MENU
images (2)

Ragazzi, hanno perso le vostre società! Sconfitta per entrambe Juventina e Adelkam.

13/03/2014 • Da non perdere, Decisione giudice sportivo

 

Il Giudice Sportivo in merito alla gara Juventina-Adelkam del 9 marzo 2014, ha dato partita persa per 0-3 ad entrambe le squadre.Di seguito il capitolo intero del comunicato ufficiale. 

Gara del   9/ 3/2014 JUVENTINA PALERMO  – ADELKAM 1-5; sospesa al 27° del 2° tempo;

Esaminati gli atti ufficiali dagli stessi, tra l’altro, si rileva che al 27° del 2° tempo l’arbitro ha sospeso la gara a causa di una violenta rissa che ha coinvolto i calciatori di entrambe le società. In particolare si evince che, a seguito dell’assegnazione di un tiro di rigore a favore della società ADELKAM, il calciatore n.10 PISTOIA Omar della società JUVENTINA PALERMO si dirigeva verso l’arbitro per protestare contro la decisione da quest’ultimo presa. A tal punto interveniva il calciatore n.14 TRAPOLINO Stefano della società ADELKAM invitando il calciatore PISTOIA a stare zitto ma veniva da questo ultimo spintonato e ne conseguiva una rissa tra i predetti due calciatori. Mentre il direttore di gara stava per notificare il provvedimento di espulsione per entrambi i calciatori si innescava una violenta rissa fra i calciatori di entrambe le squadre che non è stato possibile sedare nonostante l’intervento dei dirigenti di entrambe le società e dai dei preposti al servizio d’ordine.

A tal punto, l’arbitro, non essendovi più le condizione per continuare la gara, decideva di sospendere la stessa;

Visto  l’art. 17, commi 1 e 2, del C.G.S.;

Per quanto sopra si delibera:

- di assegnare gara perduta per 0-3 alle società JUVENTINA PALERMO e ADELKAM;

- di squalificare per tre gare i calciatori PISTOIA OMAR della società JUVENTINA PALERMO  e TRAPOLINO STEFANO della società ADELKAM.

S.C.

redazione calcio giovanile sicilia

================================

Commenta!


« »

Entra nella community!