MENU
VIS PALERMO GIOV REG web

Vis Palermo vs Trapani Junior – 21°giornata – Giovanissimi Regionali – cronaca.

04/02/2014 • Cronache della domenica, Giovanissimi Regionali

 

A.S.D. Vis Palermo  – Trapani J. Club       2 -  1

Vis Palermo:1 Carnevale (II tempo Gambino) 2 Gambino (II tempo Calvaruso) 3 Lunetto (I tempo Fazioli) 4 Vitale –5 Valenza – 6 Di Matteo – 7 Runfolo – 8 Lucia – 9 La Fiura (II tempo Carollo ) 10 Campo – 11 Trapani ( II Tempo Gangi) -  panchina: 14 Mancuso –Misater Salvo Guida

Trapani J. Club:1 Idolfi  2 Piacentino – 3 Genna -  4 Ficara – 5 Genovese – 6 Perniciaro – 7 Di Pasquale  – 8 Adamo S. –9 Pace -  10 Adamo F. – 11 Nocera – 12 Mazzara – 14 Maggiore – 15 Matera – 16 Solina –Mister Rosario Solina

In un campo al limite della praticabilità i Giovanissimi Regionali della Vis Palermo conquistano, sui pari età trapanesi, una vittoria in rimonta. La cronaca, pronti via e i ragazzi di mister Salvo Guida pigiano sul piede dell’acceleratore e nei primi 5 minuti di gioco sfiorano per ben due volte in gol con il talentuoso attaccante Campo. La compagine trapanese cerca di arginare come può gli attacchi dei rossoneri con lunghi rilanci cercando il loro attaccante. Troppa frenesia nei ragazzi della Vis Palermo, la voglia di trovare immediatamente il gol li mette in condizione di subirlo, i lunghi lanci della difesa avversaria diventano sempre più frequenti, e come spesso accade nel calcio, quando sciupi troppo alla fine il gol avversario arriva. Al 20° minuto del primo tempo, ennesimo rilancio della difesa trapanese, palla che scavalca la difesa rossonera, fattasi trovare impreparata, il portiere cerca di anticipare l’avversario ma, complice uno scivolone causato dal terreno di gioco perde il tempo d’intervento,ed è bravo e lesto l’attaccante del Trapani J.C. a fare fuori il pur bravo portiere della Vis Palermo,  Gabriele Carnevale e a insaccare la palla in rete,  dello 0-1. I ragazzi di mister Guida sembrano non accusare il colpo e riprendono a produrre gioco, ma tutto è più difficile, il terreno non permette di creare valide azioni e la difesa avversaria chiusa a riccio cerca di difendere il vantaggio. Al  26° del primo tempo  Mister Guida cerca di correre ai ripari, fuori l’eclettico esterno basso di sinistra  Salvo Lunetto e dentro il numero 16 Francesco Fazioli.  La Vis Palermo  cerca di aprire le maglie della difesa avversaria e al 30° ci riesce proprio con il suo combattente Fazioli, azione che inizia da destra bel fraseggio a centrocampo, uno scambio con l’attaccante La Fiura, lascia partire un bolide che si insacca sotto la traversa dove il portiere nulla può, pareggiando la gara. Nella ripresa i padroni di casa in vantaggio al 12° ,ennesimo attacco alla difesa del Trapani Junior Club che in difficoltà cerca di spazzare come può, e da un’azione ben manovrata dalla destra, giunge in area di rigore, dove come un falco, si fa trovare pronto sempre lui Francesco Fazioli, che di piatto trafigge per la seconda volta l’incolpevole estremo difensore trapanese Idolfi, portando la propria squadra sul 2-1. Vantaggio meritato soprattutto per la enorme mole di gioco prodotto nonostante il terreno di gioco non fosse nelle migliori condizioni. Si aspetta la reazione del Trapani J.C. e invece è sempre la formazione di casa a cercare il terzo gol per chiudere definitivamente la partita, ma, prima una bella punizione di Mattia Campo che si infrange sulla traversa, poi una ribattuta sulla linea di porta da un difensore trapanese, e anche per imprecisione dei giocatori rossoneri, lasciano che la partita rimanga in bilico fino all’ultimo dei cinque minuti concessi dal direttore di gara, dove la formazione di mister Solina, senza oramai nulla da perdere, cerca invano il gol del pari. Al triplice fischio finale palese è la gioia dei ragazzi di mister Guida che riprendono la striscia positiva di risultati. A fine gare il tecnico Salvo Guida ci tiene a sottolineare che: “Oggi, in formazione avevamo ben 4 giocatori anno 2000, ragazzi che stanno dimostrando tutto il loro valore e fanno ben sperare per il prossimo anno dove affronteranno il loro campionato di giovanissimi regionali, con un bagaglio pieno zeppo di esperienza. L’obiettivo della mia società, e quindi anche il mio, è quello di valorizzare i nostri ragazzi e devo dire, in tutta franchezza, che negli ultimi anni il settore giovanile ha lavorato bene, e i risultati stanno affiorando, tutto questo grazie a un gruppo di lavoro formato dal nostro T.Manager Flavio Pillitteri e i miei colleghi S Richichi, A. Sardisco e G Sala, senza dimenticare i nostri straordinari dirigenti senza i quali tutto sarebbe più difficile”

A.C.

redazione calcio giovanile sicilia

=========================

 

Commenta!


« »

Entra nella community!