MENU
1 (5)siracusa web

Sport Club Siracusa vs Hellenika – 24°giornata – Giovanissimi Regionali – cronaca.

10/03/2014 • Cronache della domenica, Giovanissimi Regionali

 

 Sport Club Siracusa vs Hellenika del  08/03/2014 ore 15:00 giovanissimi regionali girone E:

Sport Club Siracusa vs Hellenika  risultato 3 – 1

Sport club Siracusa: Magro G., Giansiracusa, Micieli, Di Blasi (dal 14’ s.t. Milluzzo), Caligiore, Staita, Di Domenico G. (dal 11’ s.t. Garfì), Magro N., Bellomia (dal 36’ s.t. Nicotra), Cutrona, Musarra. All. Matarazzo. 

HellenikaCarrabino, Azzaro G., Messina, Calleri, Dispinzieri, Di Nicola, Azzaro S. (dal 23’ p.t. Minardi), Nigro, Montagno, Riela, Vespucci. All.Palestro.

Arbitro: Sig. Prolettini sez. Siracusa.

Marcatori: Bellomia ( S.C.) al 13’, Montagno (H) al 37’, Bellomia (S.C.) al  66’, Milluzzo (S.C.)    al 68’.

Cronaca:

Allo Scrofani-Salustro di Palazzolo Acreide, si conclude con una vittoria dei ragazzi allenati dai mister Matarazzo/Lanza il Match tra la S.C. Siracusa e l’Hellenika. I  locali con la vittoria di oggi, ipotecano la seconda piazza in classifica nel girone E. Alle 15:00 Fischio di Prolettini, locali in consueta divisa gialloverde ospiti in azzurro. Al 5’violento destro di Cutrona dal limite palla alta sulla traversa non di molto, ma Carradino estremo difensore dell’Hellenika era sulla traiettoria. Al 10’ per gli ospiti ci prova Nigro, tiro insidioso dalla destra fuori di poco. Insistono i locali, al 13’ gran palla filtrante di Magro Nicolas per Bellomia che resiste a due avversari entra in area e tira mettendo la palla alle spalle di Carradino. Provano a reagire gli ospiti ma la difesa dei locali fa buona guardia, al 34’ ci prova a mettere il match in parità Riela direttamente su punizione ma la palla va alta sulla traversa. Finisce 1-0 la prima frazione di gioco. Il secondo tempo comincia con i locali subito in avanti, all’1’Cutrona tira dal limite respinge con i pugni Corradino, sul capovolgimento di fronte gli ospiti trovano il pari con un tiro dal limite di Montagno. I locali provano a risalire in cattedra, all’ 8’con Cutrona ben servito da Bellomia il cui tiro si spegne sul palo, un minuto dopo con Di Blasi sul cui tiro si fa trovare pronto Carradino che para e al 17’ su calcio di punizione dai 25 metri, Cutrona tocca per Garfì conclusione violenta di poco alta sopra la traversa. Al 19’ sono gli ospiti in contropiede a impensierire il numero uno dei locali con un tiro insidioso di Nigro, tiro che si spegne tra le mani di Magro Giuseppe. Al 31’ bella azione di Garfì, s’invola dalla ¾ , resiste al rientro di due difensore dell’Hellenika, va sul fondo e calcia per l’accorrente Bellomia una palla da spingere in porta, quest’ultimo, con stile mette dentro da due passi sul primo palo. Due minuti dopo ancora Garfì cross dalla fascia sinistra, Milluzzo si fa trovare pronto e insacca di testa, portando il risultato sul 3-1.

Salvo 69

redazione calcio giovanile sicilia

==========================

 

Commenta!


« »

Entra nella community!