MENU
Paceco foto 1 (1)web

Paceco vs Monreale – Promozione Palermo girone A – cronaca.

24/03/2014 • Cronache della domenica, Promozione Palermo

 

Paceco – Monreale 3-0

Paceco: Mistretta, Rodriquenz, Genovese, Lo Bue, Perricone, Minaudo, Marcenò (Scalia), Calascibetta, Sorrentino, Marino (Baiata), Terranova (La Commare). A disposizione: Navetta, Scarcella, poma, Bellomo. Allenatore: Pino Barbata. 

Monreale: Randazzo (Carieri), D’Arrigo, Amato, De Lisi, Alletto, Rizzo, Levantino, Correnti, Chianello (Virga), Castiglione (Arena), Ferrara. A disposizione: Accardi, Lo giudice, Li Manni. Allenatore: Sergio Maggio. 

Arbitro: Pietro Bennici di Agrigento. Assistenti: M. Ciappa e A. Gennuso di Caltanissetta.

Reti: 23° e 24° 1t Terranova (P), 19° 2t Sorrentino.

Note: Ammoniti Perricone e Marcenò per il Paceco e De Lisi, Ferrara e Carieri per il Monreale. Espulso a fine partita Correnti del Monreale.

L’uno – due è micidiale per i Normanni. Paceco sogna.

Ancora una volta “Pierino” Terranova il terribile con una doppietta lampo (23° e 24° del primo tempo) infiamma i tifosi pacecoti il cui sogno è praticamente diventato realtà anche se la matematica ha bisogno di un ulteriore punticino su due partite rimaste per decretare l’agognata Eccellenza. La ciliegina sulla torta la mette poi Sorrentino al 19° del secondo tempo firmando il terzo gol e decretando di fatto la fine delle ostilità.I primi minuti di gioco sono stati per lo più spezzettati e con poco gioco effettivo, vuoi perché le due formazioni si studiavano, vuoi per i falli di contenimento a centrocampo o per i palloni buttati fuori, e registriamo solamente al 9° una punizione di Terranova bloccata in presa alta da Randazzo e al 15° un tiro di contro balzo di Sorrentino che riceve e calcia alto. Si comincia a fare sul serio al 23° quando Terranova riceve palla sulla ¾ , avanza indisturbato ancora di qualche passo e lascia partire un missile che Randazzo riesce solo a toccare, ingannato dal fatto che la palla gli rimbalza davanti, ma che s’insacca alla sua destra. GOL. Passa solamente un minuto (24°) e Terranova replica: Sorrentino se ne va sulla sinistra e crossa in area dove Pierino si fa trovare pronto e con un colpo di testa micidiale schiaccia sul lato opposto senza che nulla può Randazzo. GOL. I Normanni intontiti da questo micidiale uno – due hanno solo la capacità di replicare al 29° con De Lisi che calcia una bella punizione dalla distanza ma che è diretta fuori alla destra di Mistretta inoperoso fin qui. Al 32° duetto Marino – Terranova con il primo che crossa per Sorrentino ben piazzato che però non ci arriva per un nulla. Il Monreale non ci sta e cerca di recuperare e al 34° ecco l’unica vera occasione della partita per gli ospiti per accorciare la distanza: Ferrara riceve e si gira calciando al volo, Mistretta c’è e respinge ma sui piedi di D’Arrigo che da due passi, contrastato da Genovese, manda fuori.La seconda frazione di gioco vede i padroni di casa sicuri di portare in porto il risultato controllando le ben poche cose fatte dagli avversari cercando di trafiggerli ancora in contropiede sfruttando gli ampi spazi lasciati loro. Al 6° punizione di De Lisi, centrale, allontana la difesa pacecota. All’8° Correnti riceve e calcia un esterno destro abbondantemente fuori. Dopo un angolo del Paceco al 12° con un nulla di fatto, al 14° ancora i blu grana di Mister Maggio ci provano con una punizione di Rizzo, ma Mistretta, attento, respinge in angolo. Al 19° il terzo gol dei ragazzi di Pino Barbata: Lo Bue vede l’inserimento di Sorrentino e lo serve deliziosamente mettendolo a tu per tu con Carieri che, scavalcato, tenta di buttarlo giù ma Sorrentino resiste e la mette dentro. GOL. Ancora in avanti i pacecoti al 21° con Sorrentino che però spara alto e al 27° con Marino che calcia dal limite ma non riesce il giro sul secondo palo e la palla va fuori di poco. Registriamo altre due azioni degli ospiti al 41° con Rizzo su punizione dalla zona centrale ma sulle braccia di Mistretta direttamente e al 43° una punizione di Ferrara che s’infrange sulla barriera. Poi il tripudio dei giocatori pacecoti festanti assieme ai tifosi che hanno incitato la propria squadra dall’inizio alla fine.

Giacomo Rodriquenz

redazione calcio giovanile sicilia

===================

 

Commenta!


« »

Entra nella community!