MENU
cei fincantieri all rg web.

Cei vs Fincantieri – 23°giornata – Allievi Regionali – cronaca.

16/02/2014 • Allievi Regionali, Cronache della domenica

 

Allievi Regionali Girone B

CEI-Fincantieri 2-2

Formazioni:

CEI : 1) Militello- 2) Salvaggio- 3) Canzoneri M.-4) Prezzabile- 5) Mazzola- 6) Dioguardi- 7) Stassi- 8) Chiriaco- 9) Magazzu’- 10) Blandi- 11) Chiarelli.a disp. : 13) Cucinella F.- 14) Canzoneri A.- 15) D’Aleo- 16) Gioia- 17) La Barbera- 18) Mirto- 19) Lores Varela. All. Buffa M.

FINCANTIERI: 1) Tumminello- 2) Catanzaro- 3) Di Giovanni- 4) Riccio- 5) Galati 6) Falletta- 7) Cannioto- 8) Bumo- 9) Mina’- 10) Guercio- 11) Guiada- 12) Minardi- 13) Taormina- 14) Orlando- 15) Di Benedetto- 16) Palazzolo- 17) Modica- 18) Prestigiacomo. All. Prestigiacomo G.

Partita che ha in palio il terzo posto provvisorio della classifica, con la Fincantieri avanti di due punti e il CEI alla ricerca di una vittoria per scavalcarla. Viene fuori una bella partita combattuta con tanto sano agonismo e belle trame di gioco. Inizia forte il CEI, che appare più determinato alla ricerca della vittoria, e il primo tempo si gioca spesso in una metà campo, quella della Fincantieri, che con un po’ di affanno cerca di difendersi. Il CEI costruisce una serie di palle gol, che per un niente non diventano gol, nei piedi dei vari Magazzu’, Stassi, le occasioni più ghiotte per passare in vantaggio ma entrambi a tu per tu con Il portiere avversario, gli sparano addosso al quale istintivamente con il piede riesce a salvare la propria porta. Ci provano anche Blandi e Chiriaco, che hanno possibilità di scrivere il loro nome nel cartellino dei marcatori, ma non centrano la porta da posizione vantaggiosa. In una delle incursioni del capitano Magazzu’, il quale ben lanciato entra in area supera un avversario, tira in porta ma è ribattuto, la palla torna sui piedi dell’attaccante del CEI, che supera un altro avversario, ma lo stesso da tergo lo stende giù in piena area, e l’arbitro non può fare altro che decretare il rigore; s’incarica della battuta Prezzabile che con un tiro secco e preciso trafigge Tumminello alla sua sinistra. Vantaggio meritato, ma nella prima e vera incursione in area, la Fincantieri, trova il pareggio in maniera molto fortunata, in seguito ad un calcio piazzato, la palla in area in mischia qualcuno tocca, si pensa a un giocatore del CEI, e la palla finisce in rete, ristabilendo il punteggio. Incitati e spronati dal Mister Buffa, i ragazzi del CEI, ritornano a pressare e nel giro di qualche minuto riportano la propria squadra in vantaggio, con Chiriaco che riprende una battuta di un difensore su un tiro di Magazzu’, e a porta praticamente vuota mette in rete, riportando la squadra in vantaggio. Il CEI ha la possibilità di arrotondare il punteggio altra volta, ma la prima frazione si chiude sul 2-1. Si torna in campo e la musica non cambia il CEI in attacco e la Fincantieri a difendersi cercando delle ripartenze in contropiede, che fruttano una serie di punizioni al limite dell’area, ma mai pericolose da impensierire l’estremo difensore del CEI, Militello. La gara è sempre in bilico, ma solo per il punteggio, e ancora Magazzu’ per ben due volte, fallisce due ghiotte occasioni.La prima, dopo essersi smarcato brillantemente di un avversario, appena dentro area, tira forte ma centralmente sul portiere avversario, il quale ringrazia dello scampato pericolo, e la seconda con un imperioso stacco di testa a colpo sicuro, portiere battuto, ma la palla si stampa sul palo. E così, a poco dalla fine dell’incontro, come spesso accade, se non riesci a mettere la palla in rete, la beffa è sempre dietro l’angolo, e stavolta capita al CEI, e in una seconda mischia in area dopo una serie di batti e ribatti, la palla arriva sui piedi di Riccio Daniele che all’altezza del dischetto di rigore, tira a botta sicura, ristabilendo la parità. Con il giustificato entusiasmo dei giocatori della Fincantieri, e la delusione dei ragazzi del CEI, che dopo avere dominato la partita, addirittura nell’ultima azione da gol rischia di perdere, in seguito ad un velocissimo contropiede, un attaccante della Fincantieri, ben lanciato in area, nel vertice dell’area piccola alla sinistra del portiere, lascia partire un diagonale, che comunque Militello neutralizza con un preziosissimo intervento. La partita termina 2-2, il CEI ha tanto da recriminare, ma può solamente fare un mea culpa, per le tante occasioni da gol non sfruttate, e che comunque appare una squadra in salute da far ben sperare per un bel finale di campionato, dove ancora nulla è deciso, in previsione dei tanti scontri diretti ancora da giocare. La Fincantieri, trova un fortunato ma preziosissimo pareggio che gli permette di mantenere la terza posizione. Le squadre, sono applaudite da entrambe le tifoserie, per l’impegno e per il sano agonismo che ha contraddistinto la partita.

A.M.

redazione calcio giovanile sicilia

================================

 

 

Commenta!


« »

Entra nella community!