagni, trovando pronto a mettere in rete Cannavò G per il 3 a 2 finale. Da qui alla fine diverse le occasioni in contropiede fallite dalla Pro Catania, mentre il Trecastagni chiude la partita in nove per un’altra espulsione di un difensore. Prosegue la Pro Catania, che  dopo avere subito la sconfitta nell’ultima di campionato contro la Leonfortese, sembrerebbe incontrare  la stessa,  la prossima avversaria nella continuazione dei play off. Sperando che la prossima a vincere sia solo lo sport.

A.C.

redazione calcio giovanile sicilia

pro catania all reg pro catania allievi reg 2

=============================

 

Commenta!


« »

Entra nella community!