MENU
calcio sicilia valle jato giov reg.jpg 4web

Calcio Sicilia vs Valle Jato – 22°giornata – Giovanissimi Regionali – cronaca.

09/02/2014 • Cronache della domenica, Giovanissimi Regionali

 

Giovanissimi Regionali Girone A

Calcio Sicilia – Valle Jato 6-0

Reti: Di Cara (3) – Seidita – Testagrossa – La Barbera (C. Sicilia) 

Formazioni:

Calcio Sicilia:1 Lo Piccolo (12 Schillaci); 2 Mirabella (15 Gerbino);3 Montemedio; 4 Marceca; 5 Benigno; 6 Seidita;7 Rizzo (16 Bruno); 8 Di Maggio (17 Sicilia); 9 Di Cara (13 La Barbera); 10 Montaperto (14 Testagrossa); 11 Padellaro (18 Calandra); All. D’angelo G. 

Valle Jato:1 Licari (12 Giordano); 2 Puglia (15 Miraglia); 3 D’aguanno; 4 Guarneri; 5 Pennino; 6 Mirto; 7 Mistretta; 8 Caronna (18 Crociata); 9 Di Giuseppe; 10 Sanzone; 11 Simonetti;A Disposizione: 14 Conti; 17 Cucchiara; All. Pescina S. 

Parte bene la Valle Jato che cerca di impensierire  il Calcio Sicilia, riuscendo a portarsi in vantaggio, nei primissimi minuti di gioco con Sanzone, ma che si vede annullare la rete dal direttore di gara per una carica sul portiere dei padroni di casa, Lo Piccolo. I ragazzi di Mister D’Angelo capiscono che la squadra ospite vuole un risultato positivo e cominciano a proporre azioni di attacco verso l’area avversaria, prima con Di Maggio con palla deviata da Licari in angolo, e dopo con Di Cara con un colpo di testa che nuovamente Licari  neutralizza. Ma il gol è nell’aria, e arriva puntuale con Di Cara al 24′ su assist di Rizzo. Gli ospiti cercano di reagire e al 30′. Sanzone lancia in profondita’ Simonetti con nulla di fatto e al 34′  su un calcio di punizione, nuovamente Sanzone spedisce alto sopra la traversa. Il primo tempo si chiude sull’ 1-0, e l’inizio della ripresa riparte con la Valle Jato in attacco alla ricerca del pareggio con Simonetti al tiro alto. E’ il Calcio Sicilia che raddoppia, con la seconda realizzazione di Di Cara, su assist sempre di Rizzo, con animi che si surriscaldano in panchina della Valle Jato, con l’espulsione del mister Pescina. la Valle Jato sembra accusare il colpo  e i padroni di casa al 12′ con il terzo gol personale di Di Cara questa volta su assist di Sicilia con un cross dalla destra, mettono quasi fine alla gara.  Due minuti più tardi arriva la quarta rete, azione da calcio d’angolo, palla alta in area che trova nello stacco di testa Seidita che insacca. Gara che il Calcio Sicilia controlla tranquillamente con  possesso palla alle azioni di pressing della Valle Jato, e al 23′ arriva la 5° rete, su una palla rasoterra da Bruno per Testagrossa che nell’area piccola di piatto mette dentro. Al 25′ arriva la clamorosa rete del 6-0 concessa dall’ arbitro al Calcio Sicilia; La Barbera dalla fascia sinistra mette in area una palla che colpisce prima il palo destro poi quello sinistro, uscendo dallo specchio della porta, ma  per il direttore di gara è rete e quindi convalida. Partita che perde di interesse,  si gioca  a centro campo, la Valle Jato tenta la rete della bandiera con Pennino prima  e con Mistretta dopo, ma entrambi i tiri vanno fuori.

Gaetano Mirabella

redazione calcio giovanile sicilia

 

Commenta!


« »

Entra nella community!