MENU
_DSC4737web2

Panormus vs Pro Villabate – cronaca e fotogallery – 18°giornata – Giovanissimi Regionali –

13/01/2014 • Cronace foto-video, Cronache della domenica

 

Girone  B Panormus – Villabate  1-2

Tabellino

Panormus: 1)Scibetta 2)Mannino 3)Scalavino 4)Gandolfo 5)Conigliari 6)Barresi 7)Rosone 8)Polizzi 9)Fragola 10)Fortunato 11)Blandina 12)Chiovaro 13)Messina 14)Vitti 15)Coppola 16)Infantino 17)Conigliaro 18)Di Gregorio — Mister Ferrante Nicolò

Pro Villabate: 1)Di Paola 2)Casella 3)Marotta 4)Piazzese 5)Russo 6)Federico 7)Caravello 8)Scalia 9)Gargano 10)Serio 11)Di Giovanni 12)Cusimano 13)Machì 14)Priola 15)Caruso 16)D’Accardo 17)D’Amico 18)Passavia —Mister Tomasello Angelo

Villabate corsaro in casa della Panormus, in una gara che ha visto poche occasioni da gol e gioco prevalentemente a centrocampo. Il Villabate indovina al 3° minuto la rete del vantaggio e mette in condizione ai padroni di casa a rincorrere da subito il recupero del risultato. Il vantaggio degli ospiti per merito di Di Giovanni, bravo ad approfittare di un errore difensivo fuori dell’area grande e involarsi verso la porta e battere il numero 1 della Panormus, Scibetta. La reazione dei ragazzi di mister Ferrante è immediata, e da un lancio in area, Blandina non trova il tocco vincente, sottoporta. Il Villabate rischia il raddoppio al 10° con Gargano che prende il palo interno e nessuno dei compagni si trovano pronti a battere Scibetta. Al 14° il pareggio della Panormus, da splendida azione di Fortunato che lancia una palla al volo per Blandina, che beffa con un pallonetto il portiere del Villabate Di Paola in uscita. Villabate con maggiore intensità, al 20° da una punizione di Federico nasce un’azione che porta al tiro di poco fuori di Serio.  Al 27° è la Panormus che rischia il raddoppio, in area colpo di testa di Polizzi, palla a Barresi che pronto a mettere dentro viene anticipato di un soffio da Marotta. Al 35° altra occasione per i padroni di casa da calcio piazzato, ma Rosone calcia alto sulla traversa. Ripresa che vede al’8° il Villabate nuovamente in vantaggio, con una punizione dal limite, batte Di Giovanni e indovina l’angolo basso dove è piazzata la barriera, che crea lo spazio per la palla infilarsi in rete per il 2-1 del Villabate e della sua doppietta personale. La Panormus accusa il colpo, la reazione non è convinta e solo al 18° da una punizione di Polizzi con respinta del portiere Di Paola, e nei minuti di recupero con un colpo di testa debole sempre di Polizzi, prova a mettere il risultato in parità senza esito positivo.

R.C.

redazione calcio giovanile sicilia

 

Commenta!


« »

Entra nella community!