MENU
_DSC7655web

Scinà,bella e vincente! cronaca-fotogallery-Serie A1 Pallamano Femminile Nazionale.

09/02/2014 • Cronace foto-video, Pallamano Femminile

 

Vince e convince lo Scinà Palermo che battendo la Casalgrande sale in classifica al terzo posto solitario e i play-off adesso sono più vicini. Intervista al Mister Salvo Cardaci.

Scinà – Casalgrande 29-23 

Scinà - Dell’orto-Marino T.- Medjedovic – Miladinovic – Nangano – Pipitone – Pizzo – Raccuglia F.-Raccuglia M. – Romeo – Sardisco – Savoca – Schillaci – Ceklic – Mister Salvo Cardaci

Casalgrande Popescu – Dallari – Furlanetto – Bertolini –Neroni – Kere – Giombetti – Bassi – Musio – Bernadei – Fornari – Fornari – Putaro – Mister Luca Montinari

Lo Scinà scende in campo deciso a riprendersi quanto tolto nella giornata precedente(sconfitta di misura con decisioni arbitrali discutibili). L’inizio gara vede la Casalgrande presentarsi con decisione, anche nel fermare le giocatrici di casa non nei migliori dei modi, ma la buona direzione di gara, fin da subito blocca le azioni fallose. Solo nella prima parte di gara si vede un certo equilibrio, anche se lo Scinà  con Medjedovic, Ceklic e Miladovic, dimostra sicurezza e tranquillità. Dal 15° lo Scinà con Raccuglia M.,Marino T.,Ceklic e Romeo prende 6 lunghezze di vantaggio per il 13-7 e chiudono il primo tempo con il punteggio di 15-10. Nella seconda parte dell’incontro non c’è storia, con Romeo, sempre veloce e spietata nelle trasformazioni, alla fine riuscirà a piazzare la palla in rete ben nove volte, con Raccuglia M. che ne piazzerà cinque, con la sempre presente Miladinovic(5 realizzazioni ) la Ceklic sempre con un gruppetto di avversarie addosso e una delle migliori in campo, la Medjedovic che ha dovuto abbandonare il campo anzitempo per una distorsione. I portieri Savoca e Nangano  hanno contribuito alla vittoria con una grande prestazione, portando le compagne di squadra con le loro parate, a tre minuti dalla fine con un vantaggio di dieci lunghezze. Buona la prestazione di Giulia Fornari e Marcela Popescu, della Casalgrande, messe assieme hanno realizzato oltre la metà delle reti in totale.

Con un filo di voce, è rimasto Mister Cardaci dello Scinà Palermo, che si ritiene “soddisfatto e contento per la vittoria, per il morale della squadra, non buono per ciò che aveva lasciato la gara della settimana scorsa; abbiamo lavorato intensamente, continua Mister Cardaci, e le ragazze hanno risposto nel modo migliore, e contento anche per avere potuto dare spazio alle ragazze che giocano meno, come Pizzo, Raccuglia Federica, Pipitone e Dell’Orzo, debuttanti nella massima serie della pallamano femminile”.   

R.C.

redazione calcio giovanile sicilia

 

Commenta!


« »

Entra nella community!