MENU
DSC_0532web

Play-Off Scudetto – Lo Scina’ Esordisce In Casa – Serie A1 Pallamano Femminile -

07/03/2014 • Pallamano Femminile

 

Al via sabato 8 marzo alle 18.00 contro le campionesse del Salerno.

Al via i play-off scudetto del massimo campionato di pallamano femminile con la Polisportiva Scinà che, a sorpresa, ha conquistato la quarta piazza e si appresta a disputare, quindi, la seconda parte della stagione che porterà direttamente alla finale scudetto. Un risultato storico per il sodalizio del presidente Matteo Palazzolo e del suo vice Michele Mondello che al debutto in A1 ha saputo ottenere un risultato che, a detta degli addetti ai lavori e non, è certamente un exploit inaspettato ma meritato. Un piazzamento che garantisce di diritto la permanenza in massima serie anche nella prossima stagione e regala la possibilità a Romeo, Raccuglia, Sardisco, Nangano, Savoca e compagne di potersi confrontare con le formazioni più accreditate alla vittoria finale. Il primo avversario di questo mini girone che vedrà al via quattro formazioni (Palermo, Conversano, Mestrino e Salerno appunto) sono le attuali campionese italiane in carica della Jomi che fresche vincitrici anche della Coppa Italia (la terza consecutiva) si presenteranno a Palermo per continuare la loro striscia vincente. Di contro il team allenato dal duo Cardaci-Di Dio viene da un periodo difficile con alcune atlete fondamentali del “sette base” alle prese con malanni fisici e uno stress generale che viene da una stagione giocata sì ad altissimi livelli, ma con una rosa ristretta composta per la stragrande maggioranza da debuttanti in serie A1. “Siamo stanche e anche acciaccate – evidenzia il terzino serbo Ljubica Ceklic – ma abbiamo ugualmente intenzione di onorare questi play-off e cercheremo di giocare meglio possibile per ben figurare contro formazioni sicuramente più competitive. Il nostro è un gruppo eccezionale che anche nei momenti difficili ha saputo compiere delle vere e proprie imprese – conclude la Ceklic- e quindi non avendo proprio nulla da perdere proveremo a mettere in difficoltà Salerno che secondo tanti è la favorita numero uno alla vittoria dello scudetto”. Sul fronte formazione, infine, mister Cardaci ha ancora qualche dubbio legato allo stato di salute della promettente Tania Marino (tra le più positive in Coppa Italia) alle prese con un problema di natura muscolare. Sarà lo staff medico a deciderne l’impiego con le “baby” Federica Raccuglia e Manuela Dell’Orzo già pronte per proseguire un percorso di crescita che li ha visto protagoniste nella manifestazione di Casalgrande. Appuntamento con gli sportivi della pallamano è per sabato 8 marzo (fischio d’inizio alle ore 18.00) con la matricola Scinà che ospiterà la capolista Salerno.

S.C.

redazione calcio giovanile sicilia

=================================

Commenta!


« »

Entra nella community!